Nitto Palma eletto presidente della commissione giustizia al Senato

Alla fine l'ex Guardasigilli ce la fa a diventare presidente della Commissione Giustizia al Senato, ma senza il voto del Pd

Nitto Palma eletto presidente della commissione giustizia al Senato

Buona la quarta. Dopo i due stop di ieri (dovuti al mancato rispetto degli accordi da parte del Partito Democratico) e dopo la fumata nera di oggi, alla fine è arrivato il via libera alla nomina di Francesco Nitto Palma a presidente della commissione giustizia del Senato.

L’esponente del Pdl, già ministro della giustizia con Berlusconi, ha ottenuto 13 voti favorevoli su 26. Otto le schede bianche (i senatori del pd in commissione sono 8), una quella nulla. Dunque, il Partito Democratico non ha votato per Palma, confermando l'ostracismo delle scorse votazioni. L'ex Guardasigilli ha vinto il ballottaggio con il senatore del Movimento 5 Stelle Mario Giarrusso.

"Noi non siamo stati coinvolti in questo accordo che non ci piace ma siamo persone serie e abbiamo votato per Nitto Palma", ha dichiarato il senatore del Svp, Karl Zeller, lasciando l’aula della Commissione Giustizia dopo il voto.

Commenti