Pkk, Ocalan annuncia il cessate il fuoco

Il leader del Pkk chiede ai guerriglieri separatisti curdi di "far tacere le armi" e apre al negoziato di pace

Pkk, Ocalan annuncia il cessate il fuoco

Ocalan torna a parlare. Il leader storico del Pkk, Abdullah Ocalan, ha chiesto ai guerriglieri separatisti curdi di abbandonare le armi e di lasciare la Turchia, proclamando il tanto atteso cessate il fuoco in occasione del Capodanno curdo. "Lasciate le armi e andatevene al di fuori delle frontiere (della Turchia)". Lo ha dichiarato Ocalan in un messaggio dal carcere di Imrali, in cui ha chiesto l’apertura di un negoziato di pace con la Turchia. Il messaggio è stato letto da due deputati del filo-curdo Partito della pace e della democrazia (Bdp) davanti a centinaia di migliaia di persone radunate a Diyarbakir, nel sud-est della Turchia.

Commenti