Entertainment e servizi

Amazon Prime Video con la pubblicità: come funziona e come eliminarla

Gli spot pubblicitari sono adesso realtà anche sui contenuti di Amazon Prime Video: cosa è cambiato e come si possono eliminare

Amazon Prime Video con la pubblicità: come funziona e come eliminarla

Ascolta ora: "Amazon Prime Video con la pubblicità: come funziona e come eliminarla"

Amazon Prime Video con la pubblicità: come funziona e come eliminarla

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Anche Amazon Prime Video ha introdotto gli spot pubblicitari all'interno dei propri servizi. Se ne saranno accorti gli abbonati agli eventi calcistici (vedi la gara di Champions League di mercoledì) ma anche coloro che "divorano" serie tv. Chi sperava che non sarebbe mai arrivato questo momento si sbagliava, ma c'è una soluzione per eliminare il "problema" e continuare a guardare i servizi offerti senza interruzioni: pagare un piccolo supplemento.

Ecco come funziona

L'annuncio di Prime Video tende la mano agli abbonati. "Puntiamo ad avere un numero significativamente inferiore di annunci rispetto alla televisione lineare e ad altri servizi di streaming", recitava un annuncio circolato nelle scorse settimane della società di Jeff Bezos. Le prime esperienze relative a queste interruzioni ci dicono che sono di breve durata e si trovano all'inizio e durante una serie tv: in alcune di esse, ad esempio, sono stati conteggiati circa tre minuti di pubblicità divisi in diversi momenti con spot compresi tra 25 e 60 secondi. Non molta, certo, ma nemmeno pochissima. Gli spot saranno mostrati anche durante la riproduzione di film e, come detto, durante gli eventi sportivi.

Come togliere la pubblicità

Per evitare le interruzioni dei programmi con gli spot la soluzione c'è: con un 1,99 euro al mese si potrà dire subito addio alla scelta di Amazon Prime Video. Questo abbonamento si rinnova mensilmente ed è molto semplice da interrompere, si potrà fare in qualsiasi momento: tra le opzioni è presente "Iscrizione Senza Pubblicità" dove viene spiegato di eseguire l'upgrade per poter guardare i programmi preferiti senza spot. "L'iscrizione si rinnova automaticamente e puoi annullarla in qualsiasi momento". È importante sottolineare che le interruzioni pubblicitarie proseguiranno normalmente (senza dover pagare extra) durante le trasmissioni in diretta. I costi complessivi dell'abbonamento toccherebbero così 6,98 euro mensili oppure la cifra di 49,90 euro l'anno più 1,99 euro mensili perché l'opzione non si dovrà pagare in un'unica soluzione ma si può rinnovare ogni 30 giorni.

La scelta di Amazon Prime Video

La scelta della piattaforma streaming va nella direzione di mantenere "la qualità e la quantità dei contenuti su Prime Video". Almeno per il momento, non sembrano esserci indicazioni circa un aumento dei costi anche sui piani di abbonamento che continueranno ad avere le cifre attuali.

La scelta è stata effettuata per "continuare a investire in contenuti interessanti e continuare ad aumentare l’investimento per un lungo periodo di tempo". Chi volesse annullare il piano senza pubblicità, anche in caso di errore, la cifra di 1,99 euro sarà rimborsata nell'arco di due settimane ma anche fin quando non verrà visionato un contenuto.

Commenti