Fca, a Melfi via alla linea Jeep Compass e Pomigliano martedì avrà Alfa Tonale

Al Salone di Ginevra, sullo stand del Biscione, la Giulia GTA

Fca, a Melfi via alla linea Jeep Compass e Pomigliano martedì avrà Alfa Tonale

Fca si presenterà al Salone di Ginevra, dal 5 al 15 marzo prossimi, con la Fiat 500 elettrica, come novità più importante anche per il look nuovo, un'esclusiva Alfa Romeo Giulia GTA e il piano industriale per l'Italia che in questi giorni sta subendo una forte accelerazione. Da Torino, infatti, cioè da Mirafiori e Grugliasco, il polo green Fiat-Maserati per motori elettrici e batterie (investiti, sinora, 2 dei 5 miliardi), l'attenzione si sposta più a Sud, in Lucania. A Melfi, in proposito, è partita la produzione di Jeep Compass per il mercato europeo (in precedenza veniva importata dal Messico). Le prime due vetture uscite dalla linea: una di colore Colorado Red, l'altra Jetset Blue. Una notizia accolta positivamente dai lavoratori dello stabilimento, che ospita anche le linee di Jeep Renegade e Fiat 500X, e le organizzazioni sindacali. Compass sarà alimentata da nuovi motori a benzina e diesel e, nei prossimi mesi, anche dall'unità ibrida plug-in, cioè ricaricabile.

Il modello (e lo si vedrà al Salone di Ginevra) ha nuovi contenuti tecnologici grazie ai servizi Uconnect Services, per la connettività di bordo di ultima generazione, e interessanti soluzioni stilistiche. Oltre che in Italia, questa Jeep è prodotta in Messico, Brasile, Cina e India.

«I gufi della Fiom - commenta il segretario di Fismic Confsal, Roberto Di Maulo - vengono ancora una volta smentiti; la fabbrica di Melfi si avvia, infatti, a vivere una nuova stagione fatta di lavoro e non più di cassa integrazione e contratti di solidarietà».

Dei giorni scorsi, inoltre, è la notizia che la nuova super sportiva con motore centrale di Maserati, che nascerà nello storico impianto di Modena, si chiamerà MC20, Maserati Corse 2020. L'anteprima è stata fissata per fine maggio. Risalendo a Torino, si sa già che Maserati Levante (Mirafiori) e Quattroporte (Grugliasco) si ripresenteranno, da luglio, con un importante rinnovamento. Mentre la berlina Ghibli (Grugliasco) sarà anche ibrida. E sempre Torino darà vita alle future GranTurismo e GranCabrio del Tridente. Toccherà, quindi, a Cassino (Suv Maserati compatto, che si aggiungerà ad Alfa Romeo Stelvio e Giulia) e Pomigliano d'Arco. Martedì, in proposito, Pietro Gorlier, capo di Fca Emea, sarà in Campania per i 40 anni di Fiat Panda e ufficializzare la produzione del Suv Alfa Romeo Tonale. Con la Fiat 500 elettrica made in Mirafiori, a Ginevra ci saranno le nuove Panda ibride.