Caso Ruby, Berlusconi sulla Boccassini: "Requisitoria ispirata dall'odio"

Il Cavaliere: "Teoremi, illazioni, forzature, falsità". Ghedini: "I pm hanno parlato di un altro processo, non di questo". E il Pdl fa quadrato. Gelmini: "Tutto ciò che non fa parte del teorema viene respinto come falso". Carfagna: "Palese attacco alla democrazia"

"Non mi è stato possibile ascoltare la requisitoria - afferma in una nota Silvio Berlusconi -. Ho letto le agenzie. Che devo dire? Teoremi, illazioni, forzature, falsità ispirate dal pregiudizio e dall'odio, tutto contro l'evidenza, al di là dell'immaginabile e del ridicolo. Ma tutto è consentito sotto lo scudo di una toga. Povera Italia!".

"La richiesta di condannare il presidente Berlusconi a 6 anni di reclusione - dice l’avvocato Niccolò Ghedini - è sconnessa dalla realtà processuale, la Procura ha dato solo indicazioni parziali senza riscontri, in pratica i pm hanno parlato di un altro processo non di questo".

In una nota Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera, osserva che "un processo costruito come un castello di accuse che resistono a tutte le smentite e a tutti i costi: anche e soprattutto davanti a fatti e a testimonianze chiare e incontrovertibili. Tutto ciò che non fa parte del teorema viene infatti respinto come falso e per demolire la credibilità di un teste non si esita a definire, non senza una punta di razzismo, la cittadina italiana Karima El Mahroug, una giovane di furbizia orientale a causa delle sue origini".

"La dottoressa Boccassini - dichiara Daniele Capezzone - ha gettato la maschera. La sua ricostruzione, basata sul non poteva non sapere, è assolutamente fragile, inconsistente, e smentita dall’andamento del processo e dai testimoni-chiave. La richiesta contro Silvio Berlusconi - prosegue - appare dunque spropositata, assurda e surreale. È evidente che l’ala militante della magistratura vorrebbe Berlusconi fuori dalla politica. Non riuscendo a batterlo nelle urne, in campo aperto e con metodo democratico, si cerca dunque di sopperirè per via giudiziaria. Ma, come il presidente Berlusconi ha spiegato a Brescia, costoro - sottolinea Capezzone - non ce la faranno: non lo consentiremo noi, e non lo consentiranno i milioni di italiani che hanno scelto e continueranno a scegliere la leadership di Berlusconi. Quanto alla mostruosa macchina scenica messa in campo dall’accusa, essa si rivelerà presto - conclude - un boomerang: gli italiani comprendono bene che è stato perso tempo, sono stati impiegati uomini e mezzi, oltre che soldi dei cittadini, per colpire un avversario politico, e senza avere trovato nulla di consistente".

"La condanna richiesta condita dall’interdizione perpetua è lunare - osserva il senatore del Pdl Altero Matteoli - ma gli argomenti, le parole e i toni utilizzati dal Pm Boccassini per giustificarla sono inaccettabili. Esse sono la prova del pregiudizio contro Berlusconi e di una persecuzione politica intollerabile. Appare evidente che non si vogliano colpire eventuali reati ma eliminare un nemico politico abbattendolo per sempre".

"Abbiamo ascoltato con rispetto e attenzione la requisitoria dell’accusa - scrive Antonio Di Pietro sul suo blog - adesso, se fossimo realmente in uno Stato di diritto, dovremmo limitarci ad ascoltare con altrettanta attenzione anche l’arringa della difesa. Purtroppo nel nostro Paese ciò non è possibile. Infatti, già da giorni, Berlusconi e i suoi sodali continuano a propinarci la loro versione a reti unificate e a rilasciare dichiarazioni martellanti contro i giudici, esercitando così la solita pressione psicologica, arrivando addirittura a trasmettere, ancor prima della requisitoria, uno speciale televisivo per inculcare all’opinione pubblica una versione falsata dei fatti. Ma la nostra Costituzione - aggiunge Di Pietro - garantisce l’indipendenza della magistratura, e per questo siamo certi che anche i giudici non si lasceranno intimidire da questi attacchi verbali di tipo squadrista, né si faranno condizionare dai processi mediatici realizzati ad arte dal Cavaliere".

"La richiesta di interdizione perpetua dai pubblici uffici per Silvio Berlusconi è abnorme - tuona Mara Carfagna - ma quantomeno rappresenta un momento di chiarezza. Ora è palese a tutti gli italiani che qualcuno sta provando a far deragliare gli ingranaggi della democrazia e a troncare per via giudiziaria la leadership del presidente Pdl, votato solo due mesi fa da milioni di italiani".

"La Boccassini ha chiesto l’ergastolo - afferma a Otto e mezzo, su La7, la deputata del Pdl Daniela Santanchè - perché per un politico come Berlusconi chiedere l’interdizione
perpetua dai pubblici uffici è come chiedere l’ergastolo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 13/05/2013 - 17:44

In questo articolo sono menzionati Ghedini, Capezzone e la Gelmini. :) :-D :-pPpP

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 13/05/2013 - 17:45

esatto! sono proprio questi i motivi per cui la magistratura finirà per esplodersi! boccasini non ha voluto sentire ragioni, e ne pagherà le conseguenze del suo antiberlusconismo. ogni giudice NON può avere sentimenti di odio, di condanne pervenute, di favoreggiamento e neppure di persecuzione. deve giudicare in modo obiettivo, imparziale, sulla base delle prove e dei fatti evidenti. ora è chiarissimo che boccasini NON è capace di fare il magistrato, ma i sinistronzi che qui gironzolano come avvoltoi pronti a colpire, dovrebbero sapere che prima o poi il conto si fa con l'oste. e noi siamo i 9 milioni di osti ai quali dovrete rendere conto.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 13/05/2013 - 17:46

tra l'altro, napolitano aveva definito la magistratura un baluardo di democrazia. oggi la magistratura ha dimostrato di essere un baluardo di uno stato assassino della democrazia, e napolitano si renderà complice di ciò! fate veramente schifo, sinistronzi, comunisti, mafiosi!

franco@Trier -DE

Lun, 13/05/2013 - 17:46

Boccassini sei un osso 10 persone come te in Italia e l'Italia cambierebbe in meglio.Però siete nipotini di Palmiro e questo non lo volete.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 13/05/2013 - 17:51

Allora e'andata bene,vorra' dire che ghedini impieghera' 10 minuti a smontare le accide e il tribunale 5per assolverlo,fantastico no?

21v3

Lun, 13/05/2013 - 17:52

Ascoltate le intercettazioni e leggete gli sms che si scambiavano. Altro che basato sul nulla!

Acquila della notte

Lun, 13/05/2013 - 17:54

dipietro ancora parla?!?! si capisce bene che oltre all'antiberlusconismo nella sua vita politica non abbia avuto altri argomenti

@ollel63

Lun, 13/05/2013 - 17:54

boom! La rossa esterna il suo personale sentire, i sogni inconfessabili. Le turbe profonde, i desideri nascosti.

stesicoro

Lun, 13/05/2013 - 17:57

Quante risorse dissipate pur di colpire in modo iniquo un uomo per bene, buono, generoso, dotato di eccezionali capacità imprenditoriali.

ros75

Lun, 13/05/2013 - 18:00

ancora parla Di Pietro??? ma non si vergogna...e sostiene che se fossimo in uno stato di diritto dovremmo aspettare l'arringa della difesa senza commentare lo spettacolo indegno offerto oggi??? ma facesse silenzio... Io reputo vergognose molte delle cose dette oggi dalla Bocassini, a partire dai giudizi sulle origine delle ragazze, passando per i riferimenti poco carini a chi, a vario titolo, è stato coinvolto nella vicenda (Questura compresa), per finire alle richieste ... e non per difendere Berlusconi (se ha sbagliato paghi) ma trovo aberrante che ad occuparsi di simili vicende sia il pool antimafia

oreste__

Lun, 13/05/2013 - 18:01

Una voce fa':..."scrive Antonio Di Pietro sul suo blog..." poverino dopo tutti gli sforzi fatti quando era in parlamento per attaccare il PDL e il suo leader, adesso è stato estromesso dal parlamento e si limita a scrivere qualcosa su un blog. Stesse sereno e rilassato, può ascoltare i 2 canali omologati e ufficiali della sinistra sulla rete pubblica la RAI, così rimane contento.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 13/05/2013 - 18:01

Dice un vecchio adagio " il più bravo dei rossi gettò suo padre nel pozzo")ora,immaginatevi questa,presa da gelosia repressa,da anni accucciata al buco della serratura a sognare fantasie erotiche alle quali mai partecipato,furente e frustrata si è vendicata con quanto consentitole dalla legge dimenticando di ripassare il codice. Caro Cavaliere,costei è un'altra dalla morale candida e virginale e in Lei ha trovato l'esempio del liberticidio d'antan da condannare senza se e senza ma. Speriamo non la mettano sul rogo. In quanto a costei,finalmente appagata di aver potuto scaricare contro di Lei in diretta mondiale l'odio ingurgitato da vent'anni a questa parte,speriamo la smetta di sperperare denaro pubblico per giudicare tutte le sue conoscenze delle poco di buono. Ora Cavaliere,metta mano al portafoglio e dica alle frequentatrici delle serate a casa sua di denunciare costei per diffamazione e chiederle dieci milioni di Euro di danni.Poi speriamo che l'assiso sul trespolo,di fronte a un processo mediatico fasullo la faccia cacciare dalla magistratura.Che vergogna.

franco@Trier -DE

Lun, 13/05/2013 - 18:02

ma mandatela a casa questa qui.

Ritratto di Eva Ulian

Eva Ulian

Lun, 13/05/2013 - 18:03

Come più di una persona mi ha fatto notare, Ruby era allora minorenne, anche se nessuno sa con certezza quanti anni ha, che ha vissuto sotto la protezione dei servizi sociali, e quindi non poteva essere stata una prostituta, ma una giovane donna che potrebbe andare a letto con chi aveva scelto e anche se il signore, o signori in questione hanno mostrato il loro apprezzamento in maniera sostanziale. E non c'è legge, in questa terra che un adolescente non può andare a letto con il quale lui / lei piace. Prova a vietare ciò ai propri figli!!! Forse i giudici di Milano vogliano rendere una legge che gli adolescenti non possono andare a letto con chi vogliano o ricevere regali, ma questo andrebbe contro i diritti umani e la libertà per gli esseri umani ad avere rapporti con chi si vuole... e per questo (se in effetti è davvero andato a letto con Ruby) non si può essere condannati al in fuori del Sign Berlusconi naturalmente, per eliminarlo dalla scena politica e dagli occhi di più di un 1/3 di italiani che lo hanno votato. Ma da chi sono stati votati al potere smisurato di certi giudici? L’Italia è piena di uomacci che vanno d’avvero con le prostitute ma quale giudice abbiamo sentito che vada a controllare se queste sono minorenne o no? E allora dov’è la giustizia in Italia? Roba da denuncia alla corte Europea o meglio- le Nazioni Unite.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 13/05/2013 - 18:06

Caro di pietro, sicuro che in un paese normale lei sarebbe uscito pulito dai processi che lo hanno coinvolto. Sicuro che la mercedes, il quertierino a Milano, i milioni di lire restituiti ad un indagato nelle scatole delle scarpe ecc. ecc. sarebbero stati ininfluenti???

topogigio100

Lun, 13/05/2013 - 18:07

@LUIGIPISO E CHE PALLE SEMPRE CON LE SOLITE COSE E CAMBIA UN POCO MI DICONO ALCUNI DEL BLOG CHE PRIMA ERANO DI SINISTRA CHE DA QUANDO SCRIVI CAZZATE LI HAI CONVINTI A PASSARE CON LA DESTRA CONTINUA PURE A SCRIVERE FRASI SCONNESSE COME L'AMICA TUA PM

Ritratto di _alb_

_alb_

Lun, 13/05/2013 - 18:07

Prego il giornale di cercare di fare una stima attendibile sui costi e risorse impiegate per questa farsa giudiziaria. Spese, numero di intercettazioni, numero delle persone intercettate, uomini e mezzi delle forze dell'ordine impiegati, ore/uomo impiegate, consulenti di parte e non. TUTTO. GLI ITALIANI DEVONO SAPERE.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 13/05/2013 - 18:08

i giudici comunisti amici di napolitano, di prodi, di tutta la sinistra non la passeranno liscia. chi sbaglia paga....e paga all'oste!

Azzurro Azzurro

Lun, 13/05/2013 - 18:10

Da 20 anni ho seguito tutti i processi e non ce ne e' uno che stia in piedi. Sono tutti completamente inventati, ed e' molto grave che possa accadere, mentre i mafiosi e gli assassini escono per decorrenza di termini. E' molto urgente riformate la (In)giustizia, visto che tutti sanno che i processi durano 15 anni e che, su una classifica di 181 paesi, siamo al 165 esimo posto, insieme agli staterelli africani.

Azzurro Azzurro

Lun, 13/05/2013 - 18:14

Mamma mia DI Pietro e' una bruttissima persona, ne ha combinate di cotte e di crude, ma arrivera' il momento che il genio di montenero di bisaccia dovra' rispondere dei suoi reati. A proposito a Curno, dove lo conoscono bene, lo odiano. In un paese normale questo accusatore di innocenti sarebbe in galera per tutta la vita.

james baker

Lun, 13/05/2013 - 18:15

PER ANTONIO DI PIETRO : Prima di andare dentro alla Magistratura, occorre ed é necessario farsi visitare e produrre un certificato di SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE FISICA E MENTALE. E' per i motivi che dice Lei che la mafia vi ha dichiarato guerra. Adesso, se continuate cosi', LA GUERRA VERA SENZA DUBBI O INTERPRETAZIONI BIZZARRE VE LA FARANNO GLI ITALIANI.

makeng

Lun, 13/05/2013 - 18:15

questa richiesta sarà la morte di questa magistratura rossa e di parte. Come tanti anni fa la politica implose per mani pulite, così adesso la magistratura rossa imploderà per la stessa ragione: GIUSTIZIA PULITA! Voglio vedere portare in galera berlusconi come fu per gramsci!!

neta942

Lun, 13/05/2013 - 18:18

Sei anni ed interdizione perpetua? e quanti anni sono stati condannati o saranno condannati altri che hanno fatto sesso con una minorenne? Non stiamo esagerando e prevaricando un po ?

Giunone

Lun, 13/05/2013 - 18:19

Credo che se prima i cittadini italiani, (ma sopratutto quelle persone che attendono processi da anni per vedere le loro lamentele arrivare ad una decisione di Giustizia), abbiano da oggi perso ogni rispetto per la giustizia italiana, se ne era rimasto qualcosa per loro, con dispiacere per i giudici che lavorano come Dio dice, e credo che se in passato a questi “Tortora” vari lungo e largo lo stivale era capitato qualche "errore" giudiziario, oggi forse lo catalogheranno come "dolo" togato. La situazione è grave e penosa, perche credo che ufficialmente oggi la magi-tratura ha fatto una implosione storica grazie alla rossa. Di Pietro? Di Pietro? il nome mi suona familiare ma non ricordo esattamente chi sia? mi rivedrò la puntata di report sul suo operato per ricordarmi chi è costui, dato che secondo lui le rete "nemiche" disinformano.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 13/05/2013 - 18:20

Gelmini basta, non ci sono teoremi. Chi sbaglia paga, questo sì è un teorema.

cast49

Lun, 13/05/2013 - 18:21

Ma la nostra Costituzione - aggiunge Di Pietro - garantisce l’indipendenza della magistratura...ma questo non vuol dire che devono farsi i cazzi loro, perseguire da 20 anni l'uomo che ha impedito che l'Itaia diventasse un paese komunista, non attenendosi alla realtà dei fatti. La rossa deve darsi una calmata, altrimenti potrà trovare chi la calmata gliela dà per sempre. I magistrati devono essere onesti, non si può più UCCIDERE il nemico con questi stratagemmi...Ma tutto finirà a tarallucci e vino, perchè ci sarà qualcuno che gliela farà pagare cara a quella puttana.

cast49

Lun, 13/05/2013 - 18:24

Si parla di concussione ma non c'è stata, si parla di sesso ma non c'è stato, se la rossa avesse avuto delle prove sarebbe stato diverso, ma la troia non ha nessuna prova, ha parlato con un odio indicibile, raccontando favole che erano nella sua mente bacata...non durerà molto a milano.

vale.1958

Lun, 13/05/2013 - 18:28

Sentendo oggi la Boccassini un persona normale capisce l odiopolitico che questa signora prova per Berlusconi!! Che dire fa parte della categoria sfigati che per avere una ragione di vita devono odiare Berlusconi......tanto dopo di lui arrivera' Marina, anche per Lei mai accusata di niente sino ad ora (come Berlusconi prima della discesa in campo) e l italia continuera' ad essere per molti anni un paese anti sfigati e anti comunisti....

Klark

Lun, 13/05/2013 - 18:32

4,5 milioni versati sul conto di Ruby Rubacuori. Ci si può comprare più di una case e sistemarsi con quei soldi. Qual è il motivo di quel versamento? Per amicizia? Silvio paga le amiche con milioni di euro? Che schiaffo orrendo alle persone oneste. Tutti dovrebbero essere amici di SIlvio allora. Specie chi ha perso il lavoro.

james baker

Lun, 13/05/2013 - 18:33

Per GHEDINI : se é intelligente, senza aggiungere una virgola, DEVE FAR RIASCOLTARE A TUTTA L'ITALIA OLTRE CHE AI GIUDICI PRESENTI, TUTTO IL DELIRIO DELLA BOCASSINI : questa é indegna della toga che le hanno messo addosso ed IL COLLE INTERVENGA A FERMARE QUESTA VERGOGNA . -james baker-.

Massimo Bocci

Lun, 13/05/2013 - 18:35

Cavaliere, quando mai un REGIME di MERDA (COMUNISTA) con suoi LACCHE' di pari valore ha mai pensato all'odio loro pensano solo a RUBARE e MAGNARE aslle spalle del Bue Sovrano e carissimo Lei è l'unico ostacolo per un REGIME IRREVERSIBILE, Viva Silvio Berlusconi e viva le donne VERE!!!!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 13/05/2013 - 18:35

Questa figlia...non degna di indossare quella toga, non per il Cavaliere, per la farsa di odio che non accettiamo in un paese (minuscolo) che non accettiamo. In nessun Paese al mondo dove chi ha subito non viene neanche ascoltata. Ho la nausea contro questa rossa. E' il momento di non dormire più, bisogna ribellarsi contro questo attacco che tende a distruggere una persona onesta. BASTA!!!!

Giovanmario

Lun, 13/05/2013 - 18:36

beh..in effetti a sentire le conclusioni della dolce pm, c'è qualcosa che stride un pò.. innanzi tutto dà per scontate alcune teorie non proprio accertate.. come la prostituzione della ruby prima di conoscere il cavaliere: ha tratto una conclusione degna del miglior reliforp-profiler della storia e cioè "tutte le donne sono prostitute tranne mia madre e mia sorella". E no cara pm, prostituirsi vuol dire dare qualcosa in cambio di qualcosa di materiale ma si può cedere il proprio corpo non solo per soldi ma anche per affetto, per avere un pò di calore, per amore.. comunque per un qualsivoglia sentimento: se non fosse così saremmo tutti, ma proprio tutti, delle grandi mignotte.. e viceversa si può essere generosi, magnanimi anche senza ricevere un tornaconto: forse che quando lasciamo venti euro di mancia al o alla cameriera ci dobbiamo sentire tutti dei corruttori? io l'ho sempre detto.. la rossa pm è tendenziosa, vira tutta da una parte ma il compito dell'accusa è cercare tutte le prove, anche quelle che non piacciono..

precisino54

Lun, 13/05/2013 - 18:38

Scusate se mi astengo dal partecipare, ma ho avuto una mattinata pesante e non mi va di procurami altri travasi di bile. Mi è bastato leggere sommariamente la cronistoria della requisitoria di questa invasata, indegna di indossare la toga per avere il disgusto per questa disturbata mentale. Per la mia idea di giustizia, in ogni caso, qualunque rappresentante della casta togata deve attenersi ai fatti; non può formulare teorie basate sul nulla; non può, anzi non deve, offendere nessuno men che meno l’imputato che sino a prova contraria e sentenza passata in giudicato è INNOCENTE lo dice la costituzione all’articolo 27. Le teorie non valgono nulla, occorre provare esaurientemente quanto si presume, diversamente sono solo parole, che se offensive dovrebbero prevedere la possibilità anche di querela da parte dell’imputato, e ciò anche prescindendo dall’esito del dibattimento!

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Lun, 13/05/2013 - 18:40

La Carfagna : Attacco alla democrazia. Commento "leggermente interessato" La Gelmini : il genio che credeva al ciclotrone sotto le montagne, tra l'altro ministro istruzione. Da morire dal ridere. Non parliamo della Biancofiore, nome azzeccatissimo e della Santadiche che non merita un commento. Queste e tutte le altre sono le ministre dello "statista" . E Capezzone il più fesso che ha cambiato tutti partiti. PDL ma va a .....

james baker

Lun, 13/05/2013 - 18:41

La difesa, deve fare soltanto fare una copia di quello che é accaduto oggi e spedirla con una raccomandata AR al colle, con un semplice post scriptum : NOI AVVOCATI CI VERGOGNIAMO DI ESSERE COLLEGHI DI QUESTE PERSONE INDEGNE E DI STARE DENTRO UN TRIBUNALE CON QUESTI INVASATI DELIRANTI.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 13/05/2013 - 18:42

Parla quel cafone che con la politica ha trovato i mezzi per arricchirsi. Lui prima puritano poi inconcludente in tutto. Ma che vada a farsi fottere.

puntoebasta

Lun, 13/05/2013 - 18:42

E BASTA CON QUESTA SOLFA DELL'"INDIPENDENZA DELLA MAGISTRATURA" !! TUTTI SANNO CHE PARTE DI ESSA "DIPENDE" DALLA IDEOLOGIA ROSSA E DALLE PROPRIE AMBIZIONI DI POTERE (di colore ROSSO).IO NON SENTO IL DOVERE DI AVERE RISPETTO DELLE SENTENZE EMANATE DA SIMILE MAGISTRATURA. NON HO FIDUCIA E TREMO ALL'IDEA DI CADERE TRA LE SUE GRINFIE.HO FIDUCIA SOLO DELLA GIUSTIZIA DIVINA E, POICHE' SONO CREDENTE, CREDO ANCHE CHE DI FRONTE A TANTA INGIUSTIZIA E A TANTA CATTIVERIA PRIMA O POI ESSA INTERVERRA'. UN PICCOLO ASSAGGIO L'HANNO GIA' RICEVUTO DI PIETRO,INGROIA, IL PD, FINI, CASINI, ECC. SIAMONE CERTI, A BREVE SEGUIRANNO TUTTI GLI ALTRI !

il gotico

Lun, 13/05/2013 - 18:44

Silvio, ti avevo detto di concedere l'amicizia in Facebook alla Ilda... Se non fosse che non dispongo del contante necessario, che non è nel mio stile, che ho ricevuto insegnamenti che mi obbligano a non intraprendere tali azioni, domani vorrei affittare una villa settecentesca, pagare una prostituta e poi costituirmi, per vedere se il mio processo dura come quello di berlusconi e sentire durante le 7 ore di requisitoria cosa dicono... ma in tutta sincerità penso che il processo durerebbe pochi minuti, non avrei le telecamere ad attendermi fuori dal palazzo e che se fosse la boccassini a giudicarmi farei avere a silvio altri 2 anni, perché anche in questo caso sicuramente la colpa sarebbe sua... questo processo è una farsa e continuamo nell'esporci al pubblico ludibrio europeo.

james baker

Lun, 13/05/2013 - 18:44

james baker Lun, 13/05/2013 - 18:33 Per GHEDINI : se é intelligente, senza aggiungere una virgola, DEVE FAR RIASCOLTARE A TUTTA L'ITALIA OLTRE CHE AI GIUDICI PRESENTI, TUTTO IL DELIRIO DELLA BOCASSINI : questa é indegna della toga che le hanno messo addosso ed IL COLLE INTERVENGA A FERMARE QUESTA VERGOGNA . -james baker-.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 13/05/2013 - 18:44

TUTTI TRANQUILLI, I SONDAGGI PER IL PDL AUMENTERANNO ANCORA DI 3 NELLA PROSSIMA SETTIMANA. AHAHAHAH

buri

Lun, 13/05/2013 - 18:44

e temo che non finisce così, qualsiasi sia la sentenza, condanno o assoluzione, la parte che soccomberà andrà in appello e poi in cassazione, ne sentiremo parlare ancora per anni, meno male che i magistrati devono essere imparziale, ma forse la Boccassini non conosce il termine, intanto chi si potrà mai fidare di una magistratura simile?

giovanni PERINCIOLO

Lun, 13/05/2013 - 18:45

x mortimermouse. Non fare confusioni, chi ha definito la magistratura "baluardo di democrazia" non é stato re Giorgio bensi il suo vice, tale puffo vietti ed essendo arrivato dove é arrivato per grazia ricevuta non puo' far altro che ... seguire la corrente!

cmagistro

Lun, 13/05/2013 - 18:45

Non so se Berlusconi sia colpevole o innocente, non avendo letto le carte processuali; nelle stesse mie condizioni sono i parlamentari PDL, i quali dovrebbero, prima di trinciare pareri, attendere la sentenza leggendone il contenuto, Però i predetti ripetono, aprioristicamente, il mantra: "Berlusconi è un perseguitato". E c'è una spiegazione: i vari Alfano, Cicchitto, Gelmini, Brunetta ecc. valgono il 14% dell'elettorato e senza il carisma di Berlusconi sarebbero in caduta libera. L'avv. Ghedini afferma che i giudici di Milano sono prevenuti nel confronti di Berlusconi; ci si chiede: "Qual è la ragione di questa prevenzione? Ma un tempo non erano i P.M. politicizzati a voler far fuori il Cavaliere? Oggi anche i giudici, sia di primo che di secondo grado, vengono coinvolti in un giudizio negativo. Ma quale sarebbe il loro interesse?

gianfranco199

Lun, 13/05/2013 - 18:45

Ma questi pupazzi senza quid, nominati da un partito padronale e quindi dipendenti del più grande statista degli ultimi millenni,solo per puro caso delinquente condannato,colluso con la mafia,ma solo in Italia,non prossimo al carcere,funzionano a corrente o batterie al litio,ripetendo a memoria frasi fritte?Questi luridi mentecatti che hanno dichiarato in parlamento che ruby fosse la nipotina di M. con quale faccia si presentano davanti ai figli??

HeyJo99

Lun, 13/05/2013 - 18:47

Di Pietro ha scritto un comunicato? ahahahahahahah....quello che si legge nell'articolo neanche sotto dettatura ci sarebbe riuscito, i termini usati non fanno parte del suo vocabolario....non è farina del suo sacco, non ha messo neanche un....che c'azzecca!

untergas

Lun, 13/05/2013 - 18:48

ma qual'è il problema? se, come dite, il processo è una farsa, una montatura, un mucchio di menzogne, allora sarà ben facile per gli avvocati di berlusconi smontare questo castello. Dovreste essere tutti contenti che le accuse siano così risibili, vi dovrebbe confortare sapendo in una sicura assoluzione e nello sputtanamento definitivo della categoria inquirente. Non abbiamo forse sempre letto che, alla resa dei conti, berlusconi è uscito da ogni processo pulito come un angioletto? Questo va a merito della categoria giudicante che, anche questa volta, giudicata la falsità delle accuse, assolverà il nostro: meglio di così... forse avrebbe fatto meglio a chiedere, se fosse stato possibile, il rito abbreviato, così a quest'ora tutto sarebbe già nel dimenticatoio ed i PM di milano fuori da ogni gioco. Non capisco per quale motivo, di fronte alla vacuità delle accuse, ci sia tento timore. Dai dai, che la sfanga anche questa volta, su con la vita

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Lun, 13/05/2013 - 18:48

NOOOO!! vi prego il parere di di pietro,(resuscitato per l'occasione ghiotta) è...davvero indecente ed inopportuno.NOOO!!andò taccia...la supplico!! ritorni nel dimenticatoio.GRAZIE!!

untergas

Lun, 13/05/2013 - 18:49

ma qual'è il problema? se, come dite, il processo è una farsa, una montatura, un mucchio di menzogne, allora sarà ben facile per gli avvocati di berlusconi smontare questo castello. Dovreste essere tutti contenti che le accuse siano così risibili, vi dovrebbe confortare sapendo in una sicura assoluzione e nello sputtanamento definitivo della categoria inquirente. Non abbiamo forse sempre letto che, alla resa dei conti, berlusconi è uscito da ogni processo pulito come un angioletto? Questo va a merito della categoria giudicante che, anche questa volta, giudicata la falsità delle accuse, assolverà il nostro: meglio di così... forse avrebbe fatto meglio a chiedere, se fosse stato possibile, il rito abbreviato, così a quest'ora tutto sarebbe già nel dimenticatoio ed i PM di milano fuori da ogni gioco. Non capisco per quale motivo, di fronte alla vacuità delle accuse, ci sia tento timore. Dai dai, che la sfanga anche questa volta, su con la vita

a.zoin

Lun, 13/05/2013 - 18:49

Questo, vuol dire che il capo di stato, è una marionetta della magistratura. Finchè succederanno queste MESS`INSCENE, vuol dimostrarsi il fallimento dei DEMO-COMUNISTI-DITTATORI-MENEFREGHISTI.

erasmo

Lun, 13/05/2013 - 18:49

21v3, guest star dello spettacolo comico della compagnia luigipisu-rondo. Luigipisu, come da copione è il capocomico, perchè così l'ha creato il suo autore. Ma nella nuova sitcom viene chiarito da quale casa, fra le tante che ha all'estero, parlava l'unto del Molise? Il PARTITO credeva che con quella dipietra avrebbe sfondato la sua (di Silvio) chiesa. Quello sfondò la porta della DC, quella del PSI, poi, davanti a quella del PCI bussò, ma nessuno gli aprì. Così tornò in procura e sventagliò le manette in faccia a Prodi, minacciandolo. Lotteria: estrasse così il suo ministero nel governo mortadellesco. Per l'autore del fumetto: mi sono informato presso il mio medico che consiglia, per i suoi personaggi, omeprazolo a chili, perchè la loro ulcera è veramente grave.Un consiglio per l'autore: fai ascoltare ai tuoi simpatici personaggi le intercettazioni di nichina con i suoi minorenni. Come dite? Ci sono ma non se ne può parlare, perchè nichina serve come arma antisilvio? E' giusto così, perchè nichina, poveretta, è sempre girata di spalle e non sa quello che le succede dietro.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 13/05/2013 - 18:49

Ho letto i commenti su questo argomento e inviterei tutti ad abbassare i toni. A giorni ci sará la parola alla difesa, la quale contesterá quanto affermato dal PM, e poi verrá la sentenza, mi auguro che tutto ciò possa avvenire in un clima sereno. Come ho giá detto in altre occasioni rispetterò la sentenza qualunque essa sia. Ogni estremismo è da deplorare.

Indignato e furente

Lun, 13/05/2013 - 18:51

Il teorema che lo si vuole far fuori politicamente regge poco. Certo non potrà più essere parlamentare ma potrà sempre fare il boss del PDL e, secondo me, con maggiori chances perchè non sarà costretto a far finta di essere un politico moderato. Il problema è che i suoi potrebbero tradirlo.

iena

Lun, 13/05/2013 - 18:51

Secondo la teoria della gentile e anziana signora dai capelli rossi, se una bella e giovane gnocca (anche diciassettenne consensiente e furba) scopa (ammesso e non concesso) con un anziano miliardario, e questi la riempie di regali e denaro, si pratica prostituzione. Questo è ciò che emerge "al di là di ogni ragionevole dubbio" dalla requisitoria sgangherata e inconcludente della rossa. Per la Pm, dunque, eventuali regali costosi fatti da uomini (o donne) ricchi a dei partner poveri non sono concessi, altrimenti si concretizza la "vendita" della cozza (o del pisello). Neanche l'ombra di una prova è emersa contro Berlusconi. Chiacchiere e solo chiacchiere. E non parliamo dell'accusa di concussione che sa di cabaret. Si pensava che la Pm avesse dei segreti da svelare stamattina in udienza da far tremare le mura del tribunale. Che delusione. Speriamo che la Corte faccia in fretta a chiudere questo processo partorito da un castello accusatorio cabarettistico.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 13/05/2013 - 18:51

vorrei sapere cosa intende per evidenza il nostro cavaliere! per alcuni operatori del tribunale di Milano evidenza ed opinione coincidono ed è a questo punto che deve essere assolutamente chiaro per tutti che chiarezza e verità coincidono con le opinioni degli avversari di Berlusconi e guai a chi dovesse contrastare queste opinioni.

milo del monte

Lun, 13/05/2013 - 18:55

ma quale odio cavolo, hai copulato con una prostituta minorenne extracomunitaria, hai usato la tua influenza per rilasciarla dopo che questa era stata fermata per furto e che cavolo... ti dovrebbero condannare solo per essere andatya con un essere cosi squallido

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 13/05/2013 - 18:59

Non penso sia il caso di commentare le parole di odio di un magistrato rosso. Gli statisti sono giudicati dal popolo, dal consesso mondiale, e , infine, dalla Storia, non certo da un magistrato di sinistra. E lo statista Berlusconi e già stato giudicato dal popolo che lo acclama in manifestazioni oceaniche (Brescia)e con un consenso travolgente (sondaggi ENTUSIASMANTI !) e chiede di essere da Lui governato. A livello internazionale si staglia la Sua grande figura di statista che tutto il mondo ci invidia. La Storia lo ha già elevato al rango dei grandi: egli stesso ebbe a paragonarsi a Napoleone legislatore traendone dal confronto grande consolazione. Resta il problema generale del rapporto giustizia-democrazia, il popolo invoca giustizia per le toghe rosse, dovrà essere esaudito con una condanna esemplare del magistrato rosso, pena la tenuta della democrazia in italia, perché questo è il problema: l'attacco a Berlusconi è un attacco alla democrazia ed alla libertà.

antoniopochesci

Lun, 13/05/2013 - 18:59

Il triangolo elevato a teorema! Si parva licet, mentre Berlusconi e Ruby sc......., la sigra Ilda reggeva il moccolo. I processi, una volta poggiavano sui testimoni oculari, adesso sui testimoni guardoni!

roberto pavesi

Lun, 13/05/2013 - 18:59

Se esistono buon senso ed equilibrio questo processo lo chiudiamo subito. La gaffe sull'oriente ha poi davvero dell'incredibile....

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 13/05/2013 - 19:00

a certi PM italiani interessano solo le proprie opinioni ed in funzione di queste sono pronte a sacrificare il diritto e la democrazia: ciò che è evidente diventa falsità e ciò che è opinione diventa realtà costruita come tale e presentata in modo indiscutibile: Berlusconi deve essere condannato a tutti i costi e in funzione di questo fine non esistono fini ingiustificati anche se assolutamente illogici o illegali: tanto la parola di un giudice è indiscutibile! (vero signor Piso??)

reliforp

Lun, 13/05/2013 - 19:01

Giovanmario...non raccontare minchiate Gio', dai l'idea di non crederci neanche tu.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Lun, 13/05/2013 - 19:01

Quanto ci metti a scoppiare di rabbia?. Dai falla salire quella tensione e... Boooooooooommmmm, potremo dire addio al nostro grande problema. L'Italia è salva. http://www.iononmollo.it Ma se così non fosse, aspetta ancora un po' e vedrai come ti combina per le feste "la requisitoria ispirata dall'odio". Tu invece a chi t'ispiri?.

ilbarzo

Lun, 13/05/2013 - 19:03

A mio avviso, la reazione Boccassiniana e' dovuta al fatto che Silvio non l'ha mai invitata alle sue feste ad Arcore,non potendo cosi, mai partecipare ai bunga bunga del Cavaliere.

tofani.graziano

Lun, 13/05/2013 - 19:04

Sentendo la requisitoria del PM e la relativa richiesta di condanna nel cosidetto processo RUBY,ho pensato che la cosa e semplicemente RIDICOLA.Si parla di prostituzione con persona minorenne, senza un minimo di prova e neppure di testimonianze in tal senso, ma solo con la "CERTEZZA"della capacita' tutta "ORIENTALE"della minore di mentire.Si parla poi di CONCUSSIONE,senza che ci siano CONCUSSI.Io credo che oramai, siamo arrivati ad una metastasi nela applicazione della giustizia, senza via di uscita.Credo che questi(processi)dal punto di vista politico, siano peggiori di quelli delle purghe staliniane,i quali nella loro crudezza,non avevano lo scopo di applicare una GIUSTIZIA GIUSTA, ma sempliceente e brutalmente eliminare gli AVVERSARI POLITICI-Graziano Tofani

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 13/05/2013 - 19:06

UNA SEMPLICE DOMANDA: LA BOCASSINI E' COSI' SICURA DI QUELLO CHE DICE PERCHE' PARTECIPAVA ANCHE LEI ALLE SERATE? ERA PRESENTE E GUADAVA QUANDO RUBY FACEVA SESSO COL BERLUSCONI? SAREBBE BELLO AVERE DELLE RISPOSTE...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 13/05/2013 - 19:08

CI MANCA VA ANCHE DI PIETRO L'IGNORANTE A DIRE UN SACCO DI FESSERIE...

rennox60

Lun, 13/05/2013 - 19:08

...Di Pietro, sgranando il becchime per gli uccellini, seduto sulla panchina dei giardinetti sotto casa , con le ciabatte, il giornale e gli occhialetti abbassasti sul naso.....

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Lun, 13/05/2013 - 19:08

Ma avete letto a chi danno voce su questo ridicolo giornale?. Parlano tre persone che senza il cav,olfiore sarebbero a chiedere il sostentamento ai servizi sociali. Ammirevole il vostro ducetto, diminuisce il tasso di disoccupazione. Bravo!. Però dite a quei tre, che se le accuse fossero davvero state così elementari e false, perchè il boss ha sempre cercato, ben consigliato dai suoi legal-guard di posticipare, posticipare, posticipare?. E' sua la colpa se ha fatto prendere al processo l'aspetto della persecuzione.

BeppeZak

Lun, 13/05/2013 - 19:09

La Bocassini ci è andata giù duro. Meno male che si è ricordata di essere in Italia e quindi non ha potuto proporre la fucilazione alla schiena. Di è candidata a Presidente della Repubblica in caso di vincita della sinistra. Complimenti.

erasmo

Lun, 13/05/2013 - 19:11

gianfranco 199, con che faccia ti presenti davanti ai tuoi figli, tu, che sicuramente sei un sinistrorso vendoliano, pensando che i tuoi pargoletti avrebbero pututo o potrebbero ancora essere oggetto di piacere del tuo dio? La tua collusione col comunismo e con i suoi orrendi crimini è dimostrata, ma nessuno ti condanna, come mai? Informati sulle abitudini sessuali dei tuoi capi, da Stalin in giù, poi puoi parlare. Ogni scarafone è bello a mamma soia, neh?

Enrico Garibaldi

Lun, 13/05/2013 - 19:11

La realtà: il 80% degli italiani sono contro Berlusconi. Condannato o meno.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 13/05/2013 - 19:12

...Esprimo una mia semplice opinione, rifacendomi al contenuto del primo capoverso dell'art.3 della C.C.= Trovo abominevole il fatto che una donna , possa, da chicchessia, essere tacciata, senza elementi di prova incontrovertibili quali l'auto definizione, di essere una prostituta, indipendentemente dal contesto in cui il fatto accade. Nel caso in esame, qualora non venisse acclarato tale stato, la donna rimarrebbe, in ogni caso, etichettata come tale vita natural durante. E' uno dei tanti casi in cui il rimedio è peggiore del male. Un Paese civile non dovrebbe consentire tanto. Desidererei conoscere una norma di legge che consente tanto.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 13/05/2013 - 19:13

CORAGGIO SILVIO PROCEDI PER IL BENE DELL'ITALIA CON QUESTO GOVERNO, SARAI VENDICATO LA GIUSTIZIA TI SARA' RESA CON LA VITTORIA SEI E SARAI SEMPRE UN VINCENTE STAMANI HO SENTITO TUTTA L'ARRINGA DI QUEELLA STREGA, SCOPPIAVA DI BILE E DI ODIO OGNI VOLTA CHE PRONUNCIAVA IL TUO NOME. NON TEMERE TUTTE LE BALLE INVENTATE NON HANNO NESSUNA PROVA E NESSUN RIFERIMENTO, LA CASSAZZIONE SE NON AVVIENE IN APPELLO A MILANO, DOVE SONO TUTTI UNITI COME ACCADE AI MAFIOSI, TI ASSOLVERA CON FORMULA PIENA, NON ESISTE NE CONCUSSO NE CONCUSSIONE LO HANNO GIA TESTIMONIATO LE AUTORITA DI POLIZIA, PER INDUZIONE ALLA PROSTITUZIONE è UNA BARZELLETTA INVENTATA DALL' ODIO DI QUELLA DONZELLA PARAGONABILE A STALIN. SIAMO IN UN PAESE CIVILE E DEMOCRATICO DOVE SI CONDANNANO I DELINQUENTI E SI ASSOLVONO SEMPRE IN CASSAZIONE, DOVE ESISTONO VERI GIUDICI IMPARZIALI E NON POLITIZZATI GLI INNOCENTI. VERRAI ASSOLTO SUI DUE PROCESSI ASOLUTAMENTE RIDICOLI E INVENTATI E AVRAI LA TUA RIVINCITA. UN CONSIGLIO FATE LA LEGGE ( CHE ESISTE IN TUTTO IL MONDO CIVILE) CHE IL GIUDICE CHE SBAGLIA PAGA, CON èRETROATTIVITA VEDRAI LA STREGA ANDARE A ZAPPARE LA TERRA COME ACCADUTO A FINI. ALLE PROSSIME ELEZIONI DOPO FATTE LE COSE INDISPENSABILI PER SALVARE DALLA CRISI IL PAESE, AL VOTO AVRAI IL 51% IL POPOLO è RICONOSCENTE PER CHI VIENE PERSEGUITATO CON ODIO DA UNO O PIU' MAGISTRATI. QUESTA SARA LA TUA GRANDE VITTORIA.

erasmo

Lun, 13/05/2013 - 19:13

Al creatore di luigipisu. Hai ricevuto i miei commenti e mi ringrazi, però tanti li hai cestinati. Grazie.

james baker

Lun, 13/05/2013 - 19:18

untergas : ma cosa significa ? Mi hai fatto capire che i giudici si sono divisi i compiti in due fasi : io lo condanno e tu poi lo assolvi. MA CHE CAVOLO STAI FARNETICANDO! Oddiooo !!! - Hai ragione pure tu : a questo punto, tutto puo' essere ...

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 13/05/2013 - 19:18

La requisitoria della bocassini circoscrive le cene nella villa di arcore come un grande bordello, un puttanaio dove si mangia e si fotte con un direttore di "orchestra" di ECCEZIONE che se le passa tutte, conservando le ultime energie per la preferita, RUBY. Se davvero il cavaliere dovesse essere condannato in base a questa requisitoria, faremmo bene ad andare via dall'Italia o in alternativa andare a prendere questi magistrati da teatro e portarli nel circo Orfei, per far divertire gli scemi del villaggio.

enzo1944

Lun, 13/05/2013 - 19:24

Questo odio permanente e plurimo di una "mitomane" e di una procura sinistra,non fanno che portare 500.000 voti in più a Berlusconi!......Quando i rossi e la sinistra tutta,capiranno che gli avversari politici,non si vincono con la magistratura,ma sul campo con il confronto(come dice Renzi)e il dialogo sui problemi della gente,sarà troppo tardi!.....con il rischio che sparisca per sempre la democrazia dall'Italia!..........e non hanno niente da dire napolitano e vietti(PCI-PD),davanti allo sperpero continuo di denaro pubblico,usato per eliminare un loro avversario politico??...........credo che gli Italiani non siano poi tanto sciocchi da non capire cosa si nasconda dietro le "manovre"della procura di Milano!!......a vedere poi l'odio di un magistrato,che deve essere sempre super partes,viene veramente paura!......non esiste un poro della pelle,da cui non esca cattiveria,vendetta,odio,falsità,brutture di ogni tipo per vedere sconfitto un avversario politico!.........e tale magistrato aspetterà poi il premio nell'ambito del PCI-PD,sedendo magari in Parlamento!!.......povera Italia!!!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 13/05/2013 - 19:27

CARO sILVIO TU CI HAI INSEGNATO CHE L'AMORE PAGA SEMPRE, ANCHE IN QUESTO CASO L'AMORE DEGLI ITALIANI TI SALVERa' e mettera in crocifisso la rossa.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Lun, 13/05/2013 - 19:29

I mafiosi sono stati intercettati e quelle loro conversazioni sono valse come prova inconfutabile. Di intercettazioni telefoniche mentre si parla di amplessi strani e di orge sado maso che avvenivano su un certo lettone, la Procura di Milano ne è stracolma, altro che dire "senza prove".

Stella

Lun, 13/05/2013 - 19:34

Sono con Berlusconi ovviamente! Ma mi chiedo in che Paese viviamo! Perchè non si indaga su questa Procura e sulla Boccassini!

Massimo Bocci

Lun, 13/05/2013 - 19:35

x untergas,.....l'unico problema che il REGIME comunista è i loro lacchè (SERVI!!) di regime le farse le fanno in tribunale a spese nostre (fumandosi milioni di Euro, sottratti alla popolazione) e infamando, a piacimento chi li disturba nel loro status quo...........degli affarucci tra amici degli amici, coop, di MAFIA ROSSA, o di REGIME,....di MERDA!!!! O mafia rossa dal 47 & LADRI!!!. Saluti.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 13/05/2013 - 19:36

ho letto alcuni commenti che chiedono quale ragione hanno i giudici di Milano di condannare Berlusconi se è innocente. Ricordatevi che ci sono poteri forti dietro alle sinistre d'accordo con questi pochi PM e giudici che vivono assieme ,che vogliono togliere di mezzo per via giudiziaria Berlusconi, sapendo che per altre vie politiche non ci sono riuscite, tanto più ora che è risuscitato quando le sinistre lo credevano morto per sempre. PM dimenticate che i poteri dietro queti giudici sono enomi e vogliono assolutamente togliere di mezzo Berlusconi per fare dell'italia un tutt'uno e rndendola un paese in sott'ordine a disposizione di questi nascosti poteri forti..

Acquila della notte

Lun, 13/05/2013 - 19:36

qualcuno mi spiega come mai si accusa uno di essere andato con una minorenne e quella nega di aver fatto sesso con lui, senza una prova provata una foto un qualcosa che testimoni che a leggo ci sono andati davvero?? è come dire che luigipisolo va a travestiti senza che lo si sia mai beccato con un travestiti! il verosimile si differenzia dal vero perché il vero ha delle prove in ambito legale

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 13/05/2013 - 19:38

Quanti voti ci porterà in più la requisitoria della rossa Boccasini ? 1 milione ? 2 milioni ? 4 milioni ? Gli italiani sono un popolo intelligente, per fortuna.

Acquila della notte

Lun, 13/05/2013 - 19:44

+untergas e chissà perché i TUOI amici magistrati non vogliono la separazione delle carriere!!! non la sfanga lo condannano, perché milano è un covo di mafiosi! falcone lo sapeva bene che tipi di magistrati avesse come colleghi infatti andò a Roma per fregarli visto che gli mettevano i bastoni tra le ruote, ed invece lo hanno fatto saltare prima in aria! "Mi basta sapere cosa pensava di me Paolo Borsellino e cosa pensava di lei. Alle sue piccinerie siamo abituati da anni". Lo ha deto ingroia, non berlusconi!!

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 13/05/2013 - 19:49

E ORA DI DIRE BASTA, I MAGISTRATI DEVONO ESSERE ELETTI DAL POPOLO! Così potremo vedere tanti nuovi contadini!

giottin

Lun, 13/05/2013 - 19:51

tonino il manettaro di Bisaccia: è ancora in vita costui???? p.s. per Mara Carfagna, mai visto deragliare gli ingranaggi, una eventualità che non può succedere, poteva dire un'altra frase, avrebbe fatto una migliore figura.

fedele50

Lun, 13/05/2013 - 19:54

A GRANDISSIMO SILVIO BERLUSCONI, TI STIMO DA SEMPRE, MA SE AVESSI DUBBI SUI TUOI ELETTORI SAPPI CHE TI SIAMO SEMPRE VICINI, RESISTI PER NOI , PERCHE NOI NON TI FAREMO MANCARE IL CONSENSO .UN TUO ELETTORE. W L'ITALIA

Atlantico

Lun, 13/05/2013 - 19:54

Perchè, la Bocassini ha chiesto pene superiori ai massimii edittali contemplati dagli articoli del codice penale richiamati dai capi d'imputazione ? Se si, deve immediatamente essere radiata dalla magistratura, se no, di quale odio parliamo ? O doveva dire "vabbè, secondo me B. è colpevole ma in considerazione del fatto che oggi è lunedì ne chiedo l'assoluzione" ? Mah ...

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 13/05/2013 - 19:55

da @luigipiso . trascrivo :"In questo articolo sono menzionati Ghedini, Capezzone e la Gelmini. :) :-D :-pPpP. " In questo quotidiano trovano spazio le stronzate di tal @luigipiso. Questo si chiama libertà, ma un idiota non la riconosce !

@ollel63

Lun, 13/05/2013 - 20:09

in qualsiasi altro paese civile del mondo questa rossa sarebbe stata licenziata da tempo. In altri sarebbe stata cacciata a pedate nel @ulo.

bruno49

Lun, 13/05/2013 - 20:14

State attenti a quello che scrivete perché cominciano ad apparire le prime condanne. Condannato per i commenti al suo blog nove mesi per "istigazione a delinquere" un certo Alessandro T.

Angela P.

Lun, 13/05/2013 - 20:23

Berlusconi avrebbe dovuto dire subito che Ruby era una trans e così il processo non sarebbe neanche iniziato. Vedi MARRAZZO. A proposito di quanto dichiarato dalla Boccassini: fosse stato uno di destra a dire quelle cose contro le orientali, le donne di sinistra sarebbero già in piazza. Perché i giudici possono insultare chiunque e Napolitano non parla?

bruno49

Lun, 13/05/2013 - 20:26

Troppi troppi troppi sciocchi su questo blog. Non se ne può più

squalotigre

Lun, 13/05/2013 - 20:27

Agrippina- quello che lei asserisce sarebbe verissimo se il tribunale di Milano fosse composto da giudici al di sopra delle parti e veramente terzi. Invece sono colleghi della Boccassini con la quale probabilmente vanno a prendersi il cappuccino al bar. Detto questo gli avvocati non avrebbero nemmeno bisogno di fare le loro arringhe difensive perché basterebbe che ripetessero la requisitoria della PM perché anche se voleva accusare Silvio in realtà ha fatto di lui la parte lesa. Perché se come afferma la rossa Silvio è stato aggirato dalla furbizia levantina ( affermazione razzista degna del peggior Boso della Lega Nord oltre che offesa per la geografia in quanto il Marocco è a occidente e non a levante rispetto all'Italia, ma non si può pretendere che un magistrato conosca la geografia oltre che la lingua italiana)se è stato raggirato, dicevo, è lui la parte lesa. Parte lesa, d'altronde, che non è presente nel processo perché Ruby dice di non considerarsi tale e se come dice il PM ha ricevuto soldi per il suo silenzio sarebbe responsabile di essere una ricattatrice. Le ricordo che i rapporti sessuali con una persona consenziente che abbia almeno 16 anni per la LEGGE non è reato. Anche la prostituzione non lo è, almeno che la Boccassini non abbia emanato, ex imperio, una sua legge. Ma ancora non siamo arrivati alle leggi emanate dai PM, anche se Ilda crede di poterlo fare. Poi anche se lei vuole essere ironica, purtroppo di ironico in questa situazione non c'è nulla. Il processo è una farsa dettato dall'odio e dall'invidia di un pugno di magistrati che si credono onnipotenti e a spese dei contribuenti, anche a spese mie, fanno indagini farlocche e non pagano MAI.

bitonco

Lun, 13/05/2013 - 20:30

Gianfranco199 lei mi stupisce..ma che domande fa? E' chiaro con che faccia si presentano ai propri figli: con quella fiera ed orgogliosa di chi ha fatto il proprio dovere, come gli era stato detto, come hanno sempre fatto, come devono fare per restare nella posizione che occupano. E questo lei lo sa bene, e lo dica chiaramente allora, diciamolo: fanno il proprio lavoro, quello per cui sono pagati, cioè il volere del capo. E' il PORCELLUM. L'unica cosa che ho difficoltà a comprendere, è perchè dobbiamo averne così tanti, se devono fare il volere di UNO. Chi ha la maggioranza alla camera, ha il 51% dei posti, con 4,8 miliardi di rappresentanti. Ma, con 6 su 11 non avrebbe lo stesso il 51% come minimo? Perchè ne servono così tanti? E ci sono anche gli altri, l'opposizione; altri 4 miliardi minimo. Che devono tutti votare come dicono in 2, 1 alla maggioranza e 1 all'opposizione. Mi viene da pensare che, chi ha scritto la costituzione, volesse un Parlamento in cui si potesse rappresentare ogni voce che un popolo vuol far sentire; nella politica attuale invece esistono solo il rosso e il celeste, mentre nell'arcobaleno ci sono altri colori, e non credo siano errati, credo siano giusti, come anche il rosso e il celeste lo sono. Ma potrei anche sbagliarmi, il bipolarismo perfetto forse è la migliore soluzione, come risulta evidente da molti commenti, godeteveli: mortimermouse"dovrebbero sapere che prima o poi il conto si fa con l'oste. e noi siamo i 9 milioni di osti ai quali dovrete rendere conto...i giudici comunisti amici di napolitano, di prodi, di tutta la sinistra non la passeranno liscia. chi sbaglia paga....e paga all'oste...i giudici comunisti amici di napolitano, di prodi, di tutta la sinistra non la passeranno liscia. chi sbaglia paga....e paga all'oste!" miladicodro"Ora Cavaliere,metta mano al portafoglio e dica alle frequentatrici delle serate" james baker" LA GUERRA VERA SENZA DUBBI O INTERPRETAZIONI BIZZARRE VE LA FARANNO GLI ITALIANI." Il GRANDE cast49, che parla di "la rossa...la troia...ha parlato con un odio indicibile...Ma tutto finirà a tarallucci e vino, perchè ci sarà qualcuno che gliela farà pagare cara a quella puttana...non durerà molto a milano" La Bocassini parla con odio cast49, tu no, vero. Chi non ti legge non lo sa, ma a ragione o a torto che ti si ritenga, dire che non parli con odio risulta veramente difficile cast49. EMILIO1239 "E' il momento di non dormire più, bisogna ribellarsi contro questo attacco che tende a distruggere una persona onesta. BASTA!!!!" SHHH..silenzio, è il popolo dell'ammòre che parla. IO invece voglio solo votare chi dico IO, ma voi me lo avete impedito.

Silvio B Parodi

Lun, 13/05/2013 - 20:33

bOCASSINI sei racchia antipatica e odiosa..denunciami ripeto DENUNCIAMI voglio vedere chi e' quel giudice che vorra' dire il contrario,cioe che io ti ho insultata, e che tu sei bella e simpatica , forse piu bella di te e' la Bindi, o la Finocchiaro che anche se ha la voce da uomo non vuol dire che e' finocchia, oppure se e' piu' attraente la congolese ministra, io a farmi curare gli occhi da lei non ci andrei si sa mai che mi estrae un occhio e se lo mangia,non parlo a vanvera i suoi compaesani della stessa sua tribu non si papparono 13 aviatori italiani'e qualche anno dopo si spartirono i corpi di 13 irlandesi,per poi mangiarseli...OH NO!!!!!?? QUINDI????? aspetto una denuncia ok. vediamo se hanno ilcoraggio di smentirmi

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 13/05/2013 - 20:36

@topogigio100 e per cosa credi che lo faccia? Per far passare qualcuno di sinistra a destra. Se voi culturalmente non evolverete mai, Non ci sono altri modi

scipione

Lun, 13/05/2013 - 20:36

Ho seguito tutta la requisitoria della " rossa ".Sei ore di chiacchere senza dire le due cose piu' importanti : 1) Ruby, che sarebbe secondo la " rossa ", LA MINORENNE CORROTTA DA BERLUSCONI,ha dichiarato sempre che non c'e' mai stata nessuna corruzione e che lei NON HA MAI AVUTO ALCUN RAPPORTO SESSUALE CON BERLUSCONI( quindi LA CORRUZIONE DI MINORENNE NON ESISTE ED E' UN'INVENZIONE DELLA " ROSSA "; 2 ) tutti i funzionari della polizia di Milano e anche il giudice per i minorenni hanno testimoniato sotto giuramento che NON C'E' STATA NESSUNA CONCUSSIONE NEI LORO RIGUARDI,DA BERLUSCONI,E CHE L'AFFIDAMENTO DI RUBY E' AVVENUTO SECONDO LA LEGGE E LA PRASSI DI SEMPRE.Allora,su quali CAXXO di prove la " rossa" fa le sue accuse di CORRUZIONE DI MINORENNE e di concussione? Gli italiani non sono scemi e capiscono bene che nei confronti di Berlusconi c'e' UNA PERSECUZIONE GIUDIZIARIA CRIMINALE CHE DEVE FINIRE SE SI VUOLE DIFENDERE LA DEMOCRAZIA IN ITALIA.

efferaia

Lun, 13/05/2013 - 20:38

Caro Presidente, faccia come altri stia fuori dal Parlamento e ci guidi, così' sti' stronzi di sinistronzi non avranno con chi prendersela. Anzi lo prenderanno solo dove piace a loro cioè' nel c..........o.un abbraccio

ptck135

Lun, 13/05/2013 - 20:38

Se fossi nella Bocassini, avendo finito come pm nel processo Ruby cercherei le prove del coinvolgimento di B. nel caso di cronaca del ganese picconatore. Il fatto è avvenuto a nord di Milano quindi... vicino ad Arcore. Potrebbe incriminarlo anche per questo. Tanto lo sanno tutti che è responsabile di ogni reato che accade in Italia....

scipione

Lun, 13/05/2013 - 20:43

Ancora Di Pietro ???????????? Quello che disse " IO QUELLO LO SFASCIO " ,non ha sfasciato un CAXXO ( un povero buffone non puo' mai sfasciare un grande statista ) ed ha fatto una grande figura di me....a tornando a lavorare i campi.

@ollel63

Lun, 13/05/2013 - 20:55

piso, smetti di balbettare.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 13/05/2013 - 23:05

Questa PM che dice: ".......Lo condanno........" , poi si corregge ma ormai si è tradita. Questa signora finirà i suoi giorni in un reparto psichiatrico. Ecco dove la sta portando, l'odio per Berlusconi.

mark1210

Lun, 13/05/2013 - 23:46

siamo sotto regime non c'è piu democrazia, questi magistrati giudici presto se la vedranno con il popolo ed i loro errori ... siamo nel paese dell 'incontrario, ma quello che spaventa che non c'è piu gente obbiettiva nella massa ! un branco di pecore ignoranti!

ROBERTSPIERRE

Lun, 13/05/2013 - 23:50

mi pare di aver capito che nel processo mediatrade L'avv. Ghedini sarà affiancato dall'avv. Coppi per approntare un ricorso in cassazione che si presenta delicato e difficile. Viste le reazioni ben argomentate Capezzone potrebbe affiancarsi nella difesa nel processo Ruby, se non addirittura condurre lui la linea difensiva...

HANDY16

Mar, 14/05/2013 - 00:03

Forse i bananas hanno la memoria breve ma io, che bananas non sono, ricordo perfettamente che qualche tempo dopo i fatti di cui oggi il capobananas è accusato, qualcuno si recò nel luogo di nascita della Ruby e tentò di corrompere l'ufficiale dell'anagrafe per far modificare la data di nascita della fanciulla per farla diventare maggiorenne. Mi chiedo chi mai sarà stato e da chi sia stata mandata la persona per questa missione losca. Ad ogni buon conto aggiungo che un magistrato che fa una requisitoria di 10 ore evidentemente ha argomenti da vendere eccome se ne ha. Ho sentito parte della requisitoria e devo ammettere che la Boccassini è di una meticolosità disarmante e credo che sarà dura smontare la montagna di prove che ha portato a sostegno della richiesta di condanna. Staremo a vedere.....

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mar, 14/05/2013 - 00:04

E' incredibile. La verità ci è stata svelata ieri su canale 5. Come fà la Bocassini a non arrendersi nemmeno di fronte alla prova tv?

ROBERTSPIERRE

Mar, 14/05/2013 - 00:10

per neta 992: si legga bene la requisitoria del P.M.: cinque anni sono per la concussione ed appena uno per prostituzione minorile. Riguardo alla considerazione che altri hanno fatto su quanti uomini vanno con prostitute minorenni senza essere puniti è giusta perchè è una triste e frequentissima realtà. Ma ogni tanto qualcuno viene beccato e processato. Qualcuno dirà, che coincidenza proprio il cavaliere ! Come per coincidenza l'unico che viene condannato in Italia per rivelazione di segreto di ufficio (caso Fassino). Che sfiga ! In realtà per essere beccati ci vuole sfiga. Quanti furti e rapine avvengono ogni anno: un milione circa e quanti sono processati ? appena Meno del 3 %. Ma ricordatevi che tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.

fabrizio mazza

Mar, 14/05/2013 - 00:11

Possiamo tranquillamente anche NON credere a Berlusconi ed alla Ruby quando negano rapporti sessuali. Il punto e' che loro negano, e non ci sono prove ne' documentali (foto, filmini) ne' testimoniali dirette (che,come noto, polizie e PM di tutto il mondo prendono con le pinze). Quindi l'intero processo e' basato sul nulla, e sopratutto sulla violazione dei diritti individuali, con spese enormi. Non si puo' condannare nessuno senza prove e sulla base di supposizioni, e men che mai chi rappresenta il 30% del popolo italiano. Si tratta di un modello inquisitoriale che attenta alla tradizione giuridica occidentale, s;;a separazione dei poteri ed ai diritti di tutti. Il fatto che la Procura di Milano e la Boccassini possano perseverare in attivita' degne della peggiore inquisizione e richiedano una condanna senza prove e' una prova del livello di sfascio al quale siamo arrivati.La Procura di Milano e la Boccassini dovrebbero come minimo rifondere allo Stato tutte le spese di un processo inutile e dannoso, come i colleghi della Procura di Trani nelle indagini sulle intercettazioni, che ai sensi della Costituzione avrebbero dovuto essere rimesse al Tribunale dei Ministri. Ci vuole l'applicazione della responsabilita' penale e civile per tutti i giudici. In questo caso la malafede e' tale da supporre anche responsabilita' penale.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 14/05/2013 - 00:16

"Un quadro (prostitutivo) che trascendeva la sfera personale e sfiorava ipotesi di reato". Geniale. Qui siamo al Precrime. Non una condanna per un atto illecito dimostrato ma per lo "sfioramento di una IPOTESI di reato". Manco Orwell ci è arrivato.

pansave

Mar, 14/05/2013 - 05:22

Ma che c'hanno fatto gli uomini a Ilda la rossa?

CALISESI MAURO

Mar, 14/05/2013 - 06:11

Antonio di pietro chi? l'immobiliarista? Ah il mattone non tira piu', forse vorrebbe ritornare in politica, li e' facile fare soldi. Domanda perche' questo trombato viene ancora citato sui giornali?

eglanthyne

Mar, 14/05/2013 - 06:29

Nonostante la tranvata elettorale lo scià di Montenero ancora sproloquia???????????????????????????????????????????????????????

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 14/05/2013 - 07:50

Non credo una parola di quanto dice Boccassini. Un'osservazione: le varie "gole profonde", delle quali molte smentite dai fatti, vomitano solo parole, ma nessuna ha esibito uno straccio di fotografia, pur essendo ormai estremamente facile farle, magari mentre si fa finta di fare una telefonata.

Ritratto di marmolada

marmolada

Mar, 14/05/2013 - 07:54

Beh alcune cose sono inconfutabili: abbiamo un PM che ha delle teorie tutte sue e non dimostrate con prove,e abbiamo una teste/vittima che continua ad asserire di non avere fatto ciò che la buona Ilda sostiene avere fatto, cioè prostituirsi a casa di Berlusconi. Ci sarebbe da ridere in uno stato normale ma quì invece abbiamo un PM che (letteralmente) con la bava alla bocca chiede la condanna in base a teorie basate sull'odio personale e non sulle prove. ASSURDO ALLUCINANTE E PERICOLOSO PER LA DEMOCRAZIA!! Perchè non "mandiamo" la buona Ilda a riposo?

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 14/05/2013 - 07:54

Piso sa vivere solo di amore sviscerato per la signora Bocassini che da sola è riuscita a trasformare le proprie opinioni in certe evidenze e realtà: prove inconsistenti ma per lei dunque inconfutabili in grado di far condannare un uomo magari assolutamente innocente: per la signora in questione il non esiste perché cio che conta è la sua opinione

Mimmo Marchese

Mar, 14/05/2013 - 08:13

La Boccassini è stata autorizzata a compiere un colpo di stato legalizzato da un Tribunale. E' questo il segno della rovina in cui è precipitata l'Italia se è possibile che funzionari dello Stato vengano considerati dei mentitori e l'unica verità è quella di una povera donna - ahimè magistrato di uno stato che dovrebbe essere di diritto. L'evidenza dei fatti (o meglio le dichiarazioni - visto che nessuno è stato testimone dei fatti)in uno stato che si rispetti non avrebbe mai consentito un così pazzesco spreco di denaro per fatti che eventualmente sono di natura assolutamente privata.