Gran Bretagna Si rischia la multa a portare in auto gli amici dei figli

Dal 2010 nel Regno Unito chi accompagna in macchina gli amici dei propri figli minorenni - e non rientra nei previsti elenchi - potrà essere multato per 5.000 sterline. L’annuncio shock viene dal ministero degli Interni, che ha deciso di istituire liste di persone autorizzate a fare attività con i bambini per tenerne lontani i pedofili. Gli elenchi, chiamati Vetting and Barring Scheme, ovvero «Progetto per la verifica e lo sbarramento», saranno introdotti ad ottobre in tutto il Paese e conterranno i nomi di coloro che, dopo essere stati sottoposti ad approfonditi controlli sulla loro vita e sul loro passato, saranno ritenuti idonei ad avere contatti «frequenti e intensi» con i minori. L’iniziativa quindi riguarderà 300mila presidi, e poi medici, insegnanti, infermieri, autisti di scuolabus e allenatori. Ma non solo: per attività «frequenti e intense» si intendono incontri anche brevi, come un passaggio in macchina, almeno tre volte al mese tutti i mesi oppure una sola volta al mese tutti i mesi se il fatto avviene di notte. L’iniziativa, la più estesa al mondo nel suo genere, riguarderà 11,3 milioni di adulti britannici, cioè uno su quattro.

Commenti

Grazie per il tuo commento