Vittuone, la sinistra vuole piazza don Gallo. Il Pdl: "Sia dedicata a don Verzè"

A Vittuone il Pdl raccoglie le firme per chiedere di non intitolare la piazza a don Gallo: "Non è un esempio edificante". E rilancia: "Dedichiamola piuttosto a don Verzé"

"Don Andrea Gallo non merita l’intitolazione di una piazza". Il sacerdote genovese, scomparso lo scorso maggio a 84 anni, divide il Comune di Vittuone. La sinistra ha, infatti, proposto di dedicare una piazza al prete comunista. "Non è un esempio edificante, dato che sosteneva l’ateismo militante quale fede politica e tra una preghiera e un comizio pubblicava anche un libro con il brigatista rosso Renato Curcio", tuonano i consiglieri di opposizione del Pdl che propongono piuttosto di dedicare la stessa piazza a don Luigi Verzè.

Come racconta il Corriere della Sera, per contrastare il blitz della sinistra il Pdl sta raccogliendo le firme per chiedere di non intitolare la piazza in fondo a via De Gasperi a don Gallo. "È una proposta assurda dedicare una piazza al prete icona della sinistra, che accompagnava le donne ad abortire - spiega il Pdl - il prete dai contenuti non religiosi ma politici, non cristiani ma comunisti". Secondo il centrodestra sarebbe, infatti, molto meglio scegliere esempi più virtuosi, come don Verzé o don Enzo Caletti. Quest'ultimo è un sacerdote di Vittuone recentemente scomparso. "Don Gallo è una persona degna di grande rispetto - ha replicato il sindaco Fabrizio Bagini - ha messo in pratica quello che papa Francesco oggi va auspicando: una Chiesa più vicina ai poveri e ai diseredati. Non abbiamo fatto una scelta politica, è l’opposizione che cerca di ideologizzarla".

Mappa

Commenti

egi

Ven, 08/11/2013 - 15:16

Almeno non chiamatelo DON basta chiamarlo mangia pane a tradimento

ilfatto

Ven, 08/11/2013 - 15:18

don verzè chi? quello che non poteva nemmeno dire messa e che ha mandato a pu...ne un ospedale come il san raffaele? ahhh allora perché non dedicarla ad al capone?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 08/11/2013 - 15:24

Niente da stupirsi hanno dedicato una sala in parlamento al lanciatore di estintori ,e questo è il minore dei mali.Pazienza i nostri kompagni sono così bbbuoniiii.

marcello512

Ven, 08/11/2013 - 15:38

Uno peggio dell' altro..............................

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 08/11/2013 - 15:42

E cosa scriveranno sulla targa a memoria; " Un esempio di virtù di chi fregiandosi della tonaca è vissuto immerso nell'odio per il prossimo" ?

viento2

Ven, 08/11/2013 - 15:53

ilfatto-xchè chi lo aveva fatto il San Raffaele vuoi vedere che sè le mangiato lui e sicuramente era meglio lui che non un pseudo prete che in chiesa cantava bella ciao

Fab73

Ven, 08/11/2013 - 15:56

@Alberto43: "odio per il prossimo"!!!???!!! Ma lo conoscevi!!??!! Sai di chi stai parlando???? E si che la data di nascita (immagino il 43) non dovrebbe ancora averti portato alla demenza senile. Capisco che un prete proprietario di fattorie in brasile (con tanto di ballerine locali) e i jet privati ai fans del "Cav" vada più a genio. Ma dubito fortemente che il ragazzo di Nazareth avrebbe apprezzato...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 08/11/2013 - 15:56

La piazza l'avrebbe meritata QUATTROCCHI quello che disse ai suoi assassini"vi faccio vedere come muore un italiano"

canaletto

Ven, 08/11/2013 - 15:57

GALLO E' SEMPRE STATO UN MANGIAPRETI CON IL TALARE E MI MERAVIGLIO COME I CARDINALI DI GENOVA NON LO ABBIANO LICENZIATO. ADESSO ANCHE LA PIAZZA???? E' POSSIBILE CHE IN ITALIA SOL I COMUNISTI INTITOLANO STRADE E PIAZZE AI LORO COMPAGNI (GRAMSCI & SOCI) E NON CI SIA UNA VIA O PIAZZA (NON IN PERIFERIA) INTITOLATA A BENITO CHE FECE TANTE COSE BELLE COMELA PARTIA' DEL BILANCIO?????

roberto78

Ven, 08/11/2013 - 16:01

Il primo incarnava in molti sui comportamenti l'essenza dei valori cattolici di amore per il prossimo... l'altro aveva pensato bene di comprarsi un aereo ... ci mancava solo che avessero proposto Baget Bozzo e poi stavamo allegri...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 08/11/2013 - 16:01

Né don Gallo, né don Verzè son degni non dico di una piazza, ma neanche di un vicolo: uno era pieno di odio, l'altro giocava con i soldi... due veri esempi di carità cristiana.

Palermitano

Ven, 08/11/2013 - 16:09

GRANDISSIMO DON GALLO, UN VERO CRISTIANO E UN VERO PRETE, AL CONTRARIO DI TANTI IPOCRITI E SEPOLCRI IMBIANCATI. DON GALLO APPLICAVA ALLA LETTERA IL VANGELO, CHE PREDICA DI STARE DALLA PARTE DEI DEBOLI, DEGLI OPPRESSI, DEGLI INDIFESI, DEGLI IMMIGRATI, DEI POVERI.....NON CERTO DALLA PARTE DEI POTENTI, DEI RICCHI E DEI PADRONI! DON GALLO SANTO SUBITO! 10 100 1000 STRADE E PIAZZE PER IL GRANDISSIMO DON GALLO! PS: LA VERA CHIESA E' QUELLA DI DON GALLO, NON QUELLA DEL POTERE,DEI BACCHETTONI, DEGLI INTEGRALISTI, DEI BIGOTTI, DEI CLERICALI E DEI REAZIONARI!

Palermitano

Ven, 08/11/2013 - 16:11

DON GALLO ERA AMATO DA TUTTI: ITALIANI E STRANIERI, GIOVANI E ANZIANI, DONNE E UOMINI, PROSTITUTE E DONNE DI CHIESA, TOSSICI E SALUTISTI, TRANS E GAY, GENTE DI DESTRA E DI SINISTRA, ANARCHICI E COMUNISTI. ERA UN VERO PRETE, UMANO, SOLIDALE, GENTILE, POPOLARE, SENZA BIGOTTISMI, BACCHETTONISMI E CLERICALISMI! PS: IL PDL HA PERSO UN'OCCASIONE PER TACERE! OPPORSI ALL'INTITOLAZIONE DI UNA STRADA PER UN PERSONAGGIO COSI' AMATO E POPOLARE, E' UN AUTOGOL INCREDIBILE!

degrel0

Ven, 08/11/2013 - 16:12

Don Verzè ha realizzato un'opera che tutta Europa ci invidia,il signor Gallo passava le giornate e soprattutto le serate nei salotti della Genova bene!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 08/11/2013 - 16:16

Non faccio commenti sul comunista Gallo, provo solo pena e umana compassione che si deve ad un peccatore, e mi chiedo come si lo possa confrontare con Don Verzè, fondatore del più grande ospedale italiano, benefattore dell'umanità, e dotato di un acume che molti nostri concittadini manco si sognano. Egli seppe vedere in Silvio Berlusconi l'"Uomo della divina provvidenza" , cosa che molti nostri concittadini, accecati dall'odio comunista, non vedono neppure adesso. Davvero un paragone assurdo, la Storia farà giustizia e anche gli uomini lo faranno innalzando gran copia di monumenti e intitolando molteplici strade e piazze.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 08/11/2013 - 16:17

Ma che schifo , sentire queste cose , il popolo sta puzzando di fame e voi che fate ? Volete intitolare strade , e poi ....................lasciamo perdere

Beaufou

Ven, 08/11/2013 - 16:18

Ma non c'è una discarica di rifiuti da intitolargli? Sarebbe più nel suo stile. Una piazza sa troppo di perbenismo borghese. Sapete che lui era di tutt'altri gusti, si offenderebbe.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 08/11/2013 - 16:18

...e perchè non Don Lurio?

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 08/11/2013 - 16:20

scassa Venerdì 8 novembre Alora vogliamo anche : Piazza hitler ,piazza Cicciolina ,piazza donato Bilancia ,piazza Beria ,piazza dell'aborto con pompa da bicicletta ,piazza Kabobo ,padre Milingo ,piazza antiCristo ,piazza Anti Italiani e piazza cloro al Clero! Certo che l'ideologia è' proprio una cancrena dell'intelletto e lascia decerebrati convinti di essere l'amore ,la verità e la vita !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

egi

Ven, 08/11/2013 - 16:20

Palermitano-Potrebbe farmi sapere quale alcolico consuma??

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 08/11/2013 - 16:32

ma... Don Verzè non è colui che ha raccomandato la Minetti a Berlusconi???

giovanni PERINCIOLO

Ven, 08/11/2013 - 16:33

Non so se esistono ancora ma, nel caso, dedicargli i cessi pubblici dei giardini di Piazza Brignole a Genova sarebbe più consono!

@ollel63

Ven, 08/11/2013 - 16:42

meglio una "piazza gallina"

blackbird2013

Ven, 08/11/2013 - 16:44

don Verzè? quello che ha fatto comprare un jet privato a una fondazione in crisi perchè odiava mettersi in coda ai check-in come un qualsiasi mortale? ma per favore....chiamare prete un soggetto così è un insulto al Credo Cristiano.

Holmert

Ven, 08/11/2013 - 16:50

Più che una piazza io gli dedicherei un pizza. Specialità pizza alla don Gallo, sfornata a cappello di prete.

giovauriem

Ven, 08/11/2013 - 17:00

faccio una proposta: piazza gallo e priebke così lo internazionaliziamo

berserker2

Ven, 08/11/2013 - 17:14

Nè l'uno nè l'altro. Ce ne sono altri se li volete cercare di preti che eventualmente (se proprio necessario) si meritano una intitolazione di pubblica strada. Uno giocava con i soldi l'altro era pieno di odio di parte, non hai mai rispettato una che sia una regola talare, era per l'aborto, a favore della droga, andava a puttane (da lui confessato), fumava, beveva, faceva politica, a favore di adozioni frocesche, di matrimoni omosessuali, della eutanasia ecc. non mi dilungo. Ma uno così che cazzo ci stava a fare in chiesa. Sempre dalla parte degli "ultimi", delle risorse, dei clandestini, dei trans, delle mignotte, ma come sono capaci di fare i sinistrati ovvero alla bla bla bla bla, a chiacchere. Sempre i TV ospite di sinistrati che come lui non hanno mai lavorato in vita loro, e adesso pure la piazza gli volete intitolare!!!! Ma su, sia l'uno che l'altro, solo chiacchere e distintivo sono! Se proprio vogliono se le facessero intitolare nella Città del Vaticano a spese loro. Una vicino allo IOR e l'altra vicino ai cessi ecco i degni posti pe sti due.

Lino1234

Ven, 08/11/2013 - 17:14

Non mi meraviglierei più di tanto se questo Papa fosse favorevole alla proposta dei comunisti, di dedicare una piazza a don Gallo, prete comunista. Sarebbe la volta che scapperei a gambe levate dal Cattolicesimo. Un estimatore del Cristo. Saluti. Lino. W Silvio.

eddie02

Ven, 08/11/2013 - 17:20

perSilvio46@ Lei è un comico straordinario. Dovrebbe mettere a frutto questo suo talento. Ho davvero riso per mezzora dopo aver letto il suo messaggio. Geniale. Ma come le vengono in mente queste battute straordinarie? Grazie mille. Saluti

linoalo1

Ven, 08/11/2013 - 17:27

Ma perchè.invece di dedicare una Piazza ud un semisconosciuto,non si dedica una piazza alla cosa più nota e conosciuta?Ossia :la Figa!Vuoi mettere come suona bene :Piazza della Figa?E poi,finalmente,aprirci diversi Bordelli?Quanto più nota sarebbe invece di un anonimo nome che ricordi solo se lo impari a memoria?Pensateci,gente,pensateci!Lino.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 08/11/2013 - 17:34

lino1234 attento che ora che x te si avvicina l'estrema unzione poi non te la danno.

Ritratto di caribou

caribou

Ven, 08/11/2013 - 17:37

Dreamer_66: Ahahahah!! Grande! Così non litiga più nessuno!!

mariolino50

Ven, 08/11/2013 - 17:55

Do Verzè che girava con aereo privato e avevale piantagioni in brasile, e che ha fatto fallire il San Raffaele, il suoi vice si sparò in ufficio dalla vergogna.

graffias

Ven, 08/11/2013 - 17:59

Don Gallo: suo nome dovrebbe fare accapponare la pelle ad ogni buon cristiano.

Pazz84

Ven, 08/11/2013 - 18:01

@perSilvio46 ma di quale Don Verzè stà parlando?!? Dello stesso Don Verzè che scialacquava i soldi?!? Lo stesso Don Verzè che ha fatto mettere sulla cupola del San Raffaele un angelo con le ali d'oro?!? O il Don Verzè che il San Raffaele l'ha portato quasi al fallimento?!?

paolozaff

Ven, 08/11/2013 - 18:03

Per me che di sinistra non sono mai stato mi sembra assolutamente deviante e di parte fare un paragone tra don Gallo e don Verzè, sarebbe come paragonare il risotto (Don Gallo) alla cacca ! I preti non girano con aerei personali ma vanno in mezzo alla gente a dire e dare una buona parola.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 08/11/2013 - 18:09

gianniverde 15.56: giustissimo.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 08/11/2013 - 18:20

Propongo di dedicare una piazza ai drogati d'Italia..Piazza lo Sfatto!!..nuovo punto di ritrovo dei piazzisti delle tessere PD.. Al Kattivissimo prete Kommunista Don Gallo dedicherei al massimo un Pollaio..

giottin

Ven, 08/11/2013 - 18:21

Si accettano scommesse su chi dei due vincerà!!!

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 08/11/2013 - 18:26

Io, tra i due proposti, la piazza la dedicherei al GABIBBO ! Uno era un ignobile comunista travestito da prete, l'altro un affarista travestito da buon samaritano.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Ven, 08/11/2013 - 18:32

Ma per dedicare una via non dovrebbero per legge essere trascorsi 10 anni dalla morte del personaggio proposto? Ma don Gallo avrebbe gradito la dedica?

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 08/11/2013 - 18:37

il bello è che qualcuno pensa che persilvio sia veramente un berluscones.

Atlantico

Ven, 08/11/2013 - 18:44

Ma chi, Don Verzè il bancarottiere ? Quello il cui braccio destro si è suicidato ? Quello che aveva le fazendas in Argentina ? Ma state scherzando ? Don Verzè si è salvato solo con la morte, se no era già in galera.

moranma

Ven, 08/11/2013 - 19:12

Don Verzè chi?, l'amico di B. , quello che ha fatto fallire il San Raffaele...bell'esempio di prete, Don Gallo almeno si è sempre schierato dalla parte degli umili come dovrebbe fare ogni prete che si richiama agli insegnamenti di Gesù Cristo....perchè non chiedete un parere al Papa Francesco?

antes1

Ven, 08/11/2013 - 19:15

Un prete già sospeso a divinis e recentemente indagato per bancarotta fraudolenta rappresenta sicuramente meglio i valori del PDL. E quindi dedichiamo pure la piazza a don Verzè e non a don Gallo che, avendo preso alla lettera i pessimi insegnamenti di quel maestro chiamato Gesù Cristo, aveva scelto di vivere in mezzo ai poveri e ai reietti.

GABBIANO51

Ven, 08/11/2013 - 19:21

Ma andate arvi fottere brutti rincoglioniti! Dite una sola cosa utile che ha fatto questo preticchio di merda!

Ritratto di bet_65

bet_65

Ven, 08/11/2013 - 19:46

Palermitano ma che cacchio scrivi, chi amava don Gallo? sicuramente i tossici, gli sfaticati protetti dalla sinistra dei centri sociali, qualche zoccola e qualche extracomunitario, a dimenticavo qualche sinistrorso come te

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 08/11/2013 - 20:01

A Don Gallo anche un Nobel, a Don Verzè una medaglia della Lega, tra simili ci si intende.

rossini

Ven, 08/11/2013 - 20:06

Don Gallo chi? Quello che in Chiesa, dopo la Santa Messa, cantava Bella Ciao agitandosi come un derviscio in preda all'estasi della droga? Ma quello stà ormai sfrigolando all'Inferno!

Maria Rosa

Ven, 08/11/2013 - 21:23

@il fatto: si sciacqui la bocca e si studi la cronologia dei fatti prima di infangare Don Verzè

venessia

Ven, 08/11/2013 - 21:42

gianniverde 15.56 - OK! ottima proposta, ma credi ancora nell' ita-lia di oggi? Quattrocchi credeva nell'Italia