Arrivano i "bigliettini virtuali": ​ecco la lotteria degli scontrini

Si tratta di una lotteria che permetterà a commercianti e consumatori di vincere premi in denaro. Sarà gratuita e collegata allo scontrino elettronico

Partirà il primo gennaio prossimo. Parliamo della lotteria degli scontrini. Il nuovo concorso a premi gratuito, collegato allo scontrino elettronico. L’obiettivo del governo è incentivare i pagamenti con carta e non solo, in modo da stroncare l’evasione fiscale. Potranno partecipare tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni e servizi di importo pari o superiore a un euro. Sono esclusi i prodotti venduti online.

Ad ogni acquisto verrà generato un numero di biglietti virtuali che consentono la partecipazione alla lotteria. Ogni euro speso dà diritto a un biglietto virtuale, fino a un massimo di mille biglietti per un acquisto pari o superiore a mille euro. I consumatori, prima dell’emissione dello scontrino, dovranno chiedere all’esercente di abbinare allo stesso il proprio “codice lotteria”, cioè il codice alfanumerico che si ottiene accedendo all’area pubblica del Portale lotteria. Il codice potrà essere stampato su carta o salvato su un dispositivo elettronico. Cosa importante da sapere è che più alto sarà l’importo speso, maggiore sarà il numero di biglietti associati che vengono emessi. E quindi più probabilità di vincere. I vincitori verranno informati immediatamente tramite sms, email o instant messaging se i relativi dettagli sono stati forniti dal consumatore nell’area riservata del Portale Lotteria.

Il negoziante, attraverso il lettore ottico collegato al registratore telematico, effettua il collegamento tra lo scontrino e il codice lotteria del contribuente e trasmette i dati all’Agenzia delle entrate. Gli utenti che si registreranno sull’area riservata del Portale Lotteria potranno controllare i propri scontrini trasmessi all’Agenzia delle entrate, come pure il numero dei biglietti virtuali a essi associati e il numero totale di biglietti della prossima estrazione. Come scrive Today, in un secondo momento sarà l’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunicare al consumatore l’eventuale vincita.

La lotteria degli scontrini prevede estrazioni mensili e annuali. Ma non mancheranno le estrazioni settimanali. Chi effettua il pagamento in contanti partecipa solo alle estrazioni "ordinarie". Chi utilizza strumenti di pagamento elettronico partecipa sia alle estrazioni ordinarie sia a quelle "zero contanti". A queste ultime partecipano non solo i consumatori, ma anche gli esercenti. Le estrazioni mensili hanno luogo ogni secondo giovedì del mese. Sempre di giovedì sono previste le estrazioni settimanali.

La guida completa è disponibile online (qui). Ma al lettore più frettoloso diciamo subito che per le estrazioni ordinarie sono previsti: un premio da 1 milione di euro per il vincitore dell’estrazione annuale. Tre premi da 30mila euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni mensili. Sette premi da 5mila euro ciascuno per i vincitori delle estrazioni settimanali (la cui decorrenza dve essere ancora stabilita).

Per quanto riguarda il concorso "zero contanti", con un provvedimento di prossima emanazione, saranno definite le regole. Ma ciò che si sa è che ci saranno probabilmente premi più elevati. Infine, i premi per i commercianti. Sono presenti 2 premi per l’estrazione annuale: un premio da 5 milioni di euro per il consumatore. Un premio da 1 milione di euro per l’esercente. Venti premi per le estrazioni mensili: 10 premi di 100mila euro ciascuno ai consumatori. E 10 premi di 20mila euro ciascuno agli esercenti. Trenta premi per le estrazioni settimanali: 15 premi di 25mila euro ciascuno per i consumatori e 15 premi di 5mila euro ciascuno per gli esercenti.

Si parte dal primo gennaio 2021. Con un po’ di ritardo rispetto alla data prefissata inizialmente (la lotteria sarebbe dovuta partire ad agosto) a causa del Covid. E chissà se questa sorta di riffa riuscirà a convincere negozianti e clienti a farsi strappare uno scontrino al momento dell’acquisto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Mar, 29/09/2020 - 13:16

Non esiste attualmente operativo NESSUN emettitore di scontrino abilitato/idoneo a gestire la lotteria. Moltissimi commercianti hanno appena cambiato le apparecchiature per renderle idonee all'invio dei dati all'AdE. Ora debbono cambiare? Altro credito d'imposta come quello che ancora non hanno potuto scontare nell'ultimo cambio? Dubito, prevedo aumenti di prezzo generalizzati anche per coprire, e prevenire le prossime, boutade dei giallorossi.