"Ecco cosa c'è dietro i conti falsi dell'Inps: arriva una Fornero bis più dura"

Alberto Brambilla, ex sottosegretario al welfare e presidente di Itinerari previdenziali, accusa apertamente il governo e l'Inps: "Stanno studiando una riforma ancora più dura rispetto al passato"

Sulle pensioni ci sono troppe "fake news", forse "per nascondere le mance che hanno elargito sotto Covid e per non affrontare i veri nodi della previdenza". Alberto Brambilla, presidente centro studi e ricerche Itinerari Previdenziali con una lunga esperienza nel ministero del Lavoro - dove ha ricoperto anche il ruolo di sottosegretario - ci va giù pesante e, in un’intervista a La Verità, prende posizione sui dati che sono girati negli scorsi giorni sul numero dei pensionati in Italia e sull'equilibrio delle spese previdenziali.

Si parte dai numeri forniti dalla Cgia di Mestre, secondo cui il numero dei pensionati in Italia avrebbe superato quello dei lavoratori durante il periodo di Covid-19, ma si tratterebbe di un dato "fuorviante. I pensionati sono molti meno dei lavoratori, semmai sono le prestazioni previdenziali che sono di più, ma perché in Italia si percepisce spesso più di una pensione". Ma allora perchè non il governo non ha smentito questi dati soprattutto in un momento in cui dall'Europa - causa gruppi dei "frugali" guidati dall'Olanda - arrivano pressioni fortissime per far saltare quota 100 e modificare il nostro sistema pensionistico? Per il presidente del centro studi la risposta è semplice:"Non hanno smentito le cifre sui pensionati - chiarisce Brambilla a La Verità - perché non vogliono fare chiarezza sul fatto che questo governo sta buttando miliardi e miliardi nel più improduttivo assistenzialismo. La spesa per le pensioni non c'entra quasi nulla, ma la ministra Nunzia Catalfo tace e non rassicura l'Europa, mentre il Pd spinge per cancellare ogni traccia dei provvedimenti del governo gialloblù, anche se a dire il vero quota 100 non è tecnicamente impeccabile".

Per l'ex sottosegretario al welfare, "fare chiarezza su cosa è spesa previdenziale e cosa spesa assistenziale": "Affermare che i pensionati hanno superato i lavoratori attivi è una fake news. I lavoratori dipendenti erano nel 2019 23 milioni e mezzo contro 16 milioni e 200.000 pensionati. È vero che per effetto del Covid i dipendenti sono un po' scesi e per effetto di quota 100 i pensionati sono un po' aumentati, ma siamo a 22 milioni e 400.000 lavoratori contro 16 milioni e 400.000 pensionati. E comunque chi è uscito dal lavoro con quota 100 con un anticipo di due anni poi non peserà sulle prossime statistiche".

Secondo Brambilla "Il rapporto tra attivi e pensionati si è un po' deteriorato passando da 1,44 a 1,36, ma da qui a dire che c'è stato il sorpasso ce ne corre". "La spesa pensionistica in Italia - continua l'esperto in materia previdenziale - èstimata in 297 miliardi, ma lì dentro c'è di tutto. La spesa vera per le pensioni è pari a 207 miliardi, di questi lo Stato se ne riprende sotto forma di tasse 50 miliardi. Dunque le pensioni sono pari a 155 miliardi, non a 300".

La differenza, quindi, sarebbe legata alle "troppe forme di assistenzialismo", ma alla fine se la prendono solo con i pensionati anche se "la spesa per le pensioni è pari a 150 miliardi ed è sostenibile". Si potrebbe arrivare a delle migliorie introducendo il superbonus voluto dall'allora ministro Maroni, che "Fa risparmiare e aumenta la produttività. Ma non si può neppure penalizzare chi vuole andarsene. Invece mi pare - conclude Brambilla - che sia in arrivo una Fornero bis ancora più dura".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 13/07/2020 - 11:12

Tradotto: le nostre pensioni serviranno per foraggiare clandestini che la vulgata sinistra proclama essere la preziosa sorgente di quelle stesse pensioni. Prepariamoci a lavorare fino a 75 se non 80 anni, pagando i contributi INPS che mai rivedremo in forma integrale (sempre che qualcosa rimanga).

bernardo47

Lun, 13/07/2020 - 11:31

Brambilla ci sacrificato da Salvini a favore di tridico per giocare con barchette. Brambilla dice la verità e ammette pure che quota cento e’ imperfetta. Cha diMestre poi, lavora a favore delle imprese per influenzare opinione pubblica, anche con bugie come questa. Mai che cga Mestre faccia una ricerca sui 130 miliardi di evasione Annua! Col cavolo!

Enne58

Lun, 13/07/2020 - 11:49

Bernardo47 i 130 miliardi di evasione sanno benissimo dove sono, ma non possono far gran che perché si trovano quasi tutti nel meridione

Pigi

Lun, 13/07/2020 - 12:29

Trovo insensato da parte di esperti che, come per il virus, non ne hanno azzeccata una, minimizzare gli effetti di una recessione catastrofica come quella che si prospetta. Il crollo delle entrate fiscali e previdenziali arriverà al 20%, e con queste entrate falcidiate dovremo sostenere la stessa quantità di pensioni e stipendi pubblici, con il sovrappiù di assistenze varie. Per ora stiamo aggiungendo debiti a quello monstre che abbiamo, ma per quanto? La Grecia è vicina.

jaguar

Lun, 13/07/2020 - 12:51

Ma perchè non vanno a stanare i falsi invalidi e stroncano la pensione agli oltre 400 mila baby pensionati? E già che ci siamo stop al reddito di cittadinanza.

carpa1

Lun, 13/07/2020 - 12:58

Vogliamo parlare pure delle pensioni di invalidità delle quali una parte consistente è costituita da validità fasulle? A quando una seria verifica, con commissioni mediche degne di tal nome, per eliminare in quattro e quattr'otto i fasulli, senza attendere mesi o anni di pedinamenti, filmati e quant'altro per poi lasciare le cose come stanno perchè "non hanno altro sostentamento che quella pensione se pur non dovuta"? E dov'è il licenziamento in tronco, meglio se accompagnato da galera, per quei funzionari e/o medici che hanno certificato il falso?

dare 54

Lun, 13/07/2020 - 13:16

Sarebbe sufficiente non gettare dalla finestra le ricche tasse che paghiamo e i contributi che versiamo per garantire l'assistenza (fornita spesso a imbroglioni) e l'accoglienza improduttiva! Altro che ridurre le pensioni o cambiare i coefficienti!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 13/07/2020 - 13:41

Chi ha fatto la legge di dare la pensione ai RICONGIUNTI di mezzo mondo!!! INDOVINATE !!!! AUGH.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 13/07/2020 - 13:51

Robe da matti... taglieranno le pensioni di chi bene o male ha pagato tasse e contributi con il lavoro per foraggiare finte invalidità, reddito in divano, e mantenimento con paghetta ai finti profughi in arrivo da mezzo mondo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/07/2020 - 13:53

Gli impiegati stanno andando in tilt. Non ne possono più di bonus badanti, bonus babysitter, bonus nonni, ed altri bonus, senza contare le nuove cig e tutto il resto. Ma l'INPS è un istituto previdenziale dove tutti contribuiscono di tasca propria o un ente assistenziale, dove elargisce bonus a pioggia a tutti chi ne fa domanda ma che non hanno mai contribuito in loro vita.

Massimo Bernieri

Lun, 13/07/2020 - 13:53

Con il governo Berlusconi 2008-2011 Bersani all'epoca mi pare segretario PD ogni giorno"le pensioni non si toccano o faremo le barricate" salvo lui e il PD e pure altri votare la riforma Fornero:perchè ai quei tempi la maggioranza due camere era al centro destra e se avessero votato compatti la legge Fornero non sarebbe passata,andrà sulle barricate anche oggi Bersani e pure il PD?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 13/07/2020 - 13:56

Foraggiano clandestini e nullafacenti con i soldi dell'inps ed incolpano i pensionati. Furboni!

Ilsabbatico

Lun, 13/07/2020 - 13:59

Baby pensionati, falsi invalidi, immigrati clandestini, già togliendo queste 3 voci si risparmierebbero un sacco di soldi...

roberto67

Lun, 13/07/2020 - 14:27

Il Covid ha abbassato considerevolmente l'aspettativa di vita in Italia e ha eliminato migliaia di pensionati, rendendo possibile un abbassamento dell'eta minima per la pensione. Il picco di disoccupati e cassintegrati dovrebbe essere invece una situazione transitoria, ammesso che il governo cerchi di risollevare l'economia anziché affossarla ulteriormente con tasse e norme assurde.

bernardo47

Lun, 13/07/2020 - 14:29

Brambilla unico vero competente su questione pensioni! Bravo.

necken

Lun, 13/07/2020 - 14:37

le baby pensioni sono state un errore effettuato dai governi degli anni 70, concessi per accontenare i sindacati e creare nuovi posti di lavoro, un po' come di recente si è pensato x quota 100; tuttavia oggi è anticostituzionale toglierle. I governi devono trovare il coraggio di essere lungimiranti invece guardano ai sondaggi e temono di essere castigati dagli elettori che ragionano con la pancia e che in Italia, a mio avviso, sono troppi. Le pensioni saranno un problema in più per le giovani generazioni che dovranno farsi carico dei privilegi concessi ai loro padri e nonni

bernardo47

Lun, 13/07/2020 - 14:48

Pensioni sono un diritto, non un privilegio perbacco! Non diciamo sciocchezze!

killkoms

Lun, 13/07/2020 - 15:34

Ancora non hanno imparato alla ue'che coi fondi pensione si finanzia anche la sanità pubblica!

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Lun, 13/07/2020 - 16:17

Ma perché scrivete" fake news" che significa semplicemente false notizie e non usate l' italiano ? Ben vengano fonemi stranieri ma quando manchiamo di corrispettivi in italiano! Che succubanza...

BEPPONE50

Lun, 13/07/2020 - 17:12

BASTA con questi annumci catastrofici pensiamo il bene per l'Italia volete che questa nostra bella Nazione vada a fondo cercate di avere un po piu di ottimismo non abbiamo dei politi che abbiano delle vere capacita sia di sinistra che di destra sono persone che nella vita hanno solamentefatto politica come Meloni e Salvini questo e da 26 anni che lho paghiamo noi per dire il Nulla Saluti

flip

Lun, 13/07/2020 - 17:33

se alterano l'attuale sistema pensionistico italiano posso dire addio alla loro vita politica...... I pensionati VOTANO!!!!! QUINdI..............

quarantena

Lun, 13/07/2020 - 18:12

KILLKOMS non so come la pensi, ma se il sottoscritto pensa che e'è in giro chi vorrebbe prendere a debito oneroso ALTRI 37 MILIARDI DEL MES per finanziare la sanità italiana... mi sento svenire ! Cottarelli (non certo l'ultimo arrivato) ha stimato che per dare una rassettata alla sanità post COVID, di miliardi ne basterebbero 4 ! Il che significa che i restanti 33 ANDREBBERO A RICOMINCIARE L'IMMANE OPERA DI SPERPERO E AD INGRASSARE LE MAFIE MERIDIONALI COME AVVENIVA (E ANCORA AVVIENE) AI BEI TEMPI DELLA CUCCAGNA, specie al sud dove la sanità pubblica si è divorato un bastimento di miliardi di euri, regalando posti di lavoro inutili e quattrini ad uffa e/o crepapelle !

quarantena

Lun, 13/07/2020 - 18:19

Ormai anche all'asilo nido si sa che per sistemare la previdenza in italia, si deve separare la previdenza dall'assistenza (COMPRESE LE MATERNITA' I CONGEDI PARENTALI E QUANT'ALTRO: CHI VUOLE USUFRUIRE DI QUESTI BENEFICI, CHE SE LI FINANZI CON APPOSITI FONDI!); si deve erogare di pensione SECONDO QUANTO VERSATO, INTERVENENDO ANCHE SU MOLTE SCANDALOSE PENSIONI DI REVERSIBILITA'; ed infine si deve procedere con i forbicioni al taglio della marea di pensioni vergognose ED ALTE, erogate a molte categorie di pubblici dipendenti CHE NON DI RADO RAGGIUNGONO IL DOPPIO DI QUANTO EFFETTIVAMENTE VERSATO !

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 13/07/2020 - 18:33

BEPPONE carissimo 17e12, mentre Napolitano sono SOLO 70 anni che lo paghiamo, per aver detto che i carrarmati Sovietici portavano la liberta a Budapest!!! VERO!!!!

trombolino_

Lun, 13/07/2020 - 18:34

Caro Beppone 50 lei dice che "non abbiamo dei politi che abbiano delle vere capacita sia di sinistra che di destra sono persone che nella vita hanno solamente fatto politica come Meloni e Salvini ...". Di sinistra nessuno?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 13/07/2020 - 18:40

@flip 17.33: concordo con la sua conclusione però mi sovviene un dubbio: la quasi totalità dei pensionati sono persone attempate che dubito abbiano il concetto di vita ... vuoi per malattia, senescenza o convenienza di comodo per cui prima di dare una "vittoriosa spallata" al muro di gomma che salvaguarda il "fortino degli irriducibili templari della civiltà italica" ce ne vorrà di tempo. Ossequi.

Scorpion_19

Lun, 13/07/2020 - 19:16

Certo i francesi non se li pongono TUTTI questi problemi, all'indomani di una ipotesi del genere illustrata in questo articolo, sono TUTTI sotto l'Eliseo, al contrario noi -PECORONI-sappiamo solo commentare.... ma che vada tutto in malora....

bernardo47

Mar, 14/07/2020 - 10:41

Scorpione 19.......i francesi battono moltissime zuccate nel muro......grazie alla loro repubblica presidenziale! Ci rifletta meglio. Viva il parlamentarismo e la nostra Costituzione.