Havas, accuse a Bollorè

Il presidente di Havas, Alain de Pouzilhac, accusa il finanziere Vincent Bollorè, primo azionista del gruppo francese, di destabilizzare l’azienda. In disaccordo con Bollorè, che forte della sua quota del 20% chiede 4 seggi nel cda, de Pouzilhac continua a nicchiare. «Da 10 mesi Bollorè sta destabilizzando Havas», accusa de Pouzilhac secondo cui il finanziere, presente nel capitale di Mediobanca, si comporterebbe come se controllasse il gruppo, ignorando i manager.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.