Di Maio rassicura i commercianti: "Con noi l'Iva non aumenterà"

Il ministro Di Maio all'assemblea di Confcommercio: "Le clausole di salvaguardia saranno disinnescate". Ma non spiega come

Di Maio rassicura i commercianti: "Con noi l'Iva non aumenterà"

""Do la mia parola che l'Iva non aumenterà e le clausole saranno disinnescate". Luigi Di Maio rassicura Confcommercio e il leader dei commercianti Carlo Sangalli che, dal palco dell'assemblea, ha lanciato l'allarme sull'imposta sul valore aggiunto.

"La ricetta per far decollare le imprese che creano lavoro è lasciarle in pace", ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, senza però spiegare a quali misure il governo sta lavorando per evitare che scattino le cosiddette "clausole di salvaguardia" che farebbero automaticamente aumentare l'Iva.

"La grande preghiera che faccio al Parlamento dove si apprestano a prendere il via il lavoro delle Commissioni, intorno a metà settimana prossima: non bombardate i cittadini di leggi, anzi alleggerite. Sono già troppe", dice poi Di Maio, "Il concetto è stato travisato ma è alla base di tutto. Si fanno leggi per fare delle semplificazioni ma si complicano ancora di più la vita a commercianti e imprenditori. Daremo risposte in ogni ambito. Nel contratto ci sono linee di indirizzo che danno lavoro alla governo per 5 anni". E promette: "Siete tutti onesti fino a prova contraria. È onere dello Stato trovare chi delinque ma dobbiamo invertire l'onere della prova".