Tutti pazzi per i supereroi: «Iron Man 3» fa il pieno in sala

Tutti contenti per la festa del cinema che ha richiamato in sala più persone del solito sterile tran tran. Si è dimostrato come la gente sia certamente disposta a pagare tre euro per vedere un film, anche se non di qualità eccelsa come il cartellone della scorsa settimana. Certo, con un simile costo del biglietto d'ingresso non si pareggiano i conti ma si fidelizza lo spettatore. Del resto, lo sosteniamo da tempo che la pirateria si possa vincere solo con ingressi abbordabili. Se tu offri una pellicola a prezzi ribassati diminuisci il rischio del download illegale. Non completamente, ma sicuramente in buona parte. La matematica, poi, non è un'opinione. Ci sono più probabilità di richiamare in sala tre cinefili che sborsano tre euro ciascuno piuttosto che uno disposto a pagarne otto per vedere il medesimo film. Bisogna fare i conti con la crisi e questa potrebbe essere una pista che gli esercenti non dovrebbero abbandonare. Non tutte le settimane, ci mancherebbe, ma da ripetersi di tanto in tanto senza far passare un altro anno. Vedere le sale vuote non solo è desolante ma non porta da nessuna parte. Veniamoci incontro.
I film più visti nell'ultima settimana:
1) Iron Man 3; 2) Hansel & Gretel; 3) La casa; 4) Mi rifaccio vivo; 5) L'uomo con i pugni di ferro; 6) Effetti collaterali; 7) Viaggio sola; 8) Attacco al potere; 9) Fire with Fire; 10) 20 anni di meno.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento