Giappone, in azienda lo scanner per il sorriso

Per i 530 dipendenti di un'azienda arriva lo "Smile scan": uno scanner misura sorriso da usare ogni mattina per controllare se gli angoli della bocca sono in su al punto giusto: guarda il video

Giappone, in azienda  
lo scanner per il sorriso

Tokyo- Parola d’ordine: iniziare la giornata con un bel sorriso. Denti in vista, angoli della bocca in su, occhi a fessura quanto basta, sguardo ilare e in movimento, per allietare se stessi gli altri. Questo il motto che deve nutrire i 530 dipendenti della compagnia giapponese Keihin Eletric Express Railway: per assicurare sorrisi frequenti e di buona qualità l’azienda ha infatti inventato lo "Smile scan", uno scanner virtuale che grazie a un particolare software misura la risata analizzando le caratteristiche facciali di ciascuna persona.

Un test mattutino misura sorriso Ogni mattina, prima di mettersi all’opera, i lavoratori devono quindi puntare il viso contro una telecamera collegata ad un computer e aprire al meglio le loro labbra: segue l’analisi del movimento degli occhi e della curvatura della bocca, e il voto del sistema, da 1 a 100, dalla profonda depressione alla massima ilarità. Non mancano poi i consigli meccanici ai migliori musoni della classe: “Sembri troppo serio”, “Solleva gli angoli della tua bocca”. E infine la smiling performance può essere stampata e portata con sé come monito durante tutto il giorno. Ecco cosa si deve fare sempre, anche quando un cliente non manifesta il massimo dello charme, e quando arriva l’estate, tutti attorno a te prendono il treno per le vacanze e tu resti al lavoro in divisa, dipendente della Keihin Electric Express Railway Co: sorridere sempre, a bocca ben larga.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti