Onorato Armatori, traffico merci in crescita

Inzio anno positivo con un incremento del 20% da e per la Sicilia e del 5% in Sardegna. Imminente l'ingresso nella flotta di una nuova nave cargo. Alessandro Onorato: "Possibile un ampliamento dell'offerta del nostro network"

Onorato Armatori, traffico merci in crescita

Traffico merci via mare in Sicilia e Sardegna in crescita per compagnie del Gruppo Onorato Armatori che segna un inizio anno positivo. In Sicilia, infatti, a gennaio il traffico merci rotabile ha registrato un incremento del 20%. Numeri raggiunti con l'offerta diversificata di rotte di Tirrenia da e per l'isola, in particolare grazie alla Genova-Livorno-Catania (con collegamento a Malta), linea aperta lo scorso novembre che si conferma strategica per gli autotrasportatori, in sinergia con le rotte storiche di Tirrenia, come la Ravenna-Brindisi-Catania, la Napoli-Palermo e la Cagliari-Palermo.

Numeri positivi anche in Sardegna, dove nel settore merci è stato registrato un aumento del 5% . Dalla scorsa estate sulle rotte da e per la Sardegna è operativa anche la nuova ro-ro cargo Pietro Manunta con cui è stato potenziato il servizio. Strategia che punta ad andare incontro alle esigenze delle imprese con un’offerta pensata anche per mettere in condizione le medio-piccole aziende di sfruttare nel modo migliore le loro potenzialità e operare nella massima tranquillità, scegliendo tra una vasta offerta di linee messe a disposizione sia da Moby che da Tirrenia.

"Siamo soddisfatti del trend riscontrato negli ultimi mesi sulle rotte nazionali – dice Alessandro Onorato, vice presidente di Moby e consigliere delegato al commerciale di Onorato Armatori –. Ci sono diverse aziende che stanno emergendo sul mercato alle quali vogliamo continuare a dare prospettive di crescita futura, tanto da valutare ulteriori implementazioni del nostro network. Cogliamo l'occasione – prosegue – per annunciare l’ingresso, a partire dalla tarda primavera, di una nuova unità da 3500 metri lineari e 27 nodi di velocità. Confermiamo il nostro impegno verso i trasportatori nel garantire la puntualità con operazioni portuali ancora più accurate nei terminal dove operiamo".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti