Crisi del Sole 24Ore, giornalisti in sciopero

Al termine del suo intervento all'assemblea dei soci del Gruppo 24 Ore, Giovanni Negri membro del cda de "il Sole 24 Ore", ha annunciato lo sciopero per oggi dei giornalisti del quotidiano di Confindustria

Acque ancora agitate nel principale quotidiano economico italiano. Alla fine del suo intervento all'assemblea dei soci del Gruppo 24 Ore, Giovanni Negri, membro del comitato di redazione de "il Sole 24 Ore', ha annunciato lo sciopero per oggi dei giornalisti del quotidiano di Confindustria. L'annuncio è stato accolto da un lungo applauso da parte dei giornalisti-azionisti presenti all'assemblea in corso nella sede del gruppo a Milano.

Nominato il nuovo cda

L’assemblea ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione del gruppo. Ne fanno parte i consiglieri Luigi Abete, Francesca Di Girolamo, Giorgio Fossa, Edoardo Garrone, Luigi Gubitosi, Giuseppina Amarelli Mengano, Patrizia Micucci, Marcella Panucci, Carlo Robiglio, Livia Salvini e Massimo Tononi. L’assemblea ha anche nominato Giorgio Fossa nuovo presidente del gruppo.

"Massima autonomia al quotidiano"

Intanto Confindustria, principale azionista del quotidiano (con il 67,5% del capitale del gruppo), auspica che si "continui ad essere assicurata la massima autonomia editoriale di cui Il Sole 24 Ore ha bisogno per rimanere strumento essenziale di informazione economico-finanziaria e di diffusione della cultura dell’impresa e dell’industria". Ruolo - ha affermato in assemblea il rappresentante di Confindustria Antonio Matonti - "conquistato sul campo, anche grazie alle indiscusse competenze maturate sui temi dell’economia, della politica e del diritto". Da parte sua Confindustria - ha sottolineato Matonti - "è e sarà chiamata a svolgere il proprio ruolo di azionista, assumendosi la responsabilità della scelta del nuovo consiglio di amministrazione, nonchè l’onere economico-finanziario di supportare il piano industriale dallo stesso approvato".

"Errori valutati dall'autorità giudiziaria"

Luigi Abete, vicepresidente del Gruppo 24 Ore, precisa che "la procura di Milano sta svolgendo un'indagine, e come tale essa è coperta da segreto istruttorio. Fermo restando l'impegno della società a fornire la più ampia collaborazione all'autorità giudiziaria, ed alla Consob". Rispondendo a una domanda ha detto che "se ci sono state responsabilità civili, saranno perseguite come tutte le altre irregolarità, secondo le normative vigenti. Auspico e prevedo che questo sarà il criterio usato anche dal nuovo cda". Abete ha poi spiegato che è stata incaricata Paola Severino quale legale del gruppo.

Cosa dicono i conti

Nella relazione sui risultati al 30 settembre, approvati dal cda venerdì sera, il Gruppo Sole 24 pubblica anche la sintesi del nuovo piano industriale 2016-2020, come richiesto dalla Consob. Il nuovo piano, spiega la relazione, avendo i conti sui primi 6 mesi del 2016 "evidenziato degli scostamenti significativi negativi rispetto alle previsioni di Budget 2016, rendendo il Piano 2015-2019 disatteso" quindi "è risultato necessario formulare un nuovo Piano Industriale 2016-2020, che è stato approvato il 3 novembre 2016, sulla base di linee guida approvate il 27 settembre 2016". Il piano prevede in particolare: risanamento della struttura economico-finanziaria del gruppo attraverso una incisiva azione di riduzione costi e di efficientamento gestionale; intervento sulle aree attualmente in perdita; attenzione al posizionamento di qualità e al ruolo strategico del quotidiano; flussi di cassa positivi a supporto della crescita a partire dal 2019; generare risultati economici positivi, valorizzando gli asset del Gruppo e la forza del brand.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 14/11/2016 - 14:51

I giornalisti scioperano, hahahhahhah, sai che problema con le bufale che ci rifilano. Tutti a casa.

Kamen

Lun, 14/11/2016 - 15:41

Mi piacerebbe sapere quante azioni possiedono i sinistri giornalisti azionisti del Sole 24 Ore.Probabilmente lo stesso quantitativo che il clan Boschi aveva della Banca Etruria.

ilgrandinato

Lun, 14/11/2016 - 16:47

FATE PRESTO!!!

VittorioMar

Lun, 14/11/2016 - 16:56

....mi dispiace solo per chi perderebbe il lavoro...non per la CONFINDUSTRIA!!

ilgrandinato

Lun, 14/11/2016 - 17:16

FATE PRESTO! !

filder

Lun, 14/11/2016 - 17:25

Si ribellano ai padroncini del SI'

chicolatino

Mar, 15/11/2016 - 03:53

mi associo a il grandinato...FATE PRESTO!