Arriva il film pluripremiato dal pubblico spagnolo

Arriva anche a Genova «L'ultima cima», la pellicola che in Spagna è diventata, grazie al passaparola, un clamoroso caso cinematografico, sbaragliando la concorrenza di molte produzioni hollywoodiane. Si tratta di un film indipendente che ha la sola ambizione di raccontare la vita straordinariamente normale di un giovane prete spagnolo - Pablo Dominguez - morto a 42 anni durante un'escursione in montagna. Lui, uomo prima che sacerdote, diceva che «la montagna è l'anticamera del cielo». E fu talmente amato che al suo funerale parteciparono 3mila persone.
Un documentario che avvince gli spettatori di tutto il mondo, narrando la vocazione di un sacerdote e teologo che ha reso la semplicità della propria vocazione un formidabile esempio di Fede. Priva del sostegno di case di produzione e distribuzione, la pellicola è stata proiettata in 168 cinema in tutta la Spagna, dove ha vinto nel 2011 il premio del «Círculo des Escritores Cinematográficos» per il miglior documentario.
Il cineclub «Nickelodeon» di via della Consolazione e l'ordine secolare dei carmelitani Scalzi di Genova, con il patrocinio degli uffici Cultura e Università dell'Arcidiocesi di Genova, hanno organizzato la proiezione il prossimo martedì 28 maggio alle 17, e alle 21.15 nella sede del cineclub. Ingresso 3 euro.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento