La regina Elisabetta cede allo smart working

Il coronavirus ha cambiato sensibilmente le abitudini di tutti, anche della Regina Elisabetta che ora è in quarantena forzata a Londra e insieme al Principe Filippo

Come in Italia, anche in Inghilterra il coronavirus sta facendo tremare la popolazione. Infatti, diversamente da quanto è stato annunciato, il ministro Johnson ha predisposto delle misure di contenimento molto simili a quelle italiane. Misure a cui nessuno può opporsi, neanche i reali inglesi. In questo frangente infatti, la Regina Elisabetta e tutti i Windsor hanno dovuto cambiate le loro abitudini per salvaguardare se stessi e gli altri. Nessun incontro ufficiale, nessun tipo di evento: tutto fermo a data da destinarsi. Con le porte sbarrate di Buckingham Palace anche per la Regina Elisabetta comincia un lungo periodo di isolamento forzato. Secondo le stime, dato che il virus ha invaso la Londra con una settimana di ritardo rispetto a quanto è avvenuto in Italia, il picco di contagi sta per arrivare e quindi tutta la popolazione è a rischio, anche la Regina.

Elisabetta però, che di anni ne ha 93, non getta la spugna. Anzi come riportano le prime indiscrezioni, si è adeguata alla perfezione a questo nuovo "stile di vita". La sovrana è a Bukingham Palace insieme a Filippo, il quale fino a qualche giorno fa era nella tenuta di Sandringham, e svolge come tutti i giorni le sue solite mansioni solo che, come tutti noi, anche la sovrana ha dovuto cedere allo smart working. Con uno staff ridotto all’osso, Elisabetta ora lavora attraverso il computer ed ha imparato persino imparato ad usare Skype. Gli impegni di Stato sono diminuiti questo è pur vero, ma la Regina cerca comunque di trovare il modo per avere la mente impegnata. Non dice no al tè delle cinque, alle passeggiate nei giardini reali insieme al marito, e nel tempo libero si collega con Carlo e William, anche loro in quarantena. I duchi di Cambridge ad esempio sono nella remota tenuta di Birkhall.

La sera è il momento preferito da Elisabetta. La sovrana si siede sul divano insieme al marito e guardano molta tv. Sono fan di "Eastenders" e di "Coronation Street", due soap-opera molto celebri in Inghilterra, e poi guardano qualche episodio de "L’ispettore Barnaby". Una routine calma e tranquilla che potrebbe durare per diversi mesi per come gli eventi si stanno evolvendo. Elisabetta, però, almeno come hanno rivelato alcuni membri dello staff, è serena e affronta tutto nel migliore dei modi. L’unico cruccio è quello di Harry. Lui è in Canada insieme a Meghan e per ora, anche lui, è costretto a una quarantena forzata.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Redfrank

Mer, 25/03/2020 - 14:15

ma quale smart working........se non ha mai lavorato in vita sua..................................

Luciano70

Sab, 28/03/2020 - 11:13

Poverini come se la passano male confinati chi in un palazzo e chi in una reggia con tutti i comfort come supereranno questa orrenda quarantena