Hardware e software

Arrivato iOS 17, il nuovo sistema operativo della Apple: ecco le funzioni migliori

Ecco alcune delle principali funzioni di iOS 17, il nuovo sistema operativo della Apple uscito insieme all'iPhone 15

(Foto: unsplash.com/einfachlaurenz)
(Foto: unsplash.com/einfachlaurenz)

Ascolta ora: "Arrivato iOS 17, il nuovo sistema operativo della Apple: ecco le funzioni migliori"

Arrivato iOS 17, il nuovo sistema operativo della Apple: ecco le funzioni migliori

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Insieme al nuovissimo iPhone 15 arriva anche il sistema operativo iOS 17, finalmente pronto dopo essere rimasto per diversi mesi in versione beta. iOS 17 è la diciassettesima versione del sistema operativo iOS, annunciato da Apple alla Worldwide Developers Conference lo scorso 5 giugno. A partire da oggi, lunedì 18 settembre, è possibile scaricarlo e conoscere così le sue principali funzioni. Eccone alcune.

La modalità Check-In

Con la funzione Check-In dell'app Messaggi aumenterà la sicurezza degli utenti e i genitori, in paricolare, potranno essere più tranquilli. Grazie al Check-in, infatti, sarà possibile notificare ai nostri cari il nostro arrivo a destinazione dopo un viaggio. Per viaggio si intende ogni genere di spostamento, dalle lunghe traversate fino alle semplici passeggiate serali o mattutine. Il funzionamento è molto semplice. Appena l'utente raggiunge la destinazione programmata, viene inviata una notifica ai contatti selezionati.

Gli AirTag

Con iOS 17 sarà possibile condividere gli AirTag, come spesso richiesto dagli utenti. Gli AirTag sono dispositivi impiegati per localizzare degli oggetti scelti tramite l'app "Dov'è". Da tempo c'era la volontà di poter condividere questa funzione, magari fra stessi componenti della famiglia, ma fino ad ora è rimasta esclusiva per una singola persona. Col nuovo sistema operativo le cose cambieranno, e sarà possibile condividere questa funzione con altre persone attivando la voce "Condividi questo AirTag".

Più soggetti, dunque, potranno visualizzare la posizione dell'oggetto sulla mappa.

I NameDrop

Grazie ai NameDrop gli utenti potranno condividere molteplici informazioni semplicemente avvicinando i propri smartphone. Questa funzione permetterà anche la condivisione degli AirDrop.

Si potranno scambiare rapidamente immagini. Basterà selezionare quelle che si intendono passare all'altra persona e poi avvicinare gli smartphone. Stesso discorso per i vari dati, come numeri di telefono o indirizzi e-mail.

Il diario

Fra le varie funzionalità troveremo anche la app Journal, che permetterà agli utenti di scrivere le proprie esperienze e emozioni in una sorta di diario personale. Journal, spiegano i suoi ideatori, servirà per riflettere e sperimentare la gratitudine. In questo modo dovrebbe migliorare lo stato di benessere degli utenti.

La modalità Standby

Grazie alla funzione Standby l'iPhone potrà essere utilizzato anche quando si trova in carica. Sarà possibile, ad esempio, usufruire della modalità a tutto schermo per poter visualizzare contenuti quando il cellulare è distante, basterà sistemare il dispositivo in posizione orizzontale.

Le risposte di Siri saranno ben visibili e grandi, così da poter essere viste anche da lontano.

Gli iPhone compatibili

Oltre al nuovo iPhone 15, iOS 17 è compatibile anche

con iPhone XS e XS Max, iPhone XR, iPhone 11, iPhone 11 Pro e Pro Max, iPhone 12 e 12 mini, iPhone 12 Pro e Pro Max, iPhone 13 e 13 mini, iPhone 13 Pro e Pro Max, iPhone SE, iPhone 14 e 14 Plus, iPhone 14 Pro e 14 Pro Max.

Commenti