Stretta ai contanti: ecco cosa cambia dal primo luglio

A partire dal primo luglio il limite massimo di spesa scenderà da 3mila a 2mila euro. Ma è battaglia sulle limitazioni all'uso dei contanti

Stando ai provvedimenti varati dal governo giallorosso lo scorso anno, a partire dal prossimo primo luglio scatterà una stretta per limitare l'uso dei contanti. In particolare, il limite massimo di spesa scenderà dagli attuali 3mila euro ai 2mila euro.

Se non ci fosse stata la bomba sanitaria provocata dal Covid-19, la novità sarebbe entrata in circolo senza particolari intoppi. Tuttavia, come sottolinea La Repubblica, la questione è ancora apertissima. Già, perché non è detto che la misura sul contante ottenga il via libera così tanto facilmente.

Il motivo è semplice: applicare una stretta sul cash in un momento delicato come questo, proprio ora che l'Italia sta cercando faticosamente di rialzarsi dopo mesi da incubo, potrebbe frenare gli acquisti di beni e servizi, congelati da settimane di lockdown forzato.

Prima che scoppiasse l'emergenza sanitaria, la misura sul contante, confezionata quando il nuovo coronavirus poteva essere immaginato giusto in qualche film di fantascienza, era stata pensata e approvata per facilitare la lotta all'evasione fiscale.

Battaglia sulla limitazione dei contanti

A opporsi alla limitazione del contate troviamo, ad esempio, Forza Italia. Un emendamento al decreto rilancio (art. 164 bis), a firma in prima linea di Gelmini e Prestigiacomo, chiede di abrogare l'intera riduzione prevista dal decreto risalente allo scorso ottobre, la quale prevede di scendere a mille euro a partire dal primo gennaio 2021. Emblematica la risposta del viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, in quota Pd: "Siamo contrari".

La battaglia sulla limitazione dei contanti non è certo una novità. Va avanti da tempo, anche se adesso il tema è tornato alla ribalta. Complice la pandemia, molte attività hanno puntato sulla vendita online; inoltre, al fine di limitare il più possibile i contatti non necessari, il governo ha raccomandato di affidarsi ai pagamenti con bancomat, lasciando da parte monetine e banconote.

Vittorio Colao, leader della task force di esperti arruolata da Giuseppe Conte per la ripartenza dell'Italia nella fase 2, pochi giorni fa aveva spiegato che "del contante non c'è bisogno" e "nemmeno dei pos". "Ogni smartphone – ha aggiunto - può fare queste operazioni. È chiaro che bisogna creare degli incentivi per chi fa e per chi riceve i pagamenti elettronici".

Dello stesso avviso il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, che recentemente ha accennato al tema della "riforma fiscale", da realizzare anche con il "superamento del contante". "Penso – ha quindi concluso Gualtieri - che i cittadini siano consapevoli di quanto questo sia utile. La digitalizzazione dei pagamenti sarà sempre più possibile".

Barricate da parte del centrodestra. Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, ha sottolineato come l'equazione "meno contante uguale meno evasione è contraddetta dalla realtà" visto che "la gran parte dell'evasione avviene senza contante, attraverso mezzi molto più sofisticati e sfuggenti".

Anche Antonio Martino, sempre di FI, ha bocciato senza esitazione la "pessima idea" del governo. Un'idea "che rischia di portare il Paese nel baratro". "Nella vita reale – ha spiegato ancora Martino - la maggior parte di evasione avviene senza contante ma attraverso altri metodi". La battaglia sta per entrare nella fase più calda.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Sab, 06/06/2020 - 10:54

Chiedetevi piuttosto perchè alcuni commercianti rifiutano i pagamenti elettronici e affermano di non avere il POS.

lavitaebreve

Sab, 06/06/2020 - 11:02

SENZA LAVORO E QUINDI SENZA SOLDI, COME SI FA ? PRIMA IL LAVORO PER TUTTI E POI LIBERTÀ DI PAGARE QUALSIASI CIFRA COME UNO VUOLE. GERMANIA E ALTRI PAESI NON HANNO LIMITI AL CONTANTE E STANNO MEGLIO DI NOI. I SOLDI DEVONO GIRARE.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 06/06/2020 - 11:21

Poareti quelli incompetenti che ci sgovernano! Pensano che limitando il contante l'evasioni cali?

bernardo47

Sab, 06/06/2020 - 11:34

Evasione va combattuta.....senza se e senza ma....

rossini

Sab, 06/06/2020 - 11:39

La guerra al contante è l'ennesimo regalo che questo Governo, amico dei Poteri Forti, vuole fare alle banche. Se su ogni pagamento elettronico le banche dovessero richiedere anche un solo centesimo di euro, nelle loro casse entrerebbero miliardi. E i cittadini resterebbero esposti a truffe informatiche e a sopraffazioni. L'evasione fiscale non c'entra niente perché l'evasione vera avviene con altri sistemi. Si pensi a tassare come si deve colossi come Amazon.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 06/06/2020 - 11:52

Altro che 2000€! Dovrebbero portare il limite a 500€ e obbligare tutte le attività ad accettare i pagamenti con POS. Eliminare le commissioni per i POS per pagamenti di importi inferiori a 5€ e mega-sanzione per chi non accetta o si munisce di POS. Meno contanti in circolazione e meno evasione!

ValdoValdese

Sab, 06/06/2020 - 12:06

Per quelli che se li possono permettere...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 06/06/2020 - 12:18

vedrete presto che questa misura se funzionerà, ridurrà il commercio e le possibilità economiche per le famiglie :-) in pratica, se dobbiamo spendere per sfamare la famiglia, dobbiamo PURE giustificare!

Cheyenne

Sab, 06/06/2020 - 12:31

COME SEMPRE LA SCALETTA DI PRIORITA' DI QUESTO AMMASSO DI TRINARICIUTI E' L'OPPOSTO DELLE URGENZE ITALIANE. PER LORO L'URGENZA NON E' IL LAVORO MA GAY, CONTANTI, GENDER, MATRIMONI OMOSEX, INVASIONE AFRO-ASIATICA ILLIMITATA.

jaguar

Sab, 06/06/2020 - 12:32

Stiamo entrando in una crisi senza precedenti e i cervelloni del governo che fanno, vogliono limitare l'uso del contante, come se fosse la soluzione a tutti i mali.

Massimo Bernieri

Sab, 06/06/2020 - 12:36

La mia banca ogni trimestre nelle spese forfettarie mi da 25 operazioni a costo 0 e poi 1,00 € a rigo in più.Sino ad ora ci sono sempre stato perchè la spesa di tutti i giorni o piccole spese le facevo in contanti e bancomat solo per spese di una certa importanza.Se poi vorranno"superare" il contante e dovrà fare ogni spese con bancomat,supererò le 25 operazioni al trimestre.Dovrebbe lo stato obbligare le banca a darti bancomat senza canone annuale e no spese di registrazione.Per chi ha contratti con operazioni illimitate,se sarà costretto a fare tutto con bancomat o carta credito ti cambieranno le condizioni unilateralmente facendoti pagare dopo un tot di operazioni al mese.Statene certi.

agosvac

Sab, 06/06/2020 - 12:39

L'ho già più volte sostenuto e continuerò sempre a ripeterlo: è una boiata pazzesca! Non per niente i Paesi meno soggetti ad evasione fiscale sono proprio quelli che non hanno alcuna limitazione del contante. Non è l'uso del contante che limita l'evasione bensì accurati controlli da parte degli organi predisposti a farlo. Maggiore evasione corrisponde a minori controlli ed inefficienza operativa.

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 06/06/2020 - 12:43

Andassero a controllare qualche italiano residente in Svizzera quando passa la frontiera e vedere cosa ci sta nel portafoglio........

frabelli1

Sab, 06/06/2020 - 12:59

Non ci sono soldi ma questi al governo pensano a come limitare l’uso dei contanti. Complimenti alle grandi menti.

ItaliaSvegliati

Sab, 06/06/2020 - 13:01

Becera dittatura delle 4 kompagnie KOMUNISTE....

Nicola48ino

Sab, 06/06/2020 - 13:16

Questi incmpetenti pensano di fermare l'evasione con il ribasso del contante? Sarei curioso di sapere chi sono i suggeritori di questi "spreco di parole" ". Ecco perché abbiamo un risparmio privato quasi unico al mondo., e i compagni su spinta della ue li vuole in circolo. Andate a casa pidiotigrullini3*di danni ne avete fatto in abbondanza.

maxfan74

Sab, 06/06/2020 - 13:24

Hanno una visione così miope che nemmeno il miglior ottico del mondo gli può ridare la vista completa...mentre i colossi fanno quello che vogliono...che tristezza.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 06/06/2020 - 13:27

Al di là di ogni commento, vorrei che qualcuno mi illuminasse in merito ad alcuni dubbi. esistono leggi, decreti, o altro che mi OBBLIGANO, come semplice cittadino (non sto parlando di aziende, professionisti, ecc...), a: Avere un conto corrente in banca? Avere un libretto di assegni? Avere carte di credito, bancomat, ecc...? Avere accesso al "remote bannking"? Avere un cellulare, possibilmente "smart"? Avere un computer? Avere un indirizzo email? Avere una linea telefonica fissa a casa? Tenere i miei risparmi "nel materasso"? E'pura e semplice curiosità e ammetto la mia ignoranza in materia.... No perché, se non sono OBBLIGATO a quanto sopra, come posso semplicemente "sopravvivere" spendendo come mi pare i miei soldi (stipendio, risparmi "nel materasso", ricavato da vendita di "gioielli di famiglia"-mobili-quadri,...)?

Robdx

Sab, 06/06/2020 - 13:54

I fenomeni che pensano di combattere l’evasione togliendo il contante son dei poveri illusi, oltre a non combattere l’evasione porteranno ad ulteriore riduzione dei consumi interni,argomenti troppo complessi per pdioti e 5s

silvano45

Sab, 06/06/2020 - 14:03

Siamo governato d'un regime comunista di stampo stalinista.Vorrebbero togliere risparmi ai cittadini così possono continuare a vivere nel lusso e nei privilegi e allora via il contante un nuovo conto controllato dalle agenzie varie.Stato di polizia a quando i campi di lavoro?

Robdx

Sab, 06/06/2020 - 14:10

Fabius meno contanti in circolazione meno consumi interni= -PIL

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 06/06/2020 - 15:24

soldi miei li spendo come voglio...

baio57

Sab, 06/06/2020 - 15:42

@ Fabious76 @ bernardo47 Una domanda ,sapete quanto denaro CONTANTE si può portare all'estero passando la dogana ??? Ve lo dico io ...10 MILA EURO !!!!!!!!!! Poniamo che io abiti ad un passo dalla dogana ,e poniamo che da sempre negli anni abbia visto code kilometriche di auto provenienti da tutta Lombardia e non solo,sopratutto nei fine settimana ,che entrano in Canton Ticino a fare spese di vario genere.... Tutti evasori fiscali ,o gente che pur di non farsi s-e-g--h-e mentali vuole evitare qualsiasi forma di limitazione ....Poniamo anche che voi ragioniate ...no questo è chiedere troppo .

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Sab, 06/06/2020 - 15:52

Con la scusa del covid il governo vuole a abolire il contante, così da controllare tutti i fatti nostri, fare crescere l'inflazione e rubare il potere d'acquisto al popolo; i fessi son contenti.

rocchetti

Sab, 06/06/2020 - 16:03

Penso che i negozianti e gli ambulanti NON siano obbligati ad avere un POS, tanto è vero che per chi non ce l'ha e quindi vende tutto per contanti (sempre entro i limiti di legge) non è prevista nessuna multa.

ziobeppe1951

Sab, 06/06/2020 - 16:05

Abolire le monetine 1-2-5 cent quello si ..sono fastidiose..per il resto, ognuno è libero di spendere i suoi soldi come gli pare..incrementare il personale addetto ai controlli per contrastare l’evasione..VOLENDO si può

Divoll

Sab, 06/06/2020 - 16:17

Questo governo di traditori e servi delle elite finanziarie stanno tentando di toglierci il contante e renderci schiavi delle banche per sempre. Occhio che il contante e' l'ultima liberta' vera che resta al cittadino.

Italia_libera

Sab, 06/06/2020 - 17:03

Governissimo e governicchi comunistici! Libero scambio dei contanti e chiusura al clandestinaggio mangia soldi che versate al giorno per tutti i clandestini che fate arrivare in Italia.

Italia_libera

Sab, 06/06/2020 - 17:04

Libera circolazione del contante! E blocco della circolazione dei clandestini che assoldate a 20euro al giorno con i nostri soldi che ci rapinate in bolletta!

Ritratto di g02827

g02827

Sab, 06/06/2020 - 17:46

Niente paura ci salveranno i monopattini... monopattino nel mondo .... la potenza di fuoco del monopattino ... monopattini a gogo’

giovanni235

Dom, 07/06/2020 - 10:51

Dal momento che gli interessi sui conti correnti sono 0,00 consiglio,a chi può,di portarsi a casa il più possibile di contanti per farci ciò che meglio crede e per sottrarlo alle iene governative che stanno già sbavando in attesa del colpo grosso.

giovanni235

Dom, 07/06/2020 - 10:54

Flex,non sono un commerciante e non lo sono mai stato,ma cosa faresti tu per difenderti da un branco di iene che vuole sbranarti??? Ti lasci sbranare???

giovanni235

Dom, 07/06/2020 - 10:57

bernardo47,hai dimenticato "senza però".Mi sembri un candidato pronto ad essere sbranato dalle iene giallorosse.Auguri!!!

RolfSteiner

Dom, 07/06/2020 - 11:22

bernardo47@ l'evasione va combattuta non consentendo alle multinazionali che operano in Italia di evadere le tasse o di eluderle grazie alla compiacenza dei soliti noti.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 07/06/2020 - 11:26

Ilsaturato - Anche se l’art. 12 del Salva Italia di Monti è un regalo alle banche e una fregatura per i consumatori, in effetti non c’è alcun obbligo da parte del lavoratore di aprire un conto corrente. Però l’azienda che deve erogare lo stipendio di oltre 1.000 euro non può utilizzare il contante. Quindi, se il lavoratore non ha un conto per ricevere un bonifico, il datore di lavoro può pagare lo stipendio tramite assegno bancario o postale, però non trasferibile. Il comma 5 dell’art. 49 del D.L. n. 231 del 2007 (mi risulta non essere stato modficato o abrogato) prevede che "gli assegni bancari e postali emessi per importi pari o superiori a 1.000 euro devono recare l’indicazione del nome o della ragione sociale del beneficiario e la clausola di non trasferibilità. Ma siamo in Italia, ergo..

m.m.f

Dom, 07/06/2020 - 11:39

Personalmente su 10 pagamenti qualunque importo sia ,uso bancomat o carta- A questo giro però considerato che non ho votato questo governo,lo ripudio con tutte le mie forze,non mi appartiene,sarà mia premura in attesa ormai a breve,mesi 3 , di trasferimento all'estero definitivo,( ma anche non fosse stato avrei fatto lo stesso) usare solo contante per qualunque importo fino al limite consentito.Con la dittatura si va poco lontano.Crolleranno ancora i consumi e non andranno a recuperare nulla. Quanto alle opposizioni Italiane,sono inesistenti. Non hanno mai portato a casa nulla.Sono come i sindacati.Utilità nessuna.Anzi....parlano per fare finta di fare qualche cosa in realtà non fanno nulla.

routier

Dom, 07/06/2020 - 11:40

L'evasione fiscale si combatte seriamente solo con l'abbattimento delle aliquote a percentuali accettabili, tagliando le tasse sulle tasse e con la galera agli evasori (vedi USA). Gli altri provvedimenti sono terapie fatte con i pannicelli caldi messe in atto da una classe politica di incompetenti allo sbaraglio. (e more solito, non risolveranno niente)

tormalinaner

Dom, 07/06/2020 - 12:24

Limitare il contante non serve a impedire l'evasione fiscale che usa metodi molto più sofisticati, serve solo a controllarci perchè il contante è libertà, controllare i nostri consumi e preferenze per le multinazionali che utilizzano i dati personali per lavarci il cervello. Se hanno il controllo sui nostri soldi ci hanno in pugno.

marinaio

Dom, 07/06/2020 - 12:32

Ma secondo voi i grandi evasori, la mafia, la 'ndrangheta, la camorra, ecc. riciclano i loro denari in contanti, oppure vanno in banca e fanno un assegno o usando la carta di credito? Finché non si capirà che l' evasione si combatte con la galera a minimo venti anni, il problema non si risolverà mai.

necken

Dom, 07/06/2020 - 12:37

abbassare le tasse e poi chiedere obbligatoriamente di stipulare una assicurazione sanitaria come in Svizzera e o negli USA può essere una buona idea?!

necken

Dom, 07/06/2020 - 12:41

baio5715,42: dalla Lombardia vanno nel Canton Ticino a fare compre mentre dal cantone Vaud vanno in Francia a far la spese nei WE! come mai questa differenza di comportamento?!

Abit

Dom, 07/06/2020 - 12:52

La solita imbecillità italiana. Se poi riescono a far digerire queste novità ai “vecchi” non in grado di usare i nuovi sistemi saranno bravi! Libertà di uso del contante come pare al possessore dello stesso!

sukram

Dom, 07/06/2020 - 13:52

Ma cosa vuole raggiungere questo governo con la restrizione del contante? Guardate i paesi scandinavi o l'Austria, la Germania, l'Olanda, la Slovenia, l'Irlanda, la Gran Bretagna, l'Islanda. Ovunque hanno quasi alcuna restrizione sui pagamenti in contante e ció nonostante hano meno corruzione, meno mafia, meno evasione fiscale del ns Paese. Bisogna cambiare il governo, bisogna cambiare gli "itagliani". Siamo noi che non andiamo bene!

flip

Lun, 08/06/2020 - 10:32

Quanto ci costa IL 'MOPVIMENTO'?? E gRILLO?? SOLDI SPRECATI (PER NON DIRE.....ALTRO) CHE VANTAGGI SIGNIFICATIVI E CONCRETI HA PORTATO ALL' iTALIA????' A PARTE LA BUFFONATA DEI 'SENATORI' SONO NSOLO KOMUNISTIDIPOENDENTI!!!!!

flip

Lun, 08/06/2020 - 10:35

e' DA VEDERE SE I KOMUNISTI (e soci) ARRIVANO AL PRIMO LUGLIO E.... RELATIVE PROROGHE..................