Borse, trend positivo per i mercati europei. Piazza Affari chiude in rialzo

In forte rialzo i mercati del Vecchio Continente, con Milano sempre positiva. Lo spread scende a 196 punti base

Apertura in forte rialzo per le Borse europee, che danno così seguito alla giornata positiva di ieri grazie all'impulso dato dall'intervento della Bce che ha stanziato un piano d'emergenza economico e monetario da 750 miliardi di euro per far fronte all'impatto negativo del coronavirus.

All'apertura dei mercati, Londra guadagna il 4,09% a 5.374 punti e Parigi del 5,48% a 4.066 punti. Francoforte sale del 4,76% a 9.036 punti, mentre a Milano l'indice Ftse Mib segna +2,02% e 15.781 punti. Lo spread tra Btp e Bund apre in calo a 181 punti con il rendimento del decennale italiano all'1,51%.

Entrando nel merito dell'andamento di Piazza Affarri, la Borsa di Milano inizia l'ultima giornata di contrattazioni della settimana in rialzo: a sostenere il listino l'andamento delle borse asiatiche e la chiusura positiva di ieri di Wall Street. Fra i titoli a maggior capitalizzazione sono ben intonati i bancari con gli acquisti che si concentrano su Bper, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm. Andamento misto negli industriali: cala Cnh, recupera Fca (+1,62%), è ben comprata Leonardo. Bene Diasorin dopo il via libera del test sul Coronavirus negli Usa: il titolo è sospeso al rialzo con un rialzo superiore al 4%. Denaro sui petroliferi: Eni sale del 3,22%, Saipem è la maglia rosa del paniere principale con un rialzo del 6,6%. Ritraccia Snam dopo il balzo dell'ultima seduta; bene invece A2A che ieri ha presentato i numeri del 2019 e le prospettive per l'anno. Acquisti su Poste, Atlantia e sul lusso.

Aggiornamento: le Borse europee rafforzano il loro rally. L'Euro Stoxx 50 sale del 6,7%, Londra avanza del 3,42% e Parigi del 6,01%. A Milano l'indice Ftse Mib segna +3,25%. Francoforte sale del 5,4%.

Ultimo aggiornamento: chiusura in deciso rialzo per la Borsa di Milano, con il Ftse Mib che guadagna l'1,71% a 15.731,85 punti.

Le massicce misure di sostegno economico annunciate dalle banche centrali stanno finalmente calmando le Borse mondiali. Questa mattina l'azionario dell'area Asia Pacifico ha segnato un solido rialzo, dopo che la Banca Popolare Cinese ha annunciato di aver lasciato i tassi primari sui prestiti invariati rispetto a febbraio. A queste notizie si aggiunge anche il rimbalzo del petrolio, dai minimi a 18 anni toccati ieri, dopo che l'amministrazione Trump si è mossa a sostegno per settore Oil con il dipartimento dell'Energia statunitense che sosterrà i produttori petroliferi acquistando un totale di 77 milioni di barili di greggio, partendo da 30 milioni subito, al fine di accrescere le scorte di emergenza. La Fed ha garantito nuove linee di swap in dollari e la Boe ha tagliato i tassi allo 0,1% e aumentato il quantitative easing. Negli Usa si pensa di introdurre un maxi-programma di aiuti, che prevede anche un assegno da 1.200 dollari direttamente ai cittadini per alleviare l'impatto economico del coronavirus.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

jaguar

Ven, 20/03/2020 - 10:43

Eh già lo spread, è vitale tenerlo basso, se poi l'economia va a farsi benedire, chissenefrega.

killkoms

Ven, 20/03/2020 - 10:49

ormai si spera che anche gli imbecilli abbiano capito ce lo spread è roba manipolabile!

geronimo1

Ven, 20/03/2020 - 11:14

Lo spread e' solo una manipolazione politica.. I valori azionari invece sono soldi "reali".... il brutto e' che le cose sono collegate, in modo tale da far scendere le azioni di una Societa' che sta al contrario incrementando le proprie prestazioni....

pushlooop

Ven, 20/03/2020 - 14:27

Ancora con lo spread e la borsa? Qui le imprese se non fatturano, nel giro di due mesi chiuderanno tutte....e questi pensano alla Borsa?!