Decadenza, Santanchè: "È un golpe, sbaglia chi non scende in piazza"

"Chi non c’è sbaglia, è molto facile fare proclami, però poi bisogna fare i fatti e metterci la propria faccia"

Daniela Santanchè condivide in toto il termine usato da Silvio Berlusconi per definire l'accanimento giudiziario e l'accerchiamento politico che sta subendo: si tratta di un golpe. "Non saprei come altro chiamarlo se non colpo di Stato, quando si decide con delle sentenze false di cacciare Berlusconi dalla vita politica e dal Senato. Come lo chiamate voi, un colpo di testa?", ha affermato la Santanchè margine di un incontro di Forza Italia a Milano. "Berlusconi - ha continuato - non lo fanno decadere da leader né i magistrati né i senatori del Pd. I leader vengono eletti e votati. E Berlusconi ha avuto milioni e milioni di italiani che lo hanno votato. Quindi noi non sentiamo Berlusconi meno forte, anzi è più forte adesso perché con l’accanimento che c’è nei suoi confronti moltissimi italiani, anche quelli che non l’avevano mai votato, alla prossima tornata elettorale voteranno Silvio Berlusconi".

In merito alla manifestazione in piazza il 27 novembre, giorno del voto sulla decadenza da senatore del Cavaliere, la Santanchè ha spiegato: "A me dispiace molto che Alfano e il centrodestra non sia in piazza con Berlusconi per difenderlo da questo accanimento giudiziario e oggi, anche politico. Chi non c’è sbaglia, è molto facile fare proclami, però poi bisogna fare i fatti e metterci la propria faccia, mettersi anche contro i poteri forti. Il presidente della Repubblica non credo possa dirci come e quando dobbiamo manifestare. Bisogna avere il coraggio di fare scelte forti in tutti i campi, come nella legge di Stabilità e nella difesa di Silvio Berlusconi. Finalmente mercoledì si capiranno molte cose". La deputata di FI poi ha rivendicato la dizione "estremista": "Estremisti perché difendiamo Berlusconi, gli italiani da questa legge di stabilità? Perché vogliamo rilanciare i consumi e andare in Europa a ritrattare i parametri, perché non vogliamo arricchire la Merkel? Se questo vuol dire essere estremisti, sono orgogliosa di esserlo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 25/11/2013 - 15:55

Santanchè e Sallusti i più cazzuti del CDX. Bella coppia. Forza così!

tiptap

Lun, 25/11/2013 - 16:31

Grazie Santanchè, grazie Sallusti, grazie Magdi, abbiamo bisogno di queste e di tutte le altre (poche altre) voci libere. Stiamo per perdere la libertà: italiani, sveglia! La "borsa" non vale nulla senza la libertà, ricordatevi della macelleria comunista nei paesi dell'est.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 25/11/2013 - 17:13

Grazie Santanchè e grazie Sallusti! Siete i piu schietti!

Ritratto di alberto bigo

alberto bigo

Lun, 25/11/2013 - 17:23

mi associo ...forza Sallusi , forza Santanchè , forza Magdi !!! libertà di non essere gestiti da chi vuol eliminare per via giudiziaria (di parte) gli avversari ....

Giorgio1952

Lun, 25/11/2013 - 18:55

La decadenza è un fatto collaterale, Berlusconi è interdetto dai pubblici uffici per due anni, indipendentemente dalla legge Severino una persona condannata in via definitiva non ha diritto di sedere in Parlamento, non ha nessuna rilevanza che abbia avuto milioni di voti, vi ricordo l'espressione "maggioranza bulgara" che sta ad indicare una larga maggioranza formale di consensi non accompagnata da una democrazia! Comunque quanto sopra non è rilevante, vorrei invece far notare alla Santanchè che essere orgogliosi di essere estremisti perché difendiamo gli italiani da questa legge di stabilità, perché vogliamo rilanciare i consumi e andare in Europa a ritrattare i parametri, perché non vogliamo arricchire la Merkel mi sta bene, ma non era al governo dal 2008 al 2011 con Berlusconi e che cosa hanno fatto in tre anni e mezzo!

Ritratto di donzebaB

donzebaB

Lun, 25/11/2013 - 19:08

Sono anch'io convinto che le sentenze sono volutamente di condanna perchè scritte da giudici di magistratura democratica, cioè di sinistra sempre avversa a Berlusconi. Pertanto sono da contestare da un organo giudiziario neutro.

guerrinofe

Lun, 25/11/2013 - 22:24

IL CAVALLO DAL CAVALIERE