La sfida in rosa del Pdl per conquistare SarzanaLista con oltre la metà di donne

Ieri mattina a Sarzana il Pdl ha presentato la lista dei suoi candidati per le imminenti amministrative. A spiegare lo spirito del lavoro del Pdl, il vice presidente del Consiglio regionale Luigi Morgillo, che insieme alla candidata a sindaco Sara Frassini eda Stefano Torri e Carlo Rampi, consiglieri comunali uscenti, ha dichiarato: «Una lista diversa dal passato con molte novità, a partire dall'età media dei candidati del Pdl, 41 anni, quindi una lista giovane, ad esempio il nostro capolista Stefano Torri ha 27 anni, e caratterizzata dalla numerosa presenza di donne, oltre il 50% dei candidati. Abbiamo anche un ragazzo alla sua primissima esperienza, Gabriele Bonamini, classe '93. Una lista che rappresenta uno spaccato della società sarzanese, dal commerciante all'esperta d'arte, dall'insegnante, all'avvocato, dal militare al dentista, dal pensionato all'impiegato, dal disoccupato all'agente immobiliare». Così ha sintetizzato Morgillo le novità della Lista del Pdl, una lista che insieme al candidato Sara Frassini vuole vincere «visti i cambiamenti epocali che stiamo vivendo nel panorama nazionale».

Commenti