Detroit respinge la causa di Gm a Fca. "Dalle intese sindacali nessun danno"

Enel e Fiat raccontano l'Italia green: 100 storie di tech, idee, progetti

Detroit respinge la causa di Gm a Fca. "Dalle intese sindacali nessun danno"

La causa intentata a novembre dalla General Motors contro Fca è stata respinta dal tribunale federale di Detroit, secondo cui GM non ha dimostrato di essere stata direttamente danneggiata dal presunto pagamento di tangenti a funzionari sindacali da parte casa rivale. Nove leader sindacali e di Fiat Chrysler sono finiti in carcere nell'ambito di un'indagine per corruzione. Nella causa, GM ha affermato che FCA aveva ottenuto contratti migliori rispetto alle case automobilistiche concorrenti corrompendo i funzionari sindacali. Le spese di manodopera di GM, per contro, avevano fatto lievitare i costi dell'azienda di miliardi di dollari. Ma ieri il giudice distrettuale americano Paul Borman ha archiviato la causa in una decisione di 30 pagine. In sintesi, «I costi di manodopera di GM non erano superiori a quelli che sarebbero stati quelli di FCA senza il pagamento delle tangenti» ha scritto Borman. «Siamo fortemente in disaccordo con la decisione del tribunale distrettuale e continueremo la nostra battaglia legale», ha fatto sapere GM.

Un'ostacolo in meno in un periodo complesso per Fca. Che ieri ha vissuto un momento importante sul fronte della mobilità sostenibile. Un impegno che vede fianco a fianco aziende, centri di ricerca e associazioni il cui sforzo è raccontato nel rapporto «100 Italian e-mobility stories 2020». L'iniziativa di Fondazione Symbola ed Enel, in collaborazione appunto con Fca, è un omaggio a chi lavora per lo sviluppo della mobilità elettrica. Cento, appunto, le storie narrate che hanno come denomunatore comune la sfida per contrastare la crisi climatica. A illustrare il rapporto, l'ad di Enel, Francesco Starace, con Francesco Venturini, ad di Enel X; il presidente di Symbola, Ermete Realacci; e Pietro Gorlier, responsabile di Fca per l'area Emea, insieme a Roberto Di Stefano (Fca Emea e-Mobility). «Sono 100 storie di idee, tecnologie e progetti per lo sviluppo del settore automobilistico in Italia», le parole di Starace. Mentre Gorlier ha ricordato la centralità dell'elettrificazione nel programma di investimenti in Italia, pari a 5,2 miliardi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti