I grillini sparano sull'assessore: "Assenteista". Ma ha il cancro

Gli stellati non si fermano nemmeno di fronte ai drammi personali pur di fare campagna elettorale e di racimolare consenso

I grillini sparano sull'assessore: "Assenteista". Ma ha il cancro

Grillini fuori controllo che non si fermano nemmeno di fronte ai drammi personali pur di fare campagna elettorale e di racimolare consenso. Succede che la campagna di discredito lanciata contro la casta del Movimento 5 stelle di Lecce voglia colpire Guglielmo Minervini (nella foto) bollato con tanto di foto poster come assenteista cronico. Ma l'assessore alle Politiche giovanili della giunta Vendola è mancato spesso perché malato di cancro. Eppure in tempi non sospetti, nel gennaio 2013, Minervini aveva annunciato pubblicamene di essere malato tramite un post sul suo profilo Facebook. «Proseguo il mio impegno nell'amministrazione e nella politica. Perché agire per il cambiamento è il mio modo di sentirmi vivo». Ma niente, la stupida e ottusa gogna grillina non si è fermata nemmeno davanti a questo. E a poco è servito che sul profilo ufficiale il Movimento 5 Stelle locale si sia dichiarato estraneo al post in questione. L'ignobile figuraccia, ormai, era già sotto gli occhi di tutti. 

Commenti