Il Genoa vola in coppa Roma e Lazio affondano

Prima giornata di Europa League. Zapater e Sculli piegano lo Slavia Praga. Prima sconfitta per Ranieri, i biancocelesti beffati nel finale dal Salisburgo

Il Genoa vola in coppa 
Roma e Lazio affondano

La favola del Grifone continua anche in Coppa, per la Roma invece un altro boccone amaro, la Lazio esce sconfitta dall’Olimpico. Il primo turno dell’Europa League regala un’altra soddisfazione al Genoa, vera rivelazione di quest’inizio di stagione. Un successo mai in discussione quello ottenuto sullo Slavia Praga, blindato già nel primo tempo. Quattro minuti e lo spagnolo Zapater bissa il gol segnato alla Roma in campionato. I rossoblù rischiano di subire il pareggio, poi riprendono in mano il match dando una severa lezione ai cechi sul piano del gioco e della corsa. Il tridente d’attacco Palacio-Crespo-Sculli crea molti pericoli alla porta dello Slavia, fino a quando l’attaccante calabrese sfrutta il perfetto cross dalla destra di Tomovic. Il 2-0 chiude virtualmente la partita anche se i genoani sfiorano più volte il terzo gol. La vittoria consente alla squadra di Gasperini di issarsi al primo posto del gruppo B (nell’altro incontro 1-1 tra Lilla e Valencia).

L’altra faccia della serata agrodolce delle italiane è quella di Claudio Ranieri, che colleziona la prima sconfitta sulla panchina giallorossa. Troppo brutta per essere vera: squadra svagata nel reparto di retroguardia, imprecisa sotto porta e incapace di dare continuità al gioco, così la Roma rimedia una figuraccia a Basilea. Il destro di Carlitos che sblocca il match all’11’ nasce da un errato disimpegno in difesa, la replica è tutta nella traversa di Totti su punizione e nel colpo di testa di poco a lato di Burdisso. Nonostante la ripresa regali una Roma più propositiva (fuori gli spenti Menez e Baptista, dentro Vucinic), gli svizzeri prima colpiscono una traversa con la sforbiciata di Streller, poi raddoppiano con Almerares.. Nell’altra sfida del girone Cska Sofia-Fulham 1-1.
Nell’altro match del girone il Villarreal si è imposto 1-0 sul Levski Sofia.