Parte il reddito di inclusione: benefici fino a 485 euro al mese

Da inizio dicembre si potrà a fare domanda, la misura di contrasto alla povertà è destinata alle famiglie con minori, disabili, donne in gravidanza a quattro mesi dal parto e over 55 disoccupati

Dal primo gennaio partirà il Reddito di inclusione (Rei), misura che viene concessa ai nuclei familiari in condizioni di povertà. Le domande potranno essere effettuate già da dicembre. La misura di contrasto alla povertà è destinata alle famiglie con minori, disabili, donne in gravidanza a quattro mesi dal parto e over 55 disoccupati

Si tratta, come spiega una circolare dell'Inps a data 22 novembre, di "un beneficio economico e di una componente di servizi alla persona, identificata nel progetto personalizzato, a seguito di una valutazione multidimensionale del bisogno del nucleo familiare o, nelle ipotesi in cui la situazione di povertà è esclusivamente connessa alla situazione lavorativa, dal patto di servizio, ovvero dal programma di ricerca intensiva di occupazione".

Il beneficio massimo è pari a 5.824,80 euro l'anno, ovvero 485,40 euro al mese (in caso di almeno 5 componenti famigliari). Hanno accesso al Rei i nuclei familiari con presenza di: "un componente di età minore di anni 18; una persona con disabilità e di almeno un suo genitore, ovvero di un suo tutore; una donna in stato di gravidanza accertata; almeno un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni, che si trovi in stato di disoccupazione per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale".

Il Reddito di inclusione potrà essere erogato per un massimo di 18 mesi e il nucleo familiare beneficiario deve avere un valore di Isee in corso di validità non superiore a 6mila euro, mentre il patrimonio immobilaire - escludendo la casa di abitazione - non deve superare i 20mila euro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 23/11/2017 - 17:24

...fino a 485 euro al mese, cioè quanto costa una "risorsa" in una settimana...

VittorioMar

Gio, 23/11/2017 - 17:33

..SERVONO VOTI!!...CON UNO STATO IN DISSESTO FINANZIARIO ..ALLA BANCAROTTA...CE LO POSSIAMO PERMETTERE ???

maxfan74

Gio, 23/11/2017 - 18:14

Vanno meno soldi agli italiani che agli immigrati, ma di cosa stiamo parlando???

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 23/11/2017 - 18:21

Cioè ai non-italiani.

19gig50

Gio, 23/11/2017 - 18:36

Queste bischerate le tirano fuori in campagna elettorale, subito dopo si rimangiano tutto.

jaguar

Gio, 23/11/2017 - 18:57

Immagino già chi saranno i veri beneficiari di questo reddito di inclusione.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 23/11/2017 - 19:08

ma come, ieril'europa ci chiedeva di trovare 2miliardi e mezzo, che noi non sappiamo dove trovarli e poi hanno i fondi per pagare il reddito di inclusione?Ma ci state prendendo in giro?

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Gio, 23/11/2017 - 19:37

fuffa socialista

Tarantasio

Gio, 23/11/2017 - 19:56

il fatto è che ai 485 andranno ad aggiungersi i 35 giornalieri ...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 23/11/2017 - 20:34

destinati a famiglie con minori, donne in gravidanza,.... ho capito alle risorse e quelle che per ultime sono arrivate con i barconi incinte. Ma lo sapevano?Chi li ha informati, chi li ha andati a prendere e fare una cernita.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 23/11/2017 - 21:12

Anche per gli Extracomunitari con permesso di soggiorno da almeno 2 anni. Praticamente 100 mila RISORSEAFROMUSSULMANE!!! Che potranno stare in Italia DUE anni in piu a farsi MANTENERE!!! EVVIVAAA, Pagate Italiani pagate, che mi SUN STUF!!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 23/11/2017 - 21:29

Speriamo che sia approvato subito lo isu soli così possiamo elargire subito il reddito di inclusione a persone che non sanno manco dove stanno! però 800.000 per 485,40 = 388.320.000 ????al mese ??????

jeanlage

Gio, 23/11/2017 - 21:31

E' partito il reddito di inc.... Ai clandestini 35 euro al giorno ciascuno, alle famiglie italiane, 450 euro al mese diviso 5= 3 euro al giorno, per tutti. E' decisamente una inc...lusione. Da rande voglio fare il clandestino.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 23/11/2017 - 22:41

Appena si avvicinano le elezioni si elargiscono premi non dovuti a volontà, dopo aver fatto tirare la cinghia a tutti gli italiani per 7 lunghi anni. I clandestini sono cresciuti di numero e di pancia nel frattempo, grazie ai falsi buonisti e comunistardi vari. Visto vhe l'Europa dice che abbiamo un debito da galera (grazie compagni) e un buco di 3,5 miliardi fatto dagli attuali compagni parassiti, dove vanno a prendere ancora altri soldi coloro che dicono di abbassare le tasse? Magari con altre tasse nascoste? Non ce n'è più per nessuno, ne per loro politicanti con diritti acquisiti e vitalizi, nè per i loro protetti clandestini che ci costano un occhio della testa, altro che pagare le nostre pensioni. Quelle le abbiamo pagate noi con oltre 40 anni di contributi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 23/11/2017 - 22:45

Le famiglie bisognose però devono essere più di 5, ergo saranno dati solo a i clandestini. E a pagarle saranno le vere famiglie italiane bisognose. Grazie comunisti farlocchi e falsi buonisti. I vostri diritti acquisiti non si toccano vero? Sempre per la falsa teoria che siete falsi democratici e che tutti siamo falsamente uguali, ma voi falsi, più uguali falsamente degli altri. Pagherete tutto, tempo al tempo.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 23/11/2017 - 23:23

Lasciamo stare i raffronti con i clandestini che, in nuclei di 5, ci costano oltre 5.000 euro al mese, mentre gli italiani li spazziamo via con 485 e max per 18 mesi (mi raccomando, non un giorno di più!). Aiutare le famiglie in reale difficoltà è doveroso e non è con 3 euro giorno/persona che si risolve il problema. Però mi chiedo: perché a carico dell'INPS? Poi si dice che l'INPS è in deficit, che i conti non quadrano, che bisogna risparmiare sulle pensioni. Se lo stato decide di aiutare queste famiglie (in realtà è il PD che si finanzia la campagna elettorale), deve farlo a carico della fiscalità generale, e non mettendo le mani in tasca ai pensionati!

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Ven, 24/11/2017 - 00:46

Scusate mi sto perdendo qualcosa... Amesso che quando ti danno dei soldi...va sempre bene, faccio però i conti con la realtà? Chi ha un nucleo famigliare di almeno 5 componenti? E la madre è perennemente gravida giusto? Quindi perché noi dobbiamo incentivare i nord africani a "procreare mantenuti" a casa nostra? Volete quindi faf estinguere il nostro popolo? Scusate la troppa calma analisi...

istituto

Ven, 24/11/2017 - 07:59

In questo momento su Radio 1 c'è la trasmissione Radio Anch'io nella quale si sta trattando del Reddito di Inclusione (= markette elettorali). Quindi una implicita pubblicità al Governo. Ed infatti alle 08:35 parlerà il Ministro Poletti. E dalle 08:45 fino alle 09:00 il Bullo Fiorentino. Se non è pubblicità occulta questa...Inoltre nella trasmissione si è parlato di Italiani furbi che potrebbero usufruire del provvedimento MA NON DEGLI EXTRACOMUNITARI CHE CON SOLO 2 ANNI DI SOGGIORNO E CON PERMESSI DI SOGGIORNO LUNGO NE USUFRUIRANNO. Implicitamente però hanno risposto dicendo che non ci sono poveri di Serie A e poveri di Serie B....Ovvero anche gli extracomunitari hanno diritto a prendersi il reddito di Inclusione (Ai danni degli italiani). VERGOGNA !!!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 24/11/2017 - 08:27

Un nucleo di 5 clandestini ci costa oltre 5.000 euro al mese, mentre una famiglia di italiani li spazziamo via con 485 e max per 18 mesi (mi raccomando, non un giorno di più!). Aiutare le famiglie in reale difficoltà è doveroso e non è con 3 euro giorno/persona che si risolve il problema. Però mi chiedo: perché a carico dell'INPS? Poi si dice che l'INPS è in deficit, che i conti non quadrano, che bisogna risparmiare sulle pensioni. Se lo stato decide di aiutare queste famiglie (in realtà è il PD che si finanzia la campagna elettorale), deve farlo a carico della fiscalità generale, e non mettendo le mani in tasca ai pensionati!