La profezia sul governo Draghi Quanto durerà a palazzo Chigi

Morgan Stanley non ha dubbi: i vantaggi derivanti da un esecutivo Draghi si sono già fatti sentire sia su Piazza Affari che sullo spread

Quanto durerà in carica il nuovo governo guidato da Mario Draghi? "Almeno un anno" e forse "anche oltre", probabilmente fino alle elezioni politiche previste nel 2023. È questa la stima effettuata da Morgan Stanley in un report da Londra visionato dall'AGI.

Va da sé che, vista la composizione della squadra scelta da Draghi, formata da 23 ministri (8 dei quali tecnici), molti esperti si aspettano che il governo italiano metta in primo piano le questioni economiche. Da questo punto di vista, i riflettori sono puntati sul Recovery Plan, sulle risorse economiche da esso derivanti e sulle riforme da attuare.

La stima di Morgan Stanley

È plausibile che i due focus principali del nuovo governo italiano coincidano con la gestione della pandemia di Covid-19 e con l'uso, più efficace possibile, delle risorse provenienti da Bruxelles. Questa mattina, al Senato, in merito ai progetti del Next Generation Eu, lo stesso Draghi era stato chiarissimo (qui il discorso completo): "Selezioneremo progetti e iniziative coerenti con gli obiettivi strategici del Programma, prestando grande attenzione alla loro fattibilità nell’arco dei 6 anni". Dunque, programmazione e massima attenzione al rilancio del Paese.

In ogni caso, la banca d'affari statunitense ha sottolineato un aspetto chiave. I vantaggi derivanti da un esecutivo Draghi si sono già fatti sentire sia su Piazza Affari che sullo spread, e non si sono ancora dissipati del tutto. In attesa della fiducia definitiva, la nomina dell'ex presidente della Bce a presidente del Consiglio fornirà un enorme impulso ai mercati finanziari italiani.

Gli effetti sui mercati finanziari

Scendendo nel dettaglio, il team Draghi decreterà "un boost" per i mercati finanziari del Paese perchè rappresenta "un catalizzatore positivo significativo per le azioni italiane". Morgan Stanley è andata oltre, prevedendo che lo spread con i bund tedeschi si stringerà di altri 5 punti base, toccando quota 85 punti base entro giugno. Non solo. Questo valore potrebbe perfino scendere a 55 punti entro la fine dell'anno.

Capitolo fronte azionario. Anche qui, il governo Draghi porterà quasi sicuramente un effetto benefico. Nel report si legge che Piazza Affari potrebbe fare meglio delle altre borse europee, con una crescita ipotizzata tra il 10 e il 15%, guidata da gruppi come Unicredit, Mediobanca, Enel e Stellantis, sui quali Morgan Stanley ha giudizio overweight. Non è finita qui, perché – ha aggiunto la banca americana - la nomina di Draghi potrebbe "suscitare un rinnovato interesse nella regione da parte degli investitori globali", proprio come è accaduto in Francia nel 2017 in seguito alla vittoria elettorale di Emmanuel Macron.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Cambiamoatteggi...

Mer, 17/02/2021 - 15:16

Nessun italiano lo ha votato è quanto di peggio che potesse capitare all'Italia se ne deve andare a forza se necessario

milano1954

Mer, 17/02/2021 - 15:30

Ma state delirando? Sessanta milioni di Italiani CARCERATI A Vita, peggio che sotto il nazismo, e vi prostrate genuflessi? FI e lega superino che non vi siano mai piu' elezioni...

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 17/02/2021 - 15:41

Insistete con questo discorso dello "spread" e non vi rendete conto che state parlando del capestro con cui l'Europa tiene a bada l'Italia. "Tieni lontani i falchi della Lega e di Fratelli d'Italia e noi saremo buoni con voi". Questo è il messaggio che viene trasmesso attraverso il calo dello spread. E per "buoni" si intende: accettazione supina dell'immigrazione indiscriminata (senza rompere troppo ché loro hanno da fare!); aumento della pressione fiscale per poter controllare il debito (proprio l'inverso di ciò che ci serve); accettazione dei fondi europei (attraverso cui controlleranno l'applicazione delle loro clausole, pena la troika). Draghi si è esposto oltremodo ed è diventato strumento nelle mani dei comunisti che lo sostengono (ci pensa Mattarella). Vedremo cose turche...

Ritratto di Tuula

Tuula

Mer, 17/02/2021 - 15:49

dlux hai assolutamente ragione

agosvac

Mer, 17/02/2021 - 15:55

Le idee della Banca d'affari USA sono solo idee. Credo che Draghi non appena stabilizzato il suo Governo metterà mano alle riforme veramente importanti ovvero Magistratura e Costituzione. E' ovvio che Draghi sia ancora in una fase iniziale in cui molti italiani, specie di sinistra, non lo amino molto. Gli effetti del suo Governo si vedranno col tempo. La durata dipende dall'esito di quanto farà riguardo economia, finanza e tasse , cose , tra l'altro, collegate. Se tutto andrà bene , potrebbe durare anche meno di quanto ci si possa aspettare.

Giorgio Colomba

Mer, 17/02/2021 - 16:30

Gli indicatori economici schizzarono in alto pure quando una manovra di Palazzo insediò l'affamatore del Paese "rigor" Montis.

Savoiardo

Mer, 17/02/2021 - 17:14

Lo spazio di un mattino.

Luigi Farinelli

Mer, 17/02/2021 - 17:29

"Morgan Stanley non ha dubbi: i vantaggi derivanti da un esecutivo Draghi si sono già fatti sentire sia su Piazza Affari che sullo spread." E gli Italiani? Sicuramente gli Italiani ne troveranno giovamento, perbacco: un Governo incentrato sui "mercati" e sull'Ue (e, naturalmente, sullo "spread") impedirà che partano le campagne contro i fasciosovranisti antieuropeisti (perchè ormai è un delitto esserlo); in seconda linea il fatto che gli Italiani si ritrovino con un altro governo imposto dall'alto e che la democrazia sia stata di nuovo calpestata dalla tecnocrazia. E magari un governo eletto democraticamente ma di CDx avrebbe subìto lo stesso trattamento imposto a Trump, prima e durante, tra fake news sistematche dei "giornaloni", "filantropi" in allegra oliatura, Magistratura scatenata e fascisti rossi del regime a sfasciare tutto e menare democraticamente gli oppositori del pensiero unico laico-laicista-progressista-femminista.

ItaliaSvegliati

Mer, 17/02/2021 - 17:45

Tranquilli se cade il MOZZARELLA non ci lascia più votare, c'è la fila fino all'uscere del palazzo...

Jon

Mer, 17/02/2021 - 17:52

Durera' fino a quando Mattarella gli lasciera' il Posto..!

Ritratto di Smax

Smax

Mer, 17/02/2021 - 18:10

Durerà finche la sx avrà i sondaggi a favore. Gli analisti ci presentano un paese dei balocchi, spread a 55 dimenticandosi dei milioni di disoccupati che usciranno dalle famose aziende che faranno fallire.

investigator13

Mer, 17/02/2021 - 19:07

durerà il tempo per sfasciare l'Italia definitivamente, sempre agli ordini delle banche e mai del popolo. Fatto il programma toglierà il disturbo. Per l'Italia sarà la vigilia degli Stati Uniti Europei. Fine della Nazione Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/02/2021 - 19:26

Le possibilità sarebbero rte, ma convincono solo due: 1) arriva al 2023 fine mandato, 2) cade a breve, come spero. Lontana la 3) cade alla fine dell'anno ossia del semestre bianco.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 19/02/2021 - 13:09

io dico che durerà 6 mesi.dlux Draghi è in mano ai banchieri europei non al popolo.