Ladri, case e parenti: la sinistra nel pallone

La sinistra è sempre più in difficoltà con le inchieste delle Procure che incalzano le giunte di mezza Italia. <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/interni/errani_guai_quel_milione_fratello/17-03... target="_blank">Errani nei guai per quel milione al fratello</a></strong>. Bari, <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/interni/sinistra_nel_pallone/17-03-2012/articol... target="_blank">un altro costruttore per Emiliano: è il padrone di casa del sindaco</a></strong>

Sembra di essere in due Italie. Da una parte la foto Monti-Alfano-Casini­ Bersani che immortala una politica tornata ragionevole e propositiva, dall'altra il quotidiano bollettino di guerra del­l­e Procure che incalzano le giunte di mezza Ita­lia. Sul secondo punto i riflettori della maggior parte dei mezzi di informazione si concentra­no sui guai di quella lombarda e dell'asse Pdl-Lega, ma sono altri ad avere problemi seri. In Emilia è stato indagato per falso ideologico, presunti favori alla cooperativa del fratello, Vasco Errani, presidente della regione più ros­sa d'Italia. A Bari, il sindaco del Pd, Michele Emiliano, è sempre più nei guai. Dopo lo scan­dalo per i doni (champagne e ostriche) accet­tati da importanti costruttori, ora si scopre che gli stessi gli hanno anche affittato una ca­sa. Rutelli ieri ha dato pubblicamente del la­dro al suo ex tesoriere della Margherita e ulti­mo, a Milano, l'assessore Pisapia e l'assessore Tabacci stanno tremando per il caso Sea, la vendita della società che gestisce gli aeroporti a Vito Gamberale con una procedura sospetta diventata inchiesta giudiziaria con un ritardo inspiegabile rispetto alla denuncia, ritardo che sta imbarazzando non poco la Procura di Milano, in altre circostanze (che non riguarda­no la sinistra) molto ma molto tempestiva ed efficace.

Insomma, per Bersani non è un bel momen­to. Oltre ai guai giudiziari ha pure quelli politi­ci. Deve fare una retromarcia di 180 gradi sulla giustizia e la Cgil ha respinto l'intesa raggiunta con Monti e Alfano sulla riforma dell'articolo 18. Non solo: ha tentato, zitto zitto, di far paga­re ad artigiani e piccoli imprenditori il costo della riforma del lavoro ma ha sbattuto contro il muro alzato da Alfano a nome di tutto il Pdl. A questo punto viene un dubbio: ma vuoi ve­d­ere che i dieci anni persi nella crescita del Pa­ese non erano colpa della maggioranza ma dell'opposizione? Già, perché non c'è alcuna logica nel fatto che oggi Casini (Fini) e Bersani siano disposti a mettere la loro firma sulle stes­se cose che fino a ieri, proposte dal governo Berlusconi, respingevano come improponibi­li. Evidentemente il problema non era politico ma personale. L'obiettivo era ribaltare il risul­tato elettorale, meglio se con la benevolenza della magistratura. Ma forse il vento sta cam­biando anche lì.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

gino aprile

Sab, 17/03/2012 - 08:37

S'ode a destra uno squillo di tromba;a sinistra risponde uno squillo:d'ambo i lati calpesto rimbomba da cavalli e da fanti il terren.(A.Manzoni) Invece di accusare gli altri di essere ladri, guardatevi dentro casa. La verità è che la politica nel suo complesso è fatta da persone squallide.

Gianfranco Rebesani

Sab, 17/03/2012 - 08:44

Il vento cambierà? Non appena Monti renderà libera la poltrona e tornerà la politica (politicante,more solito) ritorneremo,purtroppo,alle solite gazzarre. Il vento cambierà ? Tanto tempo fa si sentiva per radio una canzone che iniziava così : Ilusione,dolce chimera sei tu ...

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 17/03/2012 - 08:46

Si sono fregati da soli.Fnche ' c'era Berlusconi che calamitava tutte le attenzioni dei PM potevano dormire sonni tranquilli. Hanno fatto di tutto perche' si dimetesse e ora ne pagano le conseguenze.Forse credevano di essere dei cherubini.

Elcondor

Sab, 17/03/2012 - 08:51

Gia` forse il vento sta cambiando, spero di si, ma ho forti dubbi.

Mauri44

Sab, 17/03/2012 - 09:01

Povera Patria Schiacciata Degli Abusi Del Potere Di Gente Infame Che Non Sa Cose L'onore ...................vergogna ,vergogna,vergogna, , Per Cambiare Ci Vuole Un'altro Ventennio. Questi Tutti All'isola

lamwolf

Sab, 17/03/2012 - 09:02

Negli ultimi dieci anni l'accanimeto della sinistra verso il Presidente Berlusconi era dovuta a distogliere la magistratura dai propri interessi e intrallazzi. Berlusconi nonostante la persecuzione giudiziaria con decine di processi e indagini e uno sperpero di risorse umane e di decine di milioni di euro di soldi pubblici ne esce sempre con ragione. La sinistra adesso sta raccogliendo i frutti della sua volgare campagna politica verso la destra. Stagioni senza programmi, idee e politica al passo dei tempi pur di denigrare Berlusconi. Loro distoglievano l'attenzione della giustizia ma facevano i fatti, milioni di euro spariti, cassieri che rubavano e facevano i propri interessi. Che i segretari e consiglieri di partito non sapevano di quanto si rubava in casa? mi sembra assurdo, ora la magistratura verifichi e vada fino in fondo se giustizia ancora esiste.

velenosoveleno

Sab, 17/03/2012 - 09:08

Il sindaco di Bari è più povero di me. Poveretto , non ha nemmeno una casa e deve pagare l'affitto. La magistratura dovrebbe indagare su questi politici arraffoni e mangiaspigoleatradimento : scommetto che all'estero hanno delle vere fortune (rubate) ed in Italia si fingono morti di fame . Sono in affitto , "a gratis" con finte ricevute di pagamento in contanti e così non hanno mai pagato neppure l'ici . La politica la dovrebbero fare i ricchi , altro che questi ladrimortidifameconlepezzealculo , che non rubano per vivere , ma vivone per rubare.Abbasso questa democrazia di derma.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 17/03/2012 - 09:15

Mea culpa per mia colpa Mea Marxima culpa. Per caffettiera in ufficio il Capo Ufficio:“Lo sai che stai rubando la corrente?Dopo qualche giorno il nostro Capo Ripartizione fu arrestato e accusato di tutto e di tanto che venne condannato a 7a,poi salvato da amici“non Politici”tanto che,sia lui che altri vennero salvati visto che,nell‘affaire c‘erano escrementi anche della Procura”Ergo se la mia Capa aveva ragione sulla mia caffettiera pure il Sindaco di“Bere”Emiliano ex Magistrato nell‘affermare:“Questa città non può essere rappresentata come la città di un sindaco che si fa comprare con qualche spigola e una bottiglia di champagne”Ricordate Di Pietro al Mugello che vinse su Ferrara per un seggio blindato:quale persona sana di mente non ha fatto due più due?Ora keskì urla ai 4 venti Leggi sulla corruzione?No applicare il reato“voto di scambio”o lecito che tutti sul lavoro ricevano,casa ad eco canone,Mercedes,lavoretti,Sim Card Elvetiche,mutuo pagato,leasing e pesce a volontà?

Follia

Sab, 17/03/2012 - 09:17

E poi ci fanno la morale sull'evasione? Cioè dovremmo combattere l'evasione per dare ancora più soldi a questi pezzenti? Qui c'è qualcosa che non funziona....

deluso

Sab, 17/03/2012 - 09:30

ma io direi "la politica nel pallone": del Pirellone controllato da PDL e Lega che è una succursale di san vittore non ne parliamo? La realtà è che i politici di destra e sinistra han continuato a mangiare come nella prima repubblica, e ora li han di nuovo beccati (e non mi si parli di magistrati rossi o azzurri, qua stan indagando su tutto e tutti bipartisan, sono i nostri politici che sono marci dentro). L'unica cosa importante: alle prossime elezioni non votare ne PD ne PDL ne UDC ne Lega! Alla forca i politici corrotti!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 17/03/2012 - 09:32

il crono-reporter ci racconta,giustamente senza intese di parte, delle inchieste che corrono,pare che facciano gara. -A me sorge un dubbio:dice che sono indagate le amministrazioni di mezza Italia,sarà che l'altra metà è "intoccabile"? e solo per questo.....ciao neh.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 17/03/2012 - 09:34

Sembra che Sallusti mi abbia letto nel pensiero !! Su un mio post precedente riguardante il fatto che anche ora l'area di sinistra cominciasse ad avere problemi di inchieste , notavo che il vento era virato da est ad ovest. Scherzo, non è difficile per un giornalista attento cogliere l'andamento dei fatti e delle circostanze.i Probabilmente moltre procure non più sottoposte al clima di caccia alla destra instaurato da una parte della magistratura e non piu intimidite di conseguenza, ora si muovono con più liberta di azione , Ed i risultati si vedono, nessuno può ergersi ad esempio di campione di onestà . La gramigna alligna in ogni luogo !!!

Presbitero

Sab, 17/03/2012 - 09:35

Stimato Sallusti , Ormai Sia Che Provengano Dalla Sinstra O Dalla Destra Le Malversazioni Sono Solo I Risultati Di Una Cattiva E Disonesta Educazione Che Ha Rovinato Gli Italiani E Il Tutto Grazie Alla Feccia Politica Che Da Oltre 50anni Sta Imperversando In Italia. Se Non Si Solleva Il Problema Dell'avventura Politica Come Un Precariato Limitato Nel Tempo , Avremmo Continuamente Dei Professionisti Del Crimine Contro Lo Stato E I Suoi Cittadini. Personaggi Ripugnanti Al Solo Vederli E Ascoltarli Continuano Imperterriti A Rivestire Cariche Determinanti , Falsissimi I Loro Volti Crucciati Da Preoccupazioni Che Affatto Li Riguardano , Verissimi Invece I Loro Sorrisi A 36denti O Forse Visti I Loro Appetiti Anche Con Qualche Dente In Piu' Per Tutto Quello Che Riescono A Trangugiare Grazie A Compiacenti E Gratuiti Dentisti...riconoscienti. Caro Sallusti Mi Auguro Presto Di Vederli Tutti A Testa All'ingiu' Stile Piazzale Loreto A Milano O Come Le Aringhe Essicate Al Sole.....

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 17/03/2012 - 09:40

certo che se continuano con questo ritmo fra un pò superano addirittura la destra, in fatto di rubare

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 17/03/2012 - 09:49

Ci scommettiamo che a Milano va tutto in prescrizione?

blackbird

Sab, 17/03/2012 - 09:52

E i brogli elettorali in casa propria? Comunque, cribio, loro sono "moralmente superiori". Ed essendo "superiori" sono: più ladri, più bugiardi, più imbroglioni, più corrotti, più putt....ri, insomma sono superiori alla destra in tutte le questioni "morali". Lo hanno sempre detto, perché oggi ci si meraviglia di quanto sta venedo avanti nelle Procure ?

vittoriomazzucato

Sab, 17/03/2012 - 09:52

Sono Luca. Ma tirare in ballo Errani Vasco Governatore dell'Emilia-Romagna, Presidente della Confereenza delle Regioni e delle Province Autonome, perchè ha agevolato la cooperativa del fratello è un colpo basso. Ricordatevi che i due fratelli fin da piccoli giocavano a pallone alla Casa del Popolo insieme e si volevano tanto bene. C'erano anche Casini, Follini e Tabacci. GRAZIE

RightWing

Sab, 17/03/2012 - 09:53

Il problema di fondo è che i magistrati non sono eroi quando attaccano la sinistra e toghe rosse quando accusano il PdL. Quando sono al potere rubano senza distinzione di colore. Il problema grosso è che dovrebbe essere la politica stessa a prevenire l'azione della magistratura. Quindi il politico "sospetto" o con cattive frequentazioni non dovrebbe essere nemmeno candidato. Invece i suoi colleghi non solo lo candidano ma lo difendono a spada tratta anche in Parlamento (Cosentino docet). Non c'è bisogno di aspettare il processo, il giudizio politico dovrebbe essere molto più severo rispetto a quello giudiziario. Invece chi porta voti, comunque sia, viene scelto dai partiti. Che hanno le loro colpe ma prima di tutto sono i cittadini che votano tali soggetti ad essere responsabili del malaffare che poi danneggia loro stessi. Chi è causa del suo mal....

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 17/03/2012 - 09:58

Diciamoci tutta le verità. Come recita il detto "tutto il mondo è paese". Gira che ti rigira non cambia mai nulla. Che poi gli epigoni di Togliatti non siano santi lo sapevamo già e i primi a saperlo sono loro stessi. C'é da dire che con l'evoluzione della politica sono passati dal piano inferiore all'attico con vista .... e si sono subito adeguati alla “favorevole” situazione.

COSIMODEBARI

Sab, 17/03/2012 - 10:07

Non ci facciamo mancare proprio nulla. Siamo stati da sempre un popolo di naviganti, poeti e di intrallazisti. Correvano gli anni 50 e mio nonno foraggiava, in natura, l'economo del comune, per farsi pagare i mandati riguardanti l'appalto dei trsporti funebri. Naturalmente pagati con ritardo. Poi l'economo, negli anni successivi fu scoperto e si suicidò.

rbluke

Sab, 17/03/2012 - 10:08

#14 Goldglimmer, fiume Po oppure un po', del suo pò non vi è traccia sui vocabolari. Per il resto rubano tutti, ma proprio tutti, ruba anche chi ottiene il "posto" grazie alla raccomandazione o alla tessera del partito.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 17/03/2012 - 10:11

C'è qualcosa che mi sfugge... Come può il compagno bersani mettersi contro i piccoli imprenditori e gli artigiani, molti dei quali si riconoscono proprio dalla sua parte? La notizia poi che adesso è guerra aperta anche con la cgil non può che riempirmi di soddisfazione. Ma non facciamoci illusioni: le inchieste contro i compagni andranno a finire in niente, come sempre: cane non mangia cane. E quanto alla "rottura" con la cgil, tutto si risolverà, ovviamente a favore dell'ala estrema di sel e compagnia, e il pd, esattamente come alle primarie, dovrà abbozzare.

Ritratto di Zago

Zago

Sab, 17/03/2012 - 10:16

Che bello ! Da una parte il governo Monti tenta di tutto per far rialzare l'Italia e dall'altra parte eminenti politici, tutti santi finchè non gli cade l'aureola, fanno a gara chi la fa più grossa. Questa è una nuova facoltà universitaria: arrangiarsi in modo legalizzato senza commettere reati. Lusi che fa scomparire più di 20 milioni dalle casse della Margherita e nessuno se ne accorge, l'immacolato Errani che fa un'opera buona finanziando il fratello con titolare Coop di terreemerse e se non si aiuta tra fratelli.....Boni in quel di milano che succede a penati. Il Sindaco di bari Vitaliano che per una mangiata di spigole dice lui, mette in atto un comitato d'affari capace di influenzare il comune. E poi i pasticci di Pisapia e di Firenze e noi poveri cittadini indifesi e mazziati a leggere tutti i giorni queste qisquiglie impotenti ma armati solo del voto che alla fine non conta un bel nulla.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 17/03/2012 - 10:17

Chi sputa in aria...etc. etc., da quando hanno tolto di mezzo l'odiato parafulmine additato come il massimoo colpevole di tutte le disgrazie italiane ed universali i fulmini cominciano a colpire all'impazzata, non passa giornata che le pagine dei giornali si riempino di notizie di bufere che imperversano più a manca che a destra, che sia la maledizione del calendario dei maja?

guido.blarzino

Sab, 17/03/2012 - 10:20

In Italia la verita' e' semplice. Da una parte ci sono gli Italiani fantasiosi ed attivi che lavorano sul campo della qualita' e del mercato, lavorano 10/15 ore al giorno con una montagna di responsabilita'. Dall'altra ci sono invece gli altri Italiani che non hanno voglia di lavorare, apatici, abulici, irresponsabili: questi si dedicano alla politica e amministrano quelli operosi che hanno abbandonato la politica perche' ha sempre provocato allergia. Ora siamo al redde rationem ed il costo e' alto ed e' rappresentato da quel debito pubblico che trova le sue origini dal 1970 quando la politica ha cominciato ad "amministrare" il benessere prodotto dagli Italiani attivi del dopoguerra, un periodo noto come miracolo economico con una crescita annua del Pil del 23 %. Se la politica italiana non si confronta con la realta' non vedo soluzioni positive. Ancora oggi, con il tanto decantato governo Monti, i politici continuano tranquillamente a rubare: auguri a tutti!!!

Ritratto di vaipino

vaipino

Sab, 17/03/2012 - 10:28

Se si dimette ogni indagato restano con il portinaio.

stevenson46

Sab, 17/03/2012 - 10:30

Per verificare l'onestà dei politici e individuare quelli che utilizzano l'attività politica per arricchirsi potrebbe essere utile obbligare tutti i politici eletti a pubblicare redditi e situazione patrimoniale all'inizio e alla fine del mandato, inclusi quelli dei familiari e delle società di cui fanno parte per evitare furbate. Mi sembra semplice, a costo zero e pemetterebbe agli elettori di confermare o mandare a casa quelli che si ricandidano.

IlGrilloParlante9

Sab, 17/03/2012 - 10:32

Come mai i duri e puri della sinistra becera non hanno nulla da dire? Dal canto mio dovrei rallegrarmi che la magistratura stia indagando anche loro, invece non è così, perché tutto questo dimostra che l'Italia è marcia perché noi italiani siamo marci dentro! Tutti vogliamo farci i cavoli nostri a spese di tutti gli altri e questi sono i risultati. A nessuno frega niente del Paese, dell'immagine che diamo di noi all'estero e soprattutto dei danni che creiamo all'economia. Fuciliamo tutti i politici al di sopra dei 40 anni, sono da troppo tempo al potere e come sappiamo: "chi va al mulino s'infarina".

mizar

Sab, 17/03/2012 - 10:45

Bersani se ne è accorto solo ora...noi lo abbiamo sempre saputo ......

gary52

Sab, 17/03/2012 - 10:46

per anni la sinistra si è ricostruita "l'imene sverginato" facendola franca... Ma ora, con Berlusconi messo da un lato, certa magistratura ha riacquistato coraggio e nemmeno i migliori chirurghi ce la fanno; la membrana perde euri da tutte le parti....

Ritratto di giusburzagli

giusburzagli

Sab, 17/03/2012 - 10:51

Non c'era certamente bisogno che venissero fuori quest ultime "magagne" per sapere di che panni si veste, e si è sempre vestita, questa sinistra ipocrita e parolaia. Così come non c'era bisogno di venire a conoscenza della "imperdonabile dimenticanza" in un cassetto della "vicenda" Sea-Gamberale, per avere la certezza che certa magistratura viaggia su di un veicolo a due velocità: rapidissima in una certa direzione, avanti piano quasi indietro in quell'altra direzione che hanno imparato a conoscere anche i bebè. A proposito di aste, in un paese della Toscana, l'aggiudicazione di un terreno costruttivo doveva andare alla solita cooperativa, sennonché dieci minuti prima della chiusura (il termine era fissato a mezzogiorno)si è presentato un costruttore con un'offerta appena superiore a quella del vincitore designato e *******o e così, per una volta, si è scoperto che nella stessa amministrazione c'erano due sinistre una con la schiena più dritta dell'altra.

nino47

Sab, 17/03/2012 - 10:57

Errani nei guai? chi? Errani? in Emilia? Star trek!

cast49

Sab, 17/03/2012 - 10:58

Con Bersani il Pd cresce… nel numero degli indagati. Non riescono più a smettere. Nel prendere mazzette, piazzare in maniera truffaldina amici nelle amministrazioni che controllano e a distogliere soldi pubblici per finalità personali o del partito. Il numero dei “corrotti” con Bersani è drammaticamente salito. Siamo ormai su numeri vicini a 400. Dal 9 novembre 2009, sono stati arrestati 36 fra esponenti nazionali e locali del Pd e circa 400 indagati. Altro che mele marce e truffe personali, qui c’è un evidente sistema Pd della corruzione, coperto per anni dai giudici amici e ormai non più in grado di essere nascosto.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Sab, 17/03/2012 - 10:58

bhe.... assolutamente indiscutibile che i ladri ci siano in tutti gli schieramenti.... nel PD vengono cacciati fuori dal partito... nel pdl se ne fa' una questione di magistratura rossa, di giustizia ad orologeria, di accanimento giudiziario e per finire si fanno le leggi ad personam...

moggista percaso

Sab, 17/03/2012 - 11:03

ma no dai su... loro ci anno le mani e i piedi puliti.. e pure il bucio del c...

seve

Sab, 17/03/2012 - 11:03

A votare non andrò mai più ,anche se so benissimo che non è giusto .

Antonio63

Sab, 17/03/2012 - 11:04

#30 gary52 : Un commento davvero simpatico e quanto mai attuale ! Cordialita'

mauriziopiersigilli

Sab, 17/03/2012 - 11:05

dato per scontato che abbiamo una classe politica da vergogna planetaria ma è certo che non appena c'è qualche timida iniziativa per la responsabilità dei giudici sulla quale gli italiani si sono espressi ma democraticamente nessuno se li è filati ecco che la magistratura si sveglia scopre l'acqua calda e inquisisce a 360 gradi piu' che una farsa è una tragedia

silvio bruno

Sab, 17/03/2012 - 11:05

Rivorrei Benito Mussolini!!!!!!!!!! Anche Se Non Ho Vissuto Quel Periodo, Molti Lo Ricordano Bene Altri Meno Che Sono I Comunisti Figli Dei Partiggiani.

voce.nel.deserto

Sab, 17/03/2012 - 11:08

Una sorta di "nemesi storica" colpisce l'insana sinistra della calunnia e del tradimento. Hanno disprezzato Dio,gli uomini e le leggi di natura ed ora Dio,gli uomini e la stessa natura sembrano volersi rivoltare contro di essa. Soffrano e gemano sotto il peso delle loro colpe.Potrebbe sortirne una"catarsi " per loro,per qualche partito "sinistro"e per il paese. Intanto avanti Monti anche se fai più male di un paio di scarpe strette.Alla fine riposeremo,si spera.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 17/03/2012 - 11:10

Per i servi della orribile e genocida destra è arrivato il momento di soccombere. Il sistema PDL ora passa al centro sinistra. Si soffre, si soffre.

moggista percaso

Sab, 17/03/2012 - 11:12

ma no, dai su, è impossibile.. loro hanno le mani e i piedi puliti.. e un alito..!

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 17/03/2012 - 11:17

Ora mai mi chiedo come la popolazione italiana sapendo tutte le magagne che i politici fanno come facciamo a non fare niente...? A fargli fare ancora quelle cose? Come e possibile che nessuno dica nulla? Questi continuano impuniti... Come e possibile che continuano a farlo sapendo che la maggior parte della gente si e accorta che rubano e basta....

robtu

Sab, 17/03/2012 - 11:18

Siete così ossessionati dalla risalita del centro-sinistra e dal crollo della PdL che credete di risollevare le sorti con notizie falsate o inventate di sana pianta. Evidentemente non sapete più che pesci pigliare, auguri!

Random64

Sab, 17/03/2012 - 11:21

la magistratura Italiana è colpevole(ergo il sistema)insieme al pessimo sistema politico che abbiamo, una magistratura che si sveglia dopo anni di torpore e colpisce chi più gli aggrada..manovrata e impunita, sospinta da ideologismo, e lampi di moralismo...come può giudicare un'apparato guasto, inquinato, inservibile? l'ho detto la magistratura in Italia è come una pozza d'acqua(quello che lei si crede) inquinata da una carogna al suo interno..(le commistioni ideologiche) ergo è andata, avvelenata, inutile.

curatola

Sab, 17/03/2012 - 11:25

la collusione fra politica ed economia/finanza al nord e con la mafia al sud é una caratteristica del nostro paese,un fatto genetico che non può essere estirpato: fa parte del nostro costume e della nostra cultura,é strutturale e radicato. facciamocene una ragione: le politiche applicabili nel resto d'europa non possono essere applicate da noi. Siamo come certi stati islamici dove comanda la religione,da noi comanda la collusione. Noi predichiamo il rigore con mille normative ma pratichiamo l'illecito e l'elusione e l'evasione quotidiana. Lo stesso sistema giudiziario é in perenne stato di ingolfamento e non é per caso. Dovremmo essere meno ipocriti con noi stessi sapendo che il cambiamento ci snaturerebbe.

true_blogger

Sab, 17/03/2012 - 11:30

ah se solo scriveste le stesse cose quando accade a membri del PDL, anziché accusare tutti di giustizia politicizzata (leggete il Fatto Quotidiano di oggi). Se fosse una partita di basket sarebbe PDL-PD 100-10, il che vuol dire: regola contro eccezione. Avete un partito di ladri e mafiosi, da sempre. Avete sostituito la DC e portato Borghezio (un razzista di cui il paese di dovrebbe solo vergognare) al parlamento europeo. Ora ricambiate la legge per liberare il vostro padrone dalla giustizia. Non c'è più decenza...

maumau65

Sab, 17/03/2012 - 11:31

Da quando sono riusciti a ribaltare con un golpe il governo viene fuori la vera faccia della sinistra italiana.....una PACCATA di cialtroni capaci di rubare anche fra di loro.....qualcuno dovrà spiegare che la guerra a Berlusconi era solo per favorire i loro porci comodi....LADRI LADRI LADRI LADRI LADRI!!!!!.....a proposito quando arriva l'imu vorrei sapere a quale ufficio del PD o simile devo dare la bolletta....spero vivamente che la paghino loro visto che il governo che io ho votato aveva tolto questa tassa infame....FORZA SILVIO MANDIAMOLI A CASA QESTI AFFARISTI DEL C....O!!!!!!

silvano45

Sab, 17/03/2012 - 11:33

sono solo dei ladri solo ladri comunissimi ladri prepotenti arroganti con che coraggio loro che già guadagnano migliaia di euro al mese hanno potuto tagliare pensioni e aumentare le tasse?

patrig.one

Sab, 17/03/2012 - 11:35

Ho sempre detto che se avessero scavato nelle REGIONI ROSSE sarebbero uscite COSE TURCHE. e questo sta accadendo. ma se la MAGISTRATURA avesse più coraggio nell'EMILIA-ROMAGNA, NELLA TOSCANA, nell'UMBRIA, nelle MARCHE, si scoprirebbe che vige un SISTEMA MAFIOSO peggiore di quello che vige in sicilia, calabria, campania e puglia.

nino47

Sab, 17/03/2012 - 11:35

#34cartastraccia: Cooosa? nel pd vengono cacciati dal partito???questa è cosmica!solo voi potete arrivare a piegare lo spazio-tempo con simili *******e!Mi sovviene di un certro Penati documentalmente provato estorsore e corrotto che più che essere "cacciato" è stato "promosso" a membro di controllo di non so quale entità!Mi sovviene di altri elementi pluriindagati ma a piede libero proprio perchè di sinistra mentre personaggi che ancora non sanno il perchè, sono finiti in galera col beneplacito del parlamento...Loro non lo sanno ilo perchè...ma basterebbe guardare lo schieramento.....e non da adesso:forse lei ricorderà che è dai tempi di mani pulite,quando anche l'immacolato di pietrò si rifiutò di sporcarsele di rosso con le coop.. che la storia continua sa? basta guardarsi intorno. Coi propri occhoi però!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 17/03/2012 - 11:37

A me questi disonorevoli sia di destra che di centro che di sinistra mi sembrano tutti una associazione a delinquere.!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 17/03/2012 - 11:39

Sicchè, come pare di capire:1) Gli italiani hanno vissuto al di sopra delle loro possibilità ed a questo è da addebitarsi la crisi. 2) Il provvedimento più urgente è la riforma della giustizia e la regolamentazione delle intercettazioni. Qui qualcuno ha voglia di scherzare! Penso che la Corte dei conti abbia peccato di ottimismo nella valutazione delle somme distratte all'erario dalla corruzione. Penso, inoltre che, in questo verminaio immondo in cui politici di destra e di sinistra hanno ridotto questo paese, l'unico provvedimento veramente urgente sia l'istituzione dei lavori forzati per questa banda bipartisan di farabutti. Pubblicare, prego.

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 17/03/2012 - 11:46

Assurdo,la sinistra è esente da truffe,malversazioni ,bustarelle e ruberie varie.Loro soni la correttezza per antonomasia,sono vittime di errori giudiziari,gli altri,solo gli altri sono i colpevoli di tutto.Comunque a prescindere dalla corruzione che invade TUTTI i partiti,mi lascia un pò da pensare questa improvvisa ondata di giustizialismo in concomitanza con alcune mini riforme del sistema giudiziario auspicate e in discussione in Parlamento,non potrebbe essere un "meditate gente,meditate " su quello che fate,ricordate che chi tocca i fili muore.

Raul Novi

Sab, 17/03/2012 - 11:51

hanno un bel coraggio i comunisti in regione a chidere lo sciogliemento della giunta a milano e nuove elzioni. non c'è giorno che non scoppi uno scandalo comunista. state buoni, il resto sta per scoppiare........

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 17/03/2012 - 11:53

Insomma: il Pdl è corrotto, il Pd pure, la Lega anche e non parliamo del Terzo Polo. Viene da piangere...

enzo1944

Sab, 17/03/2012 - 11:57

true blogger,sei proprio solo un poveretto............ che vota sinistra,in compagnia di penati ,montezemolo,della valle,illy,marcegaglia,dalema,bersani,santoro,colaninno,caltagirone etc......tutta gente notoriamente senza una euro,ma che ha sposato la sinistra perchè lì c'è la massa e che spera di vincere le Elezioni grazie a tanti polli come te ,che la votano sempre ed ovunque!! Poi,dopo tutti i loro traffici,sanno di avere la Magistratura rossa che li copre e salva sempre!! Suerte,"furbone"!!

pescecane

Sab, 17/03/2012 - 12:21

#44 robtu - ma certo, ha ragione lei. Le ruberie della sx sono solo fango inventato da quei cattivoni dei giornalisti che scrivono sul Giornale. Guardi però che anche quelli dell'espresso, che di sx non sono, non hanno potuto fare a meno di scrivere qualche articoletto dove si prospettava il marciume di una sx al caviale che è prontissima ad accusare Silvio e tutti gli esponenti del cdx di ogni reato previsto dal C.P. e quando trovano un magistrato che fa il magistrato e non il velinaro e il comiziante e che si chiede quali siano le accuse perchè non le ritrova nel suo manuale, sono pronti ad additarlo come venduto, ignorante e degno di essere sottoposto a processo presso il CSM. CSM che è sempre pronto ad aprire pratiche a tutela quando si tratta di difendere magistrati indifendibili che stravolgono il codice per apparire sui giornali, mentre per il povero Jacoviello nisba.Ha ragione quelli di sx sono tutti onesti. Il primo Vendola che di quello che succedeva era all'oscuro.

terzino

Sab, 17/03/2012 - 12:25

I diversamente onesti, i moralisti puri stanno pian piano mostrando il loro vero volto in tutta Italia. I nodi vengono sempre al pettine.

fossog

Sab, 17/03/2012 - 12:31

Altro che pallone.... tutta la vecchia politicia dovrebbe andare in galera ed a spasso, sia per quel che ruba che per quanto poco serve .

Ritratto di scriba

scriba

Sab, 17/03/2012 - 13:35

PEPPONI NELLA BUFERA. A meno che non siano tutti dossieraggi ordinati e orditi dal "perfido" e mai troppo rimpianto CAV, il PD e la sinsitra estrema dopo aver di spada ferito di essa periscono. Loro, i puri rossi, sono sotto lo smacco di essere stati presi con le mani "pulite" nel sacco. Dopo Penati, Tedesco, la sanitopoli pugliese, Lusi, Emiliano e il rifondarolo di Gubbio, l' Italia intera gronda di fascicoli giudiziari a carico dei pepponi. E quello da bettola pare si stia salvando solo perchè ultimamente ha frequentato più i tetti che la politica. Così la favola della verginità sinistra finisce con il classico ...e tutti finirono indagati e scontenti. Cosa dice il codazzo? Tace, perchè quando si toccano i pepponi esso dorme.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 17/03/2012 - 13:57

Come dicevano i nostri nonni "tutto il mondo è paese". Gira che ti rigira non cambia mai nulla. Che poi gli epigoni di Togliatti non siano santi lo si sapeva già e i primi a saperlo sono loro stessi. C'é da dire che con l'evoluzione della politica sono passati dal piano inferiore degli enti locali all'attico con vista del governo .... e si sono subito adeguati alla “favorevole” situazione

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 17/03/2012 - 14:15

Platani rossi d'Italia , spero che scenderete da quelle cattedre che non vi appartenevano . Siete LADRI ne piu ne meno degli altri partiti, se fino ad ora vi e ' andata bene e 'solo per i magistrati che vi proteggono. Oltre ad essere zecche siete anche bugiardi, infimi,e marci ,non avete morale, anima, e siete pura putrida materia, rinnovatevi, anche putin ex kgb vi ha sorpassati. A noi rimane il piacere di leggere quanto siete infami, a voi la sicurezza di farla franca, ribadisco ,con l esercito di magistrati che vi difendera tuttora.

Giovannino1

Sab, 17/03/2012 - 14:17

"ma vuoi vedere che i dieci anni persi nella crescita del Paese non erano colpa della maggioranza ma dell'opposizione?" ...eh già, caro sallusti, se le cose non si fanno per dieci anni dev'essere colpa dell'opposizione, non di chi governa, è chiaro no? ...e che argomenti che porta nel suo articolo, come abbiamo fatto a non pensarci prima...

eglanthyne

Sab, 17/03/2012 - 14:44

Altro che pallone , Direttore questi oramai sono in mongolfiera poeracci .

rege renato

Sab, 17/03/2012 - 14:51

Bersani La Politica Sia Piu' Volontariato E Meno Pagata ....i Vostri Fanno Gli Altri Corrotti, Tutti Corrotti....corruzione E Spesa Facile Portano L'italia Al Fallimento.

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Sab, 17/03/2012 - 14:51

Dott. Sallusti perseveri con tenacia la Sua battaglia perché come ci si aspettava la recessione galoppa ed il costo del cibo per volatili salirà alle stelle e presto i trespoli a causa della fame i "ripetitivi" saranno stremati e silenti (gli "addestratori" coinvolti in aggiotaggio, concussione, truffe, ruberie varie a danno del Popolo Italiano negli ultimi 30 anni. Veri delinquenti professionali.) anche se tardivamente "non é mai troppo tardi" nell'inconscio inizieranno vedendo la luce a capire che quanto ricevuto (lavoro,favoritismi vari) a danno di altri che onestamente con sacrificio lavorando pagano tasse esose per coprire un miserevole programma mirante alla gestione totale dell'Italia. Prodi ci ha rinchiuso in Europa , "BERTOLDO" con le Sue astuzie non é riuscito ad uscirne, il Neo Capitalista Napolitano ha da par Suo ingaggiato una squadra di "Muratori" che stanno facendo il possibile per asservire L'Italia alla mercé della Germania. Ma queste "rose" non fioriranno !!

pagel

Sab, 17/03/2012 - 15:25

Si,può darsi che il vento stia cambiando...speriamo.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 17/03/2012 - 15:43

LEGA PDL si dividono 1.5 milioni di tangenti in lombardia va pari pari con il 1 milione di errani poi ci sono le cozze di EMILIANO paragonabile hai 15 mila euro di mazzette di GIAMMARIO ....... tutti uguali

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 17/03/2012 - 15:44

i sliti magistrati di destra

quapropter

Sab, 17/03/2012 - 15:49

Ladri (copyright Cicciobello), intrallazzatori e chi più ne ha più ne metta. Gente che fino a poco fa si ergevano a modelli di uomini politici probi, dalle mani pulite: ora si scopre che oltre le mani non avevano pulita neppure la coscienza. Non manca neppure la nota comica: ho sentito che la moglie di Emiliano non sapendo dove mettere la "pesca miracolosa" arrivatale a casa, ha utilizzato la vasca da bagno per tenere il pesce al fresco. Ora una delle due: o quella vasca era adibita a questo scopo per precedenti inconosciute donazioni o l'igiene in casa Emiliano lascia a desiderare...

herbavoliox

Sab, 17/03/2012 - 16:43

Ritratto di carlodesgro

carlodesgro

Sab, 17/03/2012 - 17:02

Da noi si dice ******* per chi tromba una donna e si dice ******* per chi ruba qualcosa. In Italia avevamo un uomo che governava e spesso fotteva (trombava). Ma tutti a dargli addosso, offesi e disgustati.Che scandalo diceva la Bocca, mentre la Merckel diceva ; perchè non ci prova con me? In Italia avevamo anche altra gente che fotteva (rubava) ma nessuno si scandalizzava di questo. Di recente c'è stato chi ha rubato 23 milioni di euro al partito di Rutelli; chi ha fattioo carte false nella regione Toscana, in Lombardia, in Puglia. Soldi se vogliamo dei contribuenti che sono spariti nelle tasche di qualcuno. E nessuno si sta scandalizzando Mi chiedo: fra il ******* del primo caso ed il ******* del secondo, non è molto meglio il primo?

baio57

Sab, 17/03/2012 - 17:05

#64 Giovannino1 - Si vede che sei nuovo , guarda che stai usando un disco ormai obsoleto , cerca di impegnarti di più !

ziofabri

Sab, 17/03/2012 - 17:09

ma quanto è onesta questa sinistra!

cameo44

Sab, 17/03/2012 - 17:11

A proposito della foto fatta da Casini si potrebbe definire ritratto di famiglia e come si no ta il più felice è Casini il quale ha la geniale idea di proporre per il fututo la stessa ammuc chiata che sta portando il paese in piena recessione altro che salvare il paese lo vada a dire a quelle famiglie di lavoratori e pensionati e cassaintegrati che non arrivano ormai al la terza settimana facendo quanto prospettato d Casini non servirebbero le elezioni visto che lui ha già deciso chi deve governare questo paese almeno così si risparmierebbero i milioni necessari visto che questo Governo di Prof. e Tecnici non è stato capace a contene re la spesa pubblica anzi per quanto pubblicato è aumentata daltronte questo grande super Mario ha solo saputo mettere tasse per i tagli bisogna aspettare come sempre col pire i deboli è facile colpire le caste è impossibile e intanto aumentano i carburanti e tut te le bollette e tasse

baio57

Sab, 17/03/2012 - 17:16

#34 cartastraccia - E vaaaiiiiii ........

tucidite1

Sab, 17/03/2012 - 17:23

Hanno messo le ostriche insieme al pesce e nella vasca da bagno!!! L'avessi saputo prima; avrei consigliato di separare le ostriche e metterle nel bidet a spurgare. Povero sindaco (già magistrato) non sa più che pesci prendere.

baio57

Sab, 17/03/2012 - 17:27

#13 presbitero - Concordo con la sua analisi , però la prossima volta non faccia indigestione di "maiuscole". Non è che per questo il peso specifico del post aumenti . (P.S.) scherzavo , è per sdrammatizzare la tensione che alberga tra le file sinistro/destre del forum .Cordialità.

tucidite1

Sab, 17/03/2012 - 17:35

Forse è finita la pacchia per tutti i politicuzzi; forse. Guardate come ci avete conciato; per salvarci, forse, ci avete abbandonato nelle grinfie dei tecnici. Almeno avete dimostrato: la vostra incapacità a governare, la litigiosità dovuta alla spietata concorrenza per arraffare a piene mani tutto quello che il bene pubblico offre. Pagina storica della vergogna adesso governata dagli esattori.

herbavoliox

Sab, 17/03/2012 - 18:18

Mi avete cancellato tutto? Ah ah, posso anche capire... ho detto di mandare tutti a quel paese e sostituirli in toto coi nostri giovani. Visto che si fanno rubare cifre a 9 zeri sono o cretini, inetti o collusi, a voi la scelta. In ogni caso incapaci di governare gente onesta. Quindi se ne vadano e subito, l'art. 18 è salvo: è una giusta causa..

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Sab, 17/03/2012 - 18:32

E’ mai possibile che tutti tutti tutti gli indagati/processati di destra siano sempre sempre sempre innocenti e che tutti tutti tutti gli indagati/processati di sinistra sono sempre sempre sempre colpevoli? Bisogna essere davvero diversamente onesti per seguirvi.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Sab, 17/03/2012 - 18:33

Come no, le carte senza ombra di dubbio inchiodano Emiliano, Errani e Fini cosi come indiscutibilmente assolvevano Berlusconi, Dell'Utri e molti altri incriccati maldestri. Nevvero silvioti? Cari ottimati, intanto che ci siamo vi do un valido consiglio che potreste trasformare in proposta di legge: i processi vanno celebrati nella redazione del Giornale. Si spende poco e niente, e poi si va a colpo sicuro: tutti quelli di sinistra condannati, tutti i maldestri nemici (Fini, ecc...) condannati pure quelli, tutti gli altri assolti. Quando si dice la certezza della pena, altro che sentenze pilotate, altro che responsabilita’ civile dei magistrati, toghe rosse e magistratura politicizzata. Che dite sudditi, un bel ritorno al berlusconismo piu' ubriacante non si nega a nessuno, nevvero?

Ritratto di tony68

tony68

Sab, 17/03/2012 - 18:57

salve ,e bravi i sinistroidi ipocriti e moralisti del c....zo,gente di m....daDistinti saluti

maurizio.fiorelli

Sab, 17/03/2012 - 19:14

Non penso che ci sia mai stato un dubbio a proposito del riuscito allontanamento del Cavaliere. La maggioranza "silenziosa" e operosa l'aveva capito da tempo ma i metodi adottati sono da golpe!

Giuliano T.

Sab, 17/03/2012 - 19:37

ERRANI? fosse solo il milione al fratello!!!!! c'e' molto, molto di piu'!!! e l'amministrazione comunale di Ravenna??? NESSUNO INDAGA perche' amministratori e magistratura sono pane e ciccia!!! hanno avuto la forza di distruggere una citta'!!!!!! VERGOGNA , VERGOGNA LADRONI!!!!!!!

pescecane

Sab, 17/03/2012 - 20:18

#82 alenovelli-Lei è un comico nato, nessuno riesce a stravolgere la realtà come fa lei. E' quasi surreale, degno di Campanile e di Kafka.Berlusconi e gran parte di esponenti del PDL sono stati accusati di quasi tutti i reati previsti dal C.P. e ogni giovedì e martedì abbiamo sentito Floris e Santoro fare processi in cui gli indagati erano colpevoli e meritavano se non la pena di morte,che si rammaricavano di non poter comminare perchè abolita, almeno l'ergastolo.Hanno fatto processi su tutti i giornali dal Fatto, alla Stampa, dal Messaggero a Repubblica passando per il Corsera.Hanno scritto le sentenze prima che fossero emesse e quando gli imputati sono stati assolti hanno detto che lo erano stati, ma che in realtà erano colpevoli perchè lo sapevano tutti.La presunzione di innocenza è stata dimenticata e giornalisti un tanto al chilo hanno chiesto passi indietro. E adesso lei mi viene a parlere di garantismo? Io lo sono sempre stato, lei a corrente alternata, come l'enel.CAMBI PUSHER

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 17/03/2012 - 20:24

Diciamoci tutta le verità. Come recita il detto "tutto il mondo è paese". Gira che ti rigira non cambia mai nulla. Che poi gli epigoni di Togliatti non siano santi lo sapevamo già e i primi a saperlo sono loro stessi. C'é da dire che con l'evoluzione della politica sono passati dal piano inferiore degli enti locali all'attico con vista del governo .... e si sono subito adeguati alla “favorevole” situazione.

Ritratto di Zione

Zione

Sab, 17/03/2012 - 21:58

Compagno Presidente, laborioso GOVERNO e illustre Cavaliere, non so se ve ne siete accorti anche voi, ma il fatto è grave; forse questa potrebbe anche essere una mia impressione, ma altrimenti sono brutti mali di pancia, per certi fagocitanti e Degeneratissimi sconsiderati, per cui bisognerà provvedere con urgenza; giacchè alcuni Grandi CRIMINALI, certi ignobili e Superbi Bari della Giustizia (quelli “sommersi”, dell’alto Giudiciume e Soci) al pari del loro squallido Servitorame di “Feroci” e considerando la sprezzante Altezzosità con cui questi Scellerati CALUNNIATORI normalmente amano rivolgersi al Popolo e in primis ai Derelitti, mi danno tutti l’impressione come se ognuno di loro, avesse INGOIATO una scopa con tutta la mazza; ma chissà, speriamo solo che da questa altra loro disgustosa Perversione non gliene venga la Bua, perché poi se succede, la Gente sicuramente piangerà assai e molto …

citano39

Sab, 17/03/2012 - 23:26

Rutelli, Lusi, Errani, ecc tutti innocenti sogno!!!!!!!!!!!!!!

Roberto Monaco

Sab, 17/03/2012 - 23:54

Chi crede che la prescrizione del processo Mills, la cancellazione del processo a Dell'Utri e la trasformazione della concussione (che polverizzerebbe il processo-Ruby) siano cose casuali, e che Berlusconi si sia tolto dai piedi per il bene dell'Italia, è pregato di andare a farsi curare nel più vicino ospedale psichiatrico. Queste cose si chiamano SCAMBIO.

ortensia

Dom, 18/03/2012 - 09:06

Se la magistratura ci mette le mani molti palazzi di vetro crolleranno presto anche a Bologna

Ritratto di KumKum

KumKum

Dom, 18/03/2012 - 12:47

lamentarsi, scandalizzarsi, manifestare...tutto inutile. Sarebbe ora di sperimentare un principio semplice che governa ogni impresa: chi amministra risponde di quel che decide, e chi non vuol farsi complice deve dichiararlo espressamente e denunciarlo per non essere altrettanto colpevole di chi ha deciso. Il voto deve essere la prova inconfutabile. Quindi: qualsiasi legge, leggina, regolamento abbia provocato un ingiustificato impoverimento delle casse o dell'efficienza dello stato, oppure abbia disatteso la volontà popolare manifestata in un referendum costituzionale, potrà essere giudicato per la sua cattiva amministrazione della cosa pubblica, e condannato a risarcirne il danno. La colpa dovrà essere personale, non del partito: quindi il voto sarà la prova di chi ha avallato un provvedimento che va contro ogni ragionevole principio di buona amministrazione. Così negli uffici come nel Parlamento, nel Governo, e qualsiasi organo destinato a governare le vite dei cittadini.

Ritratto di KumKum

KumKum

Dom, 18/03/2012 - 12:47

lamentarsi, scandalizzarsi, manifestare...tutto inutile. Sarebbe ora di sperimentare un principio semplice che governa ogni impresa: chi amministra risponde di quel che decide, e chi non vuol farsi complice deve dichiararlo espressamente e denunciarlo per non essere altrettanto colpevole di chi ha deciso. Il voto deve essere la prova inconfutabile. Quindi: qualsiasi legge, leggina, regolamento abbia provocato un ingiustificato impoverimento delle casse o dell'efficienza dello stato, oppure abbia disatteso la volontà popolare manifestata in un referendum costituzionale, potrà essere giudicato per la sua cattiva amministrazione della cosa pubblica, e condannato a risarcirne il danno. La colpa dovrà essere personale, non del partito: quindi il voto sarà la prova di chi ha avallato un provvedimento che va contro ogni ragionevole principio di buona amministrazione. Così negli uffici come nel Parlamento, nel Governo, e qualsiasi organo destinato a governare le vite dei cittadini.

Ritratto di KumKum

KumKum

Dom, 18/03/2012 - 12:53

A chi ha le conoscenze giuste propongo di pensare ala possibilità di avviare un'azione di classe contro i politici che hanno malgovernato la cosa pubblica: si potrebbe cominciare dalla palese violazione di fatto della scelta democratica dei cittadini, con referendum, di vietare il finanziamento pubblico ai partiti. La responsabilità, però, non dovrà ricadere in termini economici sulle casse dello stato. Dovrà ricadere sulla classe politica per portare ad un'interdizione dai pubblici uffici e dalle cariche elettive di chi ha traadito il voto del popolo sovrano.

Ritratto di KumKum

KumKum

Dom, 18/03/2012 - 12:53

A chi ha le conoscenze giuste propongo di pensare ala possibilità di avviare un'azione di classe contro i politici che hanno malgovernato la cosa pubblica: si potrebbe cominciare dalla palese violazione di fatto della scelta democratica dei cittadini, con referendum, di vietare il finanziamento pubblico ai partiti. La responsabilità, però, non dovrà ricadere in termini economici sulle casse dello stato. Dovrà ricadere sulla classe politica per portare ad un'interdizione dai pubblici uffici e dalle cariche elettive di chi ha traadito il voto del popolo sovrano.

Giacinto49

Dom, 18/03/2012 - 21:02

Più che un dubbio è una certezza. E' dal '94 che la sinistra, umiliata da Berlusconi, ha giurato vendetta. Giuramento matenuto a qualsiasi costo.

Bozzola Paola

Lun, 19/03/2012 - 08:14

Finalmente abbiamo scoperto l'acqua calda!!!!!!!!Mi sembra palese che le riforme che adesso si stanno facendo sono le stesse che voleva fare la destra (un po' più pesanti però), ma siccome c'era di mezzo Berlusconi erano una monnezza.La sinistra è sempre la stessa qualsiasi testa di cavolo ci sia alla segreteria.Speriamo , adesso che Palamara e &C non ci sono più, si riesca ad essere più

Roberto Farina

Lun, 19/03/2012 - 10:27

E pensare che Berlusconi era considerato, da questi delinquenti, la pietra dello scandalo al cospetto del mondo! E già perchè godersi la vita, in privato e con i propri soldi, è la causa di tutti i mali dell'Italia. Il comportamento, nel privato e nel pubblico, dei corrotti, ladri, bugiardi, calunniatori, vessatori, nepotisti, (la sfilza è infinita) non scandalizza nessuno: è prassi! SPUDORATI e VERGOGNOSI!

falco52

Lun, 19/03/2012 - 11:00

Speriamo che Palamara da Tonno diventi Squalo "Speriamo"

falco52

Lun, 19/03/2012 - 11:02

Quando questi politicanti li prendi in castagna,non sanno più nulla,non vedono,non sentono però parlano,parlano,parlano..............In ferie all'asinara (Ripristiniamola)

giocar

Lun, 19/03/2012 - 12:37

E visto che si sapeva che il problema era personale, secondo me GIUSTAMENTE, essendo il personaggio improponibile ... non si poteva togliere dalla scena qualche decennio prima?

giocar

Lun, 19/03/2012 - 12:39

#97 guarda che se la godeva anche anche coi tuoi soldi. O Nicole Minetti è diventata consigliera per meriti politici? Se no, quello stipendio lo paghi anche te.

ALBINIEMP

Lun, 19/03/2012 - 13:46

Leggendo di Rutelli e tutti gli altri, possiamo solo evincere che vergogna e dignità non esistano.Ma dov'è finito il nostro presidente komunista NAPOLITANO E NAPOLETANO? Quando hanno scippato il referendum sul finanziamento ai partiti, anche "Napoletano"f lo ha votato? Se non lo ha votato perchè non ha alzato la spada a difesa della Nazione come oggi sempre fa.VERGOGNA PER TUTTI.

ciaciaron

Lun, 19/03/2012 - 15:28

Sallusti, sei forte. Mi sembri quel sodato giapponese che dopo quarant'anni che era finita la guerra era ancora là che difendeva l'impero del sol levante.

MEFEL68

Lun, 19/03/2012 - 17:15

Tutti riconoscono che la corruzione, nonostasnte mani pulite, è ancora più dilagante che pria (come direbbe Petrolini). Le Procure lavorano a pieno ritmo e non risparmiano nessuno (spero). Però, nonostante questo, in galera non c'è un politico. Qualora ci fosse, per favore, segnalatemelo. Forse sono stato disattento. C'è qualcosa che non quadra. A giustificazione dei lauti compensi attribuiti ai potenti, si dice che una buona situazione economica rende meno corruttibilie chi non ha problemi di quarta settimana. La realtà ha ampiamente smentito questa teoria. Quindi, tanto vale ridurre drasticamente i compensi. Il bilancio dello Stato netrarrà beneficio.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 19/03/2012 - 19:03

Verrà il giorno, Santo, in cui ci libereremo dei catto-comunisti, veri ed unici responsabili del fallimento Italia?