Mondo

Usa, il Midwest è in ginocchio dopo il passaggio dei tornado

Oltre sessanta tornado hanno sconvolto gli stati del Midwest: ci sono morti e dispersi. Indianapolis spazzata dai venti che si spostano a 100 km all’ora

Usa, il Midwest è in ginocchio dopo il passaggio dei tornado

Gli Stati Uniti in ginocchio. Al passaggio di oltre sessanta tornado, che hanno sconvolto gli stati del Midwest, è rimasta solo morte e distruzione. Al momento, secondo un primo bilancio ancora incompleto, ci sono almeno cinque vittime, decine di persone ferite e molti dispersi solo nella contea di Washington, un piccolo centro del sud dell’Illinois, lo stato più colpito dalla furia del maltempo. Adesso l'area in tempesta si sta spostando verso la costa orientale, dove non è escluso che possa lambire anche la città di New York.

Il traffico aereo parzialmente interrotto, decine di migliaia di case senza corrente elettrica, alberi sradicati, auto roivesciate e linee ad alta tensione interrotte. Con raffiche a oltre 140 miglia l’ora, una vasta area dell'America è rimasta coinvolta in questa nuova, devastante emergenza. Almeno una decina di stati sono stati messi letteralmente in ginocchio. Tanto che il numero delle vittime potrebbe essere molto più consistente. Secondo i meteorologi la maggior parte dei danni si è verificata in appena cinque ore. Dopo aver colpito Indianapolis, l’ondata distruttiva si è spostata a est devastando stati come Ohio, Indiana e Kentucky e città molto popolose, come Detroit, Cleveland, Cincinnati e Buffalo. Da ore tutte le autorità meteo, il National Weather Service e la Protezione civile americana (Fema) hanno lanciato l’allarme: gli americani a rischio sono potenzialmente oltre 120 milioni, anche solo 53 milioni sono direttamente coinvolti. A loro è stato chiesto di rimanere chiusi in casa per proteggersi, mettendosi a riparo nelle cantine o in luoghi sicuri.

Dalle contee del Midwest le immagini che arrivano raccontano di un Paese sferzato dalla violenza dei tornado (guarda la gallery). In particolare le distruzioni subite dalle contee di Washington, Pekin e New Minden sono l'emblema della forza devastatrice della natura. Un video molto toccante postato dalla Cnn mostra il tornado soffiare fuori dalla finestra di una casa della cittadina di Washington: al cineoperatore non resta che pregare affinché vengano risparmiate la casa e la famiglia. Fortunatamente il furore del vento e della pioggia devia e cambia direzione a meno di un centinaio di metri dall'abitazione risparmiando, in questo modo, l’autore delle immagini (guarda il video). Scene incredibile sono arrivate anche da Indianapolis, dove il vento fortissimo ha addirittura spazzato via numerose automobili. Il maltempo ha costretto a interrompere anche una partita della National Football League tra i Chicago Bears e i Baltimore Ravens. I tifosi sono stati costretti a trovare rifugio proprio all'interno dello stadio.

Ora si teme che questa mortale ondata di maltempo arrivi a minacciare la East Coast, l’area più popolosa degli Stati Uniti, e arrivi a lambire anche la Pennsylvania, il Maryland e il New Jersey. C'è infatti la possibilità, per quanto remota, che possa essere sfiorata anche la città di New York.

Commenti