Politica

L'ultima della grillina Basilio: "Le sirene esistono eccome"

La deputata stellata: "Di cosa hanno paura? Perché non ammettere un fatto tanto evidente?"

L'ultima della grillina Basilio: "Le sirene esistono eccome"

Ormai è un grande classico. Anzi, ormai è quasi una gara. A chi la spara più grossa. I partecipanti, va da sé, appartengono tutti quanti al Movimento 5 Stelle. L'ultima "sparata", in ordine cronologica, la dobbiamo alla cittadina Tatiana Basilio che ha accusato il governo di nasconderci l'esistenza delle sirene.

Di tanto in tanto i grillini se ne escono con una di quelle storie che fanno strabuzzare gli occhi. Fino a qualche giorno fa il campione incontrastato era, senza alcun dubbio, il deputato Paolo Bernini che aveva tirato fuori la storia del chip sotto pelle, con cui gli 007 statunitensi spiano i propri cittadini, e il solito complotto sugli attentati dell'11 settembre. Adesso, però, un'altra deputata stellata sembra volergli strappare il primato. È di ieri un post su Facebook in cui la Basilio ha difeso a spada tratta l'esistenza delle sirene. "Ci sono prove schiaccianti", assicura l'onorevole grillina raccontando un aneddoto per svelare l'ennesimo complotto mondiale contro la verità. "Sei scienziati che stavano facendo studi l'hanno vista, ma il National Oceanic and Atmospheric Administration (Nooa) nega tutto, gli sequestra il materiale e li caccia via!! Perché? Di cosa hanno paura? Perché non ammettere un fatto tanto evidente?".

La posizione della Basilio ha attirato la curiosità e l'ironia dei media che non hanno certo lesinato critiche e sfottò. Tanto da mandarla su tutte le furie. Oggi, quindi, la deputata ha replicato. Sempre su Facebook. "Ieri ho postato un post, un po' forte, ma un po' forte nel senso che speravo fosse chiara la chiave ironico/polemica/sfogo, non pensavo che i giornali non avessero altro da fare che trasformare, come sempre la pseudo scoperta di un pesce in un caso, ma visti i commenti deduco che abbiate bisogno di spiegazioni - si è sfogata la grillina - troppe notizie davvero serie, tristi e strazianti sto postando ormai da mesi, e mesi, lavori di commissione, lavori d aula, ispezioni, naufragi, ispezioni in casi militari, interrogazioni ancora in attesa di risposta, disoccupazione, e niente altro, pensavo di sdrammatizzare almeno nei giorni di festa di Halloween con le sirene, dato che c'è anche una tipa nel video che l'ha utilizzato come spunto per il costume". Quindi l'ha buttata sul classico attacco ai giornalisti che non sanno fare il proprio mestiere: "Ormai vedo che tra tante cose serie non si può più nemmeno scherzare, fare un po' di ironia e un po' sognare. Mi domando: le decine e decine di post, su guerre, bombardamenti, sprechi della Difesa, tagli del personale, truffe, denunce, altri soldi per nuove navi della Marina, F35 che lievitano, richieste di aiuto che ho postato in tutto questo tempo, in tutti questi anni di lavoro, come mai i giornali non li riprendono mai? Questa signori è la prova dell'informazione che abbiamo in Italia, regna sovrana la disinformazione, i nostri giornali fanno a gara, non per dare le centinaia di notizie e le denunce che tutti i giorni portiamo alla luce del sole, anzi, se possono quelle le lasciano nel dimenticatoio e le affossano".

Commenti