Giornalisti/Ma l’Ordine non ha visto nulla

 Pronto? Buonasera Bruno Tucci è il Giornale...
(Sbuffa e ride) «Aaahhh.... Il Giornale...».
Perché? Ti disturbo?
«No, dimmi».
Beh volevo sapere che farà l’Ordine dei giornalisti del Lazio per il caso D’Alema-Sallusti. Tu sei il presidente...
«No, interviste non ne rilascio».
Sì ma fammi capire: ci saranno sanzioni per il nostro collega Massimo D’Alema o no?
«Mi attengo a quanto riportato dal Corriere della Sera di oggi (ieri, ndr)».
Ossia?
«Ma come? Non leggi il primo quotidiano d’Italia? Ahia...».
Interverrete o no?
«Diciamo che c’è stato un avvenimento...».
E?
«... che andrà valutato. Vedremo la cassetta».
Ma come? Non hai ancora visto quello che è successo a Ballarò?
«No, vedremo il filmato e poi daremo una valutazione».
È su Youtube.
«Dicevo il filmato ufficiale».
E non sai nulla della rissa?
«Certo che lo so. Tra l’altro anche oggi ci siete andati giù duri eh?».
E? Interverrete o no?
«Valuteremo. Come sai se ne occuperà il consiglio regionale del Lazio, composto da sei professionisti e tre pubblicisti».
Ma sono in arrivo delle sanzioni o no?
«Ripeto, non posso dirlo io... Certo che anche voi del Giornale...».
Noi cosa?
«Con l’Ordine non siete mai teneri. Con tutto che voglio molto bene a Vittorio Feltri. Anzi, me lo abbracci? Abbiamo passato begli anni insieme al Corriere della Sera. Poi lui ha fatto carriera...».
Meglio i politici con la tessera da giornalisti?
«Eh eh. Certo che noi nel Lazio di grane con tutta questa gente qui, un po’ onorevole e un po’ giornalista, D’Alema, Gasparri, Veltroni...».
Grane? Che grane?
«Grane».
FCr

Commenti