La Francia pronta a tagliare le Regioni da 22 a 12

A giugno la proposta dovrebbe arrivare in Consiglio dei ministri. Il governo si attende un risparmio annuo di almeno dodici miliardi

La Francia pronta a tagliare le Regioni da 22 a 12

La Francia di François Hollande compie un passo avanti verso la riorganizzazione dello Stato - e la riduzione delle spese -. Una riforma che sarà annunciata a breve prevede il taglio del numero delle regioni, dalle 22 attuali a 12.

Il prossimo 18 giugno il piano dovrebbe approdare al Consiglio dei ministri. Secondo il sottosegretario alla Riforma territoriale, Andrè Vallini, la riduzione delle regioni porterà nelle casse statali un minimo di dodici miliardi di euro l'anno, ma il risparmio potrebbe raggiungere i 25.

Reazioni alla notizia anche in Italia, dove il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha chiesto al Paese di seguire l'esempio di Parigi, facendo "una scelta concreta e utile per i cittadini, rendendo più efficiente e meno costoso il proprio sistema istituzionale e amministrativo".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento