Sbarchi, arrivano le malattie: cinque poliziotti con la Tbc

Per venti giorni il Viminale ha tenuto nascosto la presenza di infezione Tbc in uno degli stranieri sbarcati in Italia. Poi i controlli a tappeto

Dagli innumerevoli sbarchi, che ogni giorno riversano sulle nostre coste decine di migliaia di immigrati clandestini, vengono portate anche le prime malattie. A lanciare l'inquietante allarme è stato il sindacato autonomo di polizia (Sap) dopo che ben cinque agenti di polizia in servizio a Catania sono risultati positivi al test di Mantoux, la prova di screening che attesta l’infezione della tubercolosi (tbc). Adesso il Sap intraprenderà azioni legali contro il ministero dell’Interno guidato da Angelino Alfano e Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Per una ventina di giorni il fatto è stato, infatti, messo a tacere "la presenza di infezione tbc in uno degli stranieri" sbarcati agli inizi di giugno.

Tra maggio e giugno sono sbarcati al porto di Catania circa 2.659 immigrati. Come ormai da diverse settimane il segretario generale del Sap Gianni Tonelli denuncia senza essere ascoltato dal governo, i poliziotti hanno prestato agli immigrati servizi senza una adeguata profilassi preventiva, senza cioè le protezioni individuali e soprattutto senza una debita cabina di regia da parte della Prefettura. Secondo Tonelli è stata proprio la Prefettura di Catania a lasciare i poliziotti "allo sbando". In uno degli innumerevoli sbarchi avvenuti ai primi di giugno è stata accertata la presenza di un soggetto affetto da tubercolosi. Il Viminale, però, si è ben guardato dal mettere in allerta chi di dovere. "Per oltre venti giorni c’è stato silenzio assoluto da parte della nostra amministrazione", ha denunciato Tonelli.

L'allarme è scattato solo dopo una lunga "meditazione". A quel punto, tutto il personale impiegato ai primi di giugno è stato sottoposto al test di Mantoux che ha riscontrato la presenza di una infezione tubercolare latente. La profilassi in questi casi prevede ulteriori test diagnostici, immunologici e radiologici per confermare la presenza della malattia. La Questura di Catania ha informato i cinque agenti risultati positivi che ci sarebbe voluto un mese per fare le analisi, stante le consuete liste di attesa Usl, oppure avrebbero dovuto provvedere in proprio. "Uno scandalo - ha sbottato Tonelli - una vergogna senza fine".

Purtroppo il grido d'allarme lanciato dal Sap potrebbe cadere nel vuoto. Non è, infatti, la prima volta che agenti in servizio per far fronte agli sbarchi riscultano positivi alla tbc. Ai primi di giugno una decina di militari impegnati nelle operazioni "Mare Nostrum" erano risultati positivi al test di Mantoux. "Nessun campanello d’allarme - aveva minimizzato la Marina Militare - in operazioni così complesse e dove sono impegnati migliaia di uomini questo dato è fisiologico". Il problema, però, si è ripresentato a meno di un mese. "Siamo stufi di questa disorganizzazione del Viminale", ha concluso il Sap che adesso sta valutando di denunciare il governo Renzi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Markos

Markos

Sab, 28/06/2014 - 12:56

Speriamo chi il contagio vada nei confronti dei sinistrati e delle persone che gli vogliono bene.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 28/06/2014 - 13:00

Ma portassero la peste nera così i buonoidi vanno in paradiso da martiri. In tempi più civili i velieri provenienti da aree sospette venivano messi in quarantena. Adesso lingua in bocca immediatamente per dimostrare il grande amore verso queste meravigliose risorse INDISPENSABILI.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 28/06/2014 - 13:02

Finchè avremo un governo della schifosa sinistra e finchè ci saranno i bigotti col cervello annebbiato dal novello papocchio, l'Italia non avrà alcuna speranza (grazie anche al 40% di sinistronzi che hanno votato pd).

palllino.

Sab, 28/06/2014 - 13:07

Un paese allo sbando...

igiulp

Sab, 28/06/2014 - 13:11

Toh va, che bella novità ! Quando la Lega denunciava il pericolo, tutti a darle contro. Si potrà obiettare che non è stata fatta la profilassi a favore dei poliziotti ma anche gli inermi cittadini corrono lo stesso pericolo.

mifra77

Sab, 28/06/2014 - 13:12

Cinque poliziotti hanno contratto la TBC. Vergognoso se devono aspettare le liste di attesa ma ancora più vergognoso sapere che c'è gente che circola liberamente in Italia, pescata dal mare ed accolta sul nostro territorio e che magari sta diffondendo a pioggia la malattia che in Italia sembrava scomparsa

Salvatore1950

Sab, 28/06/2014 - 13:21

denunciare Renzi..denunciare Alfano..denunciare questa banda di dilettanti..e' da tempo che e' stato lanciato il grido d'allarme ed eccoci qui..anche con la TBC.....farabutti tutti

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 28/06/2014 - 13:22

NON SOLO ANCHE,SIFILIDE,GONORREA,SCABIA,AIDS,COLERA,DIFTERITE,EBOLA,EPATITE,MORBILLO,PERTOSSE,PESTE,TIFO,TETANO,POLMONITE.AUMENTO DELINQUENZA,IMPOVERIMENTO DEGLI ITALIANI(TASSE PER SOSTENTAMENTO MARE NOSTRUM)ECC.ECC.

maricap

Sab, 28/06/2014 - 13:30

Mare nostrum. Ahahahahah. In effetti,di nostrum ci sono solo le ingenti spese e le malattie che questi approfittatori di merda e chi li protegge, ci fanno avere. Tra qualche anno, quando con l'invasione che seguita a ritmi sostenuti, e le nascite fatte alla velocità conigliesca, tenteranno di imporsi Politicamente e culturalmente. Che i mussulmani si possano integrare con la nostra cultura e sentirsi italiani, è cosa che esiste nelle menti malate dei nostri sinistronzi e della chiesa, che pagherà anch'essa per la propria ingenuità, o miopia.

Kerenkeren

Sab, 28/06/2014 - 13:52

Pensate che questa notizia possa interessare a Francisco,a Lauretta ,a Vendolino, e ai CATTOCOMUNISTI,che con la Caritas le ONLUS e tutto il colossale apparato statale e non ,messo in piedi per CAMPARE alla faccia di questi poveracci e anche delinquenti che andiamo a raccattare sulle coste libiche? a questa gente non gli frega una "MINCHIA ",se portano anche il colera ,la peste o il vaiolo.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 28/06/2014 - 13:54

Boldrini....allora..cosa ci dice in merito, visto che è lei che li vuole adesso come la mettimao? Lei è la terza carica dello Stato, voluta non da chi ma non mi interessa , adesso tocca a lei risolvere il problema, da lei creato e voluto ( se dovesse trovarsi in difficoltà può chiedere sempre aiuto all'uomo vestito di bianco o a tutti quelli che sono d'accordo con lei, sicuramnte gli daranno una mano a risolvere la situazione). A proposito le dico che, la mia salute allo stato attuale è ottima, ma se caso mai mi dovessi ammalare di una malattia strana e si venisse a scoprire, dopo attente analisi, che la responsabilità è di chi viene nel mio Paese senza essere controllato, non esiterei a denunciare lo Stato per richiedere il risarcimento dovuto e subito dopo se dovessero mancare i fondi denuncio i ministri che tale situazione hanno creato senza aver previsto le conseguenze. Qui lo dico e qui lo affermo!

disalvod

Sab, 28/06/2014 - 13:55

MANDATECI ALFANO E TUTTI I PROMOTORI DI MARELORUM.

Ritratto di Germano44

Germano44

Sab, 28/06/2014 - 13:55

Che vogliono ancora dalle nostre forze dell'ordine? Danno già stipendi ridicoli, mezzi obsoleti e auto senza benzina, le costringono a fare da bersaglio davanti ai palazzi del potere, scorte a gente che non la merita, guerriglie agli stadi ed ora anche cavie per malattie portate dalle "risorse"? Pagherei più volentieri le tasse se, anziché sperperare soldi in enti inutili, carrozzoni tipo Rai, faraonici emolumenti a dubbi personaggi, si migliorasse la vita di questi servitori della collettività, aumentandone anche il numero ed i mezzi, ricevendone un maggiore senso di sicurezza e lotta al crimine.

Raoul Pontalti

Sab, 28/06/2014 - 13:57

Non significa nulla che l'extracomunitario fosse "infetto", così come non significa nulla che i poliziotti risultino infetti ai fini del contagio: perché si abbia il contagio il micobatterio deve uscire dall'organismo che lo ospita e raggiungere un altro organismo. Senza fare qui un trattato di epidemiologia e di patogenesi della TBC diciamo (semplificando ma senza che ciò abbia rilevanza ai fini del discorso) che occorre trovare un soggetto con caverne polmonari aperte e che si metta a sputare sangue (emottisi) o a scatarrare di brutto da un lato e dall'altro un vergine dal contagio (Mantoux negativo) oppure fortemente debilitato che si prende una bella dose di aerosol al micobatterio o addirittura ingerisca l'espettorato. Nella maggior parte dei casi i soggetti pur con malattia tubercolare in atto non sono contagiosi (per l'assenza di caverne polmonari aperte comunicanti con l'albero bronchiale). In ogni caso posso suggerire un modo per identificare l'untore: la prova del DNA...(ma non sul negro bensì sul batterio del negro confrontato poi con il batterio del presunto contagiato).

paci.augusto

Sab, 28/06/2014 - 13:58

Ringraziamo TUTTI I CIALTRONI, IRRESPONSABILI, BUGIARDI che hanno FORTEMENTE VOLUTO questa invasione alle ns. frontiere di maree di disgraziati, con fortissime infiltrazioni di delinquenti, anche senza documenti e permessi di lavoro. Hanno avuto anche l'intollerabile sfrontatezza di definire questa marmaglia ' valori per l'Italia perché ci pagano la pensione ( sic???!!!)!! Ma si può essere più falsi e idioti???!! Questi MILIONI di clandestini costano agli italiani MILIARDI DI EURO, per cure e mantenimento gratuiti a carico degli italiani, sottratti alle famiglie italiane in difficoltà economica e ai milioni di giovani senza lavoro! Poi, hanno riempito a dismisura le nostre galere, per le quali rischiamo di pagare multe salate alla CE e, se non bastasse, costano in galera 540 euro al giorno a persona. Oltretutto, ci impestano di malattie pericolose che da noi erano debellate da decenni!! Ringraziamo TUTTA LA SINISTRA, che spera di avere il futuro voto di questi disgraziati e tutti gli ipocriti e falsi buonisti!!!

angelomaria

Sab, 28/06/2014 - 14:00

E'ASSURDO RISCHIARE LE VITE DEI NOSTRI CITTADINI E FORZE DELL'ORDINE PER SALVARE QUELLA DI CLANDESTINI PERALTRO CERTI TIPI DI TB COME IN ROMANIA SONO INCURABILO HO VISTO UN DOCUMENTARIO SULLA BBC!!!!ISOLALETI SUBITO E METTETELI IN QUARANTENA O IL PREZZO NOSTRO SARA TROPPO DA PAGARE ED ANCORA UN GRAZIE A QUESTO GOVERNUCCHIO CHE DI DANNI NE FA' E SE NE FREGA DI VOI UN GOVERNO DI SCUSATE SE DICO LA VERITA DI MERDOSI INETTI E ANTI ITALIANILOR DOVREBBERO AN=MMALARSI NON CHI PER CAUSA LORO DEVE CONFRONTARSI COI LORO SBAGLI!!!!EMERGENZA EPIDEMIA FERMATE TUTTI GLI SBARCHI LASCIATELI IN MEZZO AL MARE !!COME DICEVANO MORTE TUA VITA MIA!!!E NON SONO NE RAZZISTA NE'LI ODIO SOLO PRATICO!!!!!

dondomenico

Sab, 28/06/2014 - 14:01

Perchè non va il ministro alfano e la "tanto buona" boldrini a ricevere ed assistere i cosiddetti immigrati quando sbarcano? La presidentessa è impegnata a scrivere "T'AMO" sulla sabbia della tenuta presidenziale ed il (molto poco) ministro dell'interno è affaccendato in altre faccende!

Ritratto di Blent

Blent

Sab, 28/06/2014 - 14:02

bisogna che tutti noi facciamo causa al governo per ogni guaio provocato dall'immigrazione clandestina , perché è il governo l'unico vero responsabile.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 28/06/2014 - 14:02

***Il popolo non lo sa specialmente i "trinariciuti beoti" che, qui a Milano all'Ospedale Sacco, fonte sicura, una persona che lì lavora, sono anni che si curano gli extra comunitari affetti dalla tubercolosi. Torniamo indietro di decenni, speriamo che almeno il "colera" ci risparmi.*

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 28/06/2014 - 14:05

quando si renderanno conto...sara troppo tardi...

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 28/06/2014 - 14:09

il governo gioca con il fuoco, gli italiani per adesso sono dei pecoroni addormentati ma.........se si tira troppo la corda i pecoroni diventeranno mannari e si salvi chi può tra questi personaggi ignavi che comandano la baracca!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 28/06/2014 - 14:16

***Il popolo non lo sa specialmente i "trinariciuti beoti" che, qui a Milano all'Ospedale Sacco, fonte sicura, una persona che lì lavora, sono anni che si curano gli extra comunitari affetti dalla tubercolosi. Torniamo indietro di decenni, speriamo che almeno il "COLERA" ci risparmi.*

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 28/06/2014 - 14:22

Mi meraviglio di chi si meraviglia! Lo sapevano tutti che era inevitabile .... e chissà quante altre malattie infettive - in nome di un buonismo becero - hanno nascosto agli italiani.Il problema è che abbiamo una classe politica incapace e impreparata, sempre occupata ad arraffare per l'arricchimento personale. Sono questi personaggi che hanno rovinato l'Italia!

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 28/06/2014 - 14:22

scassa Sabato 28 giugno 2014 Marcos non è necessario essere così cattivi ,su su !!! Si trasportano i Polizziotti infetti suddivisi tra i tanti splendidi ospedaletti sparsi per la Germania ,ha presente quelli dove trasportano soldati delle coalizioni di pace ,cola tradotti dai fronti di guerra .e si prega che rilascino ...alleggerendo se stessi e gratificando anche gli amici tedeschi,americani,francesi,belgi,ecc . Ha presente il proverbio " mal comune mezzo gaudio " ? Questa e' condivisione ! Silvana Sassatelli.

GimmeSong

Sab, 28/06/2014 - 14:25

Vedrai che srriva uno a dire che è colpa nostra, non sappiiamo accogliere e andranno a chiedere scusa

Antonio43

Sab, 28/06/2014 - 14:26

Thunder, la sBoldrini e la kyenge hanno promesso che accoglieranno a casa loro chiunque risulti positivo ad una qualunque delle malattie elencate. I cinque poliziotti adesso che pretendono? Vogliono scansare le liste di attesa? Magari in lista ci sono proprio quelli che loro imprudentemente hanno salvato. E che non provino a far risultare una eventuale infezione come causa di servizio, devono finire come quelli che si sono beccati l'uranio in Bosnia, senza indennizzi e senza salute, a contemplare le margherite dalla parte delle radici. Insomma che non rompano!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 28/06/2014 - 14:26

Tutti gli ammalati che siano divisi, TRA CAMERA, SENATO, SENZA DIMENTICARE, L`ABITAZIONE PRIVATA DELLA KYENGE E LO STATO DEL VATICANO. DOVESSERO AMMALARSI ANCORA ITALIANI, CHE SIANO DIVISI, FRA TUTTI I BUONISTI, QUEGLI INCOSCENTI !!! SENZA CHE LO STATI ITALIANO, DIA ALCUN SUSSIDIO.

killkoms

Sab, 28/06/2014 - 14:29

chissà perchè il papa del "vergogna",li invita ma non li accoglie in vaticano!

Raoul Pontalti

Sab, 28/06/2014 - 14:49

Il 9 giugno scorso erano 10 marinai positivi al test di Mantoux cui si aggiungono ora 5 poliziotti...siamo sicuri sull'origine e la natura di quelle positività? Io tranquillamente nego che sia possibile essere contagiati e infetti ai primi di giugno come si legge nell'articolo ed essere positivi al test di Mantoux prima della fine dello stesso mese, perché prima il germe deve dare infezione e poi l'organismo deve procedere alla sensibilizzazione dei macrofagi che daranno luogo alla ipersensibilità tessutale tipica della reazione cutanea ritardata e tutto ciò implica l'attivazione della sintesi proteica la quale richiede, per un nuovo prodotto come un anticorpo ad es., all'incirca un mese che va sommato ad altri "tempi morti" e al periodo di replicazione batterica in numero tale da dare luogo a risposta immunitaria. Pertanto dichiaro e sottoscrivo che se la positività riscontrata in questi giorni deriva dal contatto con l'infetto e contagiante ai primi di questo mese siamo in presenza di poliziotti miracolosi, ossia il cui sistema immunitario fa miracoli...

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 28/06/2014 - 15:06

Raul pontalti fa poco il professore! Vacci tu in mezzo a quella gente li con il rischio tbc forza! E' per colpa di gente con la mentalità come te che siamo sommersi da extracomunitari portatori di malattie! ! perché la gente per bene non li vuole qui! L'Italia è diventata una merda multirazziale spazzatura d'europa! Negli stati uniti d'america nemmeno i minorenni fanno entrare! Basta vedere cosa sta succedendo al confine con il messico dove migliaia di bambini vengono spinti oltre il confine messicano, ma li siamo negli stati uniti e non si passa!qui invece raccattiamo la peggior feccia della terra! Possibile che siamo diventati un paese di merda cosi schifoso?! Io mi rifiuto di crederlo caxxo.

Ritratto di Germano44

Germano44

Sab, 28/06/2014 - 15:16

@Raoul Pontalti - Non metto in dubbio che la TBC non sia contagiosa come l'influenza, ma ci salga lei su un barcone stipato di possibili portatori di malattie che possono aver "scatarrato", come dice lei, a dx e sx, con caverne polmonari aperte o chiuse. Se fosse così complicato trasmetterla, i migranti come se la sarebbero presa?

Mefisto

Sab, 28/06/2014 - 15:24

"la presenza di infezione tbc in uno degli stranieri"... UNO ??? ce ne saranno a centinaia di ammalati, chi con TBC polmonare aperta e chi no...

gigetto50

Sab, 28/06/2014 - 15:27

......e dell'AIDS, che immagino presente in gran numero di quelli che sbarcano, nessuno dice niente? Non mi si dica che l'AIDS in Africa subsahariana é un'invenzione della LEGA...che non esiste...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 28/06/2014 - 15:32

Questa storia di immigrazione libera sarà la rovina dell'Europa,in primis dell'Italia . E' una smplice legge fisica non è possibile salvare tutti : finiremo con il distruggere loro e quelli che oggi vivono ,non bene, in Europa. Lo capirebbe anche il mio gatto. Ma nessuno sa cosa fare e ,peggio,nessuno affronta il problema con concretezza. La nostra classe politica che a 360 gradi è viva ed attiva dove c'è possibilità di mungere ,non sa, non vuole affrontare questo problema.Vive del buonismo debole ed interessato di Kiengke ed Alfano. Chi può lascia l'Italia (o non se accorge nessuno ?) chi non può subisce e resta sempre più deluso e sconcertato.

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 28/06/2014 - 15:48

Siamo in attesa di EBOLA!!!

Ritratto di Germano44

Germano44

Sab, 28/06/2014 - 15:53

Raoul Pontalti 14:49 - Poliziotti miracolosi? Ma che cacchio scrive? Sono mesi e anni che accogliamo queste risorse con altrettante possibilità, nel tempo, di contagio. Oltre al fatto che il suo post pare un trattato, se io fossi un poliziotto o marinaio contagiato, oltre allo stress che ne consegue, esami e profilassi alle quali dovrò essere sottoposto, me ne fregherei altamente se mi ha contagiato Abdul e non Malik. Sarei solo molto inc..to per essere stato contagiato e rifiuterei ulteriori simili incarichi, con tutte le conseguenze, per il misero stipendio ricevuto. Ci vadano la boldrini, kienge o vendola a recuperarli prima della "disinfestazione". Altrimenti è come dire "armiamoci e partite".

GMfederal

Sab, 28/06/2014 - 15:53

Signora Kyenge vada a portare l'antidoto!!!

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 28/06/2014 - 15:54

Infezione nostrum!

linoalo1

Sab, 28/06/2014 - 15:59

Finalmente salta fuori questa triste verità che lamento da quando sono cominciati gli Sbarchi di Massa!Infatti,se avessi un figlio piccolo,non lo manderei mai in un Asilo od in una Scuola frequentati anche da figli di Immigrati!Non certo per razzismo,ma solo per paura di un possibile Contagio!Lino.

Raoul Pontalti

Sab, 28/06/2014 - 16:01

Germano44: come se la sono presa la TBC gli extracomunitari infetti e ammalati (infezione e malattia non sono la stessa cosa, la seconda presuppone la prima ma questa può non avere seguito morboso...)? Esattamente come noi in Italia: a casa loro e per il tramite di soggetti per lo più conviventi (lato sensu: anche scuole, convitti, caserme, etc.) che avevano caverne polmonari aperte, i bambini anche con il bacio di genitori o parenti ammalati e contagiosi. Ricordo esistere poi la TBC da reinfezione endogena che si sviluppa in caso di scadimento delle condizioni generali del soggetto per malattie intercorrenti debilitanti il sistema immunitario (classico attuale: AIDS), malnutrizione, etc.. Trascuriamo qui la TBC alimentare di origine bovina. Sul barcone stipato ci vado tranquillamente guardando di non buscarmi colpi di tosse sulla faccia e di non baciare i negri e anche i bianchi sulla bocca...per il resto non si corrono rischi: l'ambiente del barcone è aperto....

Ritratto di Germano44

Germano44

Sab, 28/06/2014 - 16:02

@alfredido2 - Probabilmente, anzi, certamente il suo gatto (come il mio cane) sono molto più intelligenti dei noti personaggi!

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 28/06/2014 - 16:03

killkoms- al Papa si debbono aggiungere. re giorgio, miss laura, la sig, kiengke, mister Alfano. Tutti personaggio che saranno ben lieti di mettere a disposizione, ai meno fortunati del mondo, le loro dimore per un accoglienza condivisa.

gigetto50

Sab, 28/06/2014 - 16:12

...EBOLA....forse c'é gia' ma non si dice.... Ma qualsiasi turista italiano che si reca in certi paesi potrebbe contrarre tutte queste malattie. Il problema é che questi che arrivano in parte sono "chiusi" nei centri di accoglienza e quindi in teoria tenuti sotto controllo ma l'altra parte, forse la maggioranza, sfugge ai controlli e la ritroviamo dappertutto...incontrollata, appunto.

michele lascaro

Sab, 28/06/2014 - 16:22

Lo ripeto per i cosiddetti buonisti: il bacillo di Koch di importazione africana è resistente alla terapia usuale antitubercolare. Dio non voglia che ci sia spargimento di germi, altrimenti si tornerebbe alla paura di almeno 60 anni fa e oltre, con la riapertura dei Sanatori e numerose gatte da pelare per i colleghi medici.

Ritratto di Germano44

Germano44

Sab, 28/06/2014 - 16:25

Raoul Pontalti - Quindi, come lei conferma, gli operatori hanno quasi le stesse probabilità di essere contagiati (parliamo di infezione e non malattia conclamata, che so bene non siano la stessa cosa. Auguri per quando sale sul barcone, visto che non si sa chi sia il "nemico" ed un consiglio: si faccia una buona assicurazione.

eolo121

Sab, 28/06/2014 - 16:31

a quando l ebola? dicevano che salvini faceva terrorismo perchè diceva che arriveranno malattie..povera italia.. e l U.E ride non accetta reciprocità nel concedere asilo politico come voleva renzi.. in carico tutti all italia .. ma ben ci sta il PD va a gonfie vele ---

mbotawy'

Sab, 28/06/2014 - 16:35

Ma santo Iddio,e' mai possibile che questo nostro governicchio non capisca o no sappia che questi caldestini africani sono impestati fino ai capelli,non avendo nelle loro nazioni nessun controllo medico,e vivendo come le bestie! Questo ed altro ci portiamo in casa persino le infezioni piu' serie al mondo!Pur di ottenere un voto,i sinistrorzi arrivano a questo gesto criminale verso i loro stessi fratelli italiani.Vergogna!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/06/2014 - 16:37

TRANQUILLI!! Il DOTT SUDTIROL-MARXISTA che se ne sta la bello tranquillo in quel di Trento, ci ha "solennemente" spiegato che NON si tratta di infezione, e se lo dice Lui, c'è da fidarsi!!!HAHAHA.Ho saputo che cercano personale laggiù in Sicilia per ricevere ed accompagnare oltre che accudire tutte ste risorse che i CATTOCOMUNISTI come Lui si OSTINANO a vole andare a raccattare fino alle foci del Nilo. Forza cosa aspetta ad IMBARCARSI, Lei che è cosi pratico di malattie infettive!!! In realta gli INFETTATI siete VOI CATTOCOMUNISTI siii INFETTATI NEL CERVELLO!!!! Saludos

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/06/2014 - 17:01

EPPOI, chi paga tutti questi esami e test che il SUD-TIROL CATTOCOMUNISTA ci elenca con dovuta sapienza???? Paga sempre pantalone??? A già che stupido che sono, non mi stavo ricordando che da 3 anni l'INDICIZAZIONE al costo della vita della mia pensione è BLOCCATO!!!!! Saludos

gian paolo cardelli

Sab, 28/06/2014 - 17:20

Raoul Pontalti, lo dica apertamente invece di nascondersi dietro disquisizioni pseudo-scientifiche: "io odio l'occidente, per me colpevole di tutti i mali del mondo, ed appoggero' sempre e comunque qualsiasi cosa che possa arrecargli anche il piu' piccolo danno", cosi' risparmiamo tempo e polpastrelli...

Raoul Pontalti

Sab, 28/06/2014 - 17:27

Germano44 Tu, come molti commentatori, parti dall'erroneo presupposto che fonte di contagio della TBC per gli Italiani siano gli stranieri, quando la TBC è endemica da sempre e stabile per la prevalenza (numero di nuovi casi in un anno, da non confondere con l'incidenza che è il numero totali di casi) da una decina d'anni con parziale sostituzione degli indigeni italici con stranieri dell'Est europeo. L'incidenza maggiore si rileva nella Padania per ragioni climatiche e per la presenza di immigrati dell'Europa orientale. Buona parte dei casi che si rilevano negli Africani immigrati sono legati a infezione contratta qui e non in Africa (fatti salvi i casi di reinfezione endogena). I poliziotti pertanto possono benissimo essersi infettati a causa di untori italiani o anche ucraini o romeni piuttosto che da africani. L'infettivologo michele lascaro insiste con la multiresistenza dei micobatteri africani (africanum pd e tuberculosis) ma dimentica che esiste anche in Europa solo che in Europa possono usarsi nuovi farmaci(come bedaquilina e delamanid e si sperimentano altre molecole come PA824) e in Africa no e quindi in Africa si muore di TBC o si sopravvive con lesioni farmacoindotte e in Europa molto meno. Ma se l'africano giunge in Europa sarà curato all'europea o no?

Linucs

Sab, 28/06/2014 - 17:44

L'Europa vigliaccia si rifiuta di morire in silenzio secondo il nostro piano di riforma demografica, puntualmente attuato dai governi. Evviva Mazzini, evviva Garibaldi, la squadra e il compasso!

elgar

Sab, 28/06/2014 - 17:44

La TBC si trasmette con l'alito. Basta che uno prenda la metropolitana o l'autobus e semplicemente viene a contatto con uno di questi che ormai girano in tutta Italia che se la becca. E sono dolori lancinanti. Io ho conosciuto un caso personalmente. E questa persona è stata un mese ricoverata in isolamento.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/06/2014 - 17:51

"SE l'AFRICANO GIUNGE IN EUROPA SARÀ CURATO ALL'EUROPEA O NO" Scrive nel suo ultimo trattato di medicina il Dott. Sapientone!! PAGA LEI queste cure???? AGGIUNGO IO!!!! Saludos

gian paolo cardelli

Sab, 28/06/2014 - 18:16

Raoul pontalti, l'africano che verra' in ITALIA sara' curato all'italiana al posto di un italiano, ed in ogni caso un sistema sociale di quattrocento milioni di individui non puo' avere risorse per curarne un miliardo, quindi si conferma che a lei interessa solo distruggere l'Occidente... ah, per sua cultura: sa quando esplose la popolazione africana? Quando fini' il colonialismo, negli anni 50... cos'era quindi meglio: tenerli allora sotto controllo o metterci oggi una pezza impossibile a tessersi?

NON RASSEGNATO

Sab, 28/06/2014 - 18:17

Siamo in attesa dell'Ebola

NON RASSEGNATO

Sab, 28/06/2014 - 18:19

Se "è un dato fisiologico" vuol dire che i poliziotti hanno il dovere di ammalarsi?

Americo

Sab, 28/06/2014 - 18:31

Per aver nascosto il fatto il Viminale é colpevole dei danni recati ai poliziotti di Catana ed il ministro Alfano starebbe meglio in una discarica. Schengen e Mare Nostrujm hanno aperto le nostre frontiere a un possibile influsso di malattie da tenpo eliminate. In un paesetto come il Venezuela, allora neanche emergente, esisteva, nella prima metá del secolo passato, un controllo sanitario obblogatorio(la vecchia Unidad Sanitaria de Antimano)per tutti gli immigrati legali, quelli illegali venivano rispediti d'autoritá alla drontiera, gli affetti da qualche malattia venivano ugualmente rispediti al paese di origine anche se muniti da un Visto,e il paese era libero da tutte le malattie emdemiche: da Sifilide, da Febbre Gialla, da Dengue Emorragico, da Malaria, da Tifo, da TBC, da Encefalite Equina, etc...Dopo circa ottant'anni con un presidente campione della socialdemocrazia questo controllo fu abolito e le frontiere aperte alla massa dei disperati dei paesi vicini. Risultato: Ritorno della Sifilde, dell'Encefalite Equina, della Malaria, del Dengue Emorragico,e apparizione di un forma di TBC piú severa e meno curabile, e per non scherzare della Erisipela. Signori politici questo é il nostro futuro se non fate niente. Per Schengen ci vuole un passaporto sanitario e per Mare Nostrum bisogna abolirlo perché a parte il pericolo ed il fatto che i nostri soci della UE non ci aiutano, il vero nome é una farsa ipocrita, diei demenziale,perché non siamo la Roma di Augusto.

Massimo Bocci

Sab, 28/06/2014 - 18:45

TBC, calcolata che volete che sia su migliaia di clandestini, accuditi mensilmente,come pargoli solo cinque tutori INFETTATI, mi sembra un inezia, se poi uno pensa che in quella massa ci possono essere ben altre infezioni...Jihalisti,terroristi, criminali,stupratori, ecc. negli pseudo paesi di provenienza, dove per incentivare PROVOCARE,il fenomeno, miracolo delle migrazioni Bibliche, dagli sponsor FMI, 7 sorelle e C. I VERI FAUTORI, SPONSOR DELL'ABBRONZATO, gli ORGANIZZATORI, .... BENEFICIARI!!! (veri tour operator, onlus, per il clandestino) che non lesinano in GAGET e PROMOZIONI!!!,UMANITARIE???? Come bombardamenti umanitari,moti di piazza golpe, fame e sovrappopolazione, ecc.ecc. Che volete sono dei democratici???? UMANITARI DELLA MINCHIA!!!!

maricap

Sab, 28/06/2014 - 18:55

Pontalti, Qui ora hai superato te stesso. Questa volta, le tue dotte disquisizioni, ci hanno proprio fracassato i coglioni.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 28/06/2014 - 19:21

E adesso chi paga?....non credo si facciano avanti tutti quei sostenitori, più o meno occulti, che per vari interessi hanno svenduto "l'Italia" consentendo ingressi indiscriminati. Tanto basta aumentare la benzina e aumentare i prelievi fiscali cominciando dai conti correnti.

Ritratto di Roland marcoli

Roland marcoli

Sab, 28/06/2014 - 19:31

A voi lettori articolo di Sergio Rame, tratto da Il Giornale, non posso fare altro che dirvi lo avevamo detto,un doveroso grazie al Presidente della Camera del parlamento al Presidente del Senato, .. e all'illegittimo presidente della Repubblica, e così via, vi meritereste una sacrosanta denuncia!!!! Una migrazione a frontiere aperte incontrollata ben al di sopra delle nostre capacità di assorbimento sul territorio nazionale, sia a livello di risposta operativa e logistica immediata, per il controllo le visite, l'allocazione dei migranti, sia per quanto riguarda qualsiasi si voglia strategia di integrazione e ricollocamento nelle fasce lavorative, dato che oramai deindustrializzati dalla vostra politica di rigore, ... In nome e per conto di un €uro già fallito !!! le nostre fabbriche o vanno all'estero o saltano, come potete pretendere che vi sia lavoro per questa flotta di disperati !!!! Quando i nostri concittadini stanno lentamente ma inesorabilmente impoverendosi sempre più ogni giorno che passa, spero soltanto che quando le persone non ce la faranno più voi tutti siate in strada a prendere il linciaggio che vi meritate!!! Segue link per articolo originale: Sbarchi, arrivano le malattie: cinque poliziotti con la Tbc Saluti Roland Marcoli

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 28/06/2014 - 20:11

E mentre c'è chi mette i puntini sulle "i" (a me interessa più la realtà dei fatti), aspetto (ma non me la auguro) che arrivi su uno di questi barconi qualcuno infettato dall'ebola e la diffonda, poi ci sarà chi farà un trattato su com'è potuto accadere un evento del genere e dare la colpa a qualcuno in casa nostra, magari antigovernativo (cose all'italiana naturalmente, degne dei peggiori idioti e lestofanti che ci sono in circolazione). L'OMS è in stato di massima allerta per questa faccenda nell'Africa occidentale e l'organizzazione medici senza frontiere ha sollevato recentemente questa problematica importante; se dovesse attecchire in casa nostra quella malattia micidiale si farà il solito polverone all'italiana per trovare il responsabile quando sarà oramai troppo tardi? Naturalmente faccio corna, anche se noti professoroni scongiurano questo terribile evento. Non mancano mai quelli che, se accade una sciagura del genere, trovano sempre DOPO il modo e la maniera per giustificarsi, ugualmente.

gianni59

Sab, 28/06/2014 - 20:13

Beh..visto quello che abbiamo saputo distruggere dal dopo guerra ad oggi (ladrocini, corruzione, mafie, attentati, speculazione edilizia, avvelenamento dei terreni, incuria del patrimonio culturale lasciatoci dagli avi ecc.) forse è una giusta punizione divina inviataci per spazzarci via...

ulanbator10

Sab, 28/06/2014 - 20:20

Vorrei informare tutti i commentatori che RAOUL PONTALTI, non e' un medico e neppure pneumologo. RAOUL PONTALTI e' un Ex Consigliere del MSI e del Partito Fascista, gia' Consigliere Comunale di Trento e varie volte nascosto in liste civiche. Per cui non affannatevi a rispondere a questo figuro che sta solo prendendovi tutti per i fondelli. Le informazioni cosi' generosamente dispensate, le ha elaborate, a suo piacimento, consultando trattati medici in 15 minuti, e esponendo concetti medici senza alcun supporto scietifico. Lasciatelo perdere, e' un povero essere bisognoso di pontificare su tutto.

Raoul Pontalti

Sab, 28/06/2014 - 21:27

gian paolo cardelli perché l'africano deve essere curato al posto di un italiano? Accanto agli italiani non al loro posto. Ma se come affermato dai bananas la TBC è portata solo dagli stranieri essendo stata del tutto debellata in Occidente (come e quando?) non si pone il problema di cura degli stranieri al posto degli italiani, perché gli italiani sono sani e per mantenerli sani giustamente si elimina la malattia negli stranieri ché altrimenti contagerebbero i sani italiani. Ma non vi accorgete delle contraddizioni del vostro argomentare? La domanda retorica sulla cura europea all'africano era rivolta ad un infettivologo di lungo corso non ai bananas che non dispongono nemmeno degli strumenti concettuali di base per intenderne il senso. Ovviamente anche l'africano verrà curato all'europea e non solo perché è un essere umano anche lui ma soprattutto per evitare che divenga eventuale diffusore di TBC multiresistente!

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 28/06/2014 - 22:10

Raoul Pontalti a questo punto visto che per te tutto si risolve semplicemente in poche righe stilate in questo forum , ti auguro una passata di tubercolosi che ti arrivi intubata dal culo.

onil

Sab, 28/06/2014 - 23:11

Raoul attento: ha scambiato prevalenza e incidenza; oppure è convinto di quello che scrive? Cordialità

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 28/06/2014 - 23:13

...In un Paese pseudo democratico come il nostro la verità è un optional e viene fornita a secondo delle convenienze di chi "sgoverna" al momento.

Alessio2012

Sab, 28/06/2014 - 23:59

L'italiano non è razzista... anzi. La verità è che in passato gli "stranieri" era chiamati così perché erano "strani", ma non per la loro fisionomia, ma perché avevano qualche problema fisico... E infatti erano spesso mandati dagli eserciti nemici per contagiare la popolazione occidentale e permettere così di vincere più facilmente le guerre.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/06/2014 - 00:27

Voglio vedere che faranno quando Mare Nostrum avrà importato oltre alla tubercolosi anche il virus EBOLA. Ricordiamo ai trinariciuti CHE STANNO ABUSIVAMENTE al governo che si tratta di un VIRUS MORTALE.

chicolatino

Dom, 29/06/2014 - 02:57

caro ulanbator..certe cose si notano da subito..io quelle poche volte che ho il tempo d leggere le notizie ricerco i commenti di raoul pontalti d okuto..si capisce lontano un miglio ke e' un somaro fancaxista pseudotuttologo ke s hatta dalla mattina alla sera..anzi x passare le giornate legge un po d notizie e poi ricetca su internet 4 stronzate tecniche x fate la sua sviolinata...un paio d volte l'ho smerdato a dovete ma ripeto non ho ne' il tempo ne' la voglia...E' un sonaro idiota FANCAZZISTA.. A raoul d Okuto,vacci davvero a lampedusa a tirare su i clandestini e questa estate ospitane una decina dentro casa tua,tanto non li baci in bocca no?quindi no problem...

drooy

Dom, 29/06/2014 - 08:08

Come i mentecatti della sinistra, così presenti e sollerti a commentare sul il giornale, su questa notizia hanno perso l'uso della favella? Mah!

drooy

Dom, 29/06/2014 - 08:10

Pf non lasciate questa notizia solo 2 giorni per parlare delle fessere di Balotelli e della nazionale.. dovete approfondire, fate interviste con i poliziotti coinvolti, insomma, fatene un caso nazionale.. altrimenti fra 2 mesi, sara' tutto minimizzato e dimenticato..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 29/06/2014 - 08:25

Arriverà di peggio e forse i nostri komunisti con in testa letta che nominò la kyenge si renderanno conto del male che hanno fatt agli italiani.!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 29/06/2014 - 08:29

Spero vengano diffuse con celerità, sarebbe l'unico modo di dare la sveglia ad un popolo rincoglionito.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 29/06/2014 - 08:31

ulanbator10 allora siccome avevo sempre classificato PONTALTI come un primo della classe non mi ero sbagliato perchè sapeva copiare bene.Ma forse con qualche tranquillante si riprenderà.

@ollel63

Dom, 29/06/2014 - 08:45

portateli in vaticano da Francesco: lui li curerà.

claudio faleri

Dom, 29/06/2014 - 10:13

chi dirige sono una massa mi bastardi più l'idiota di alfano...tenere nascosto l'arrivo di una infezione così grave è propio da schifosi, siamo considerati merda, peggio dei sudditi reali.........facciamo schifo davanti al mondo e passiamo da servi della gleba, diretti dai catto-comunisti che inneggiano al ritorno delle vecchie infezioni, sperando che distruggano gli italiani rimassti

claudio faleri

Dom, 29/06/2014 - 10:13

chi dirige sono una massa mi bastardi più l'idiota di alfano...tenere nascosto l'arrivo di una infezione così grave è propio da schifosi, siamo considerati merda, peggio dei sudditi reali.........facciamo schifo davanti al mondo e passiamo da servi della gleba, diretti dai catto-comunisti che inneggiano al ritorno delle vecchie infezioni, sperando che distruggano gli italiani rimassti

claudio faleri

Dom, 29/06/2014 - 10:18

jaspar44...dici il vero la tbc è da un po che è ritornata perchè chi entra non viene sottoposto a nessun controllo grazie ai comunisti che ritennero a suo tempo,offensivo alla dignità umana, fare questo, non è offensivo il ritorno della tbc e della menengite che si è ripresentata.....ma tutto viene tenuto nel cassetto è più importante che l'affrica si trasferisca in italia che l'italia sopravviva

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 29/06/2014 - 10:19

@Raoul Pontalti o lei è troppo giovane per ricordarselo o fa finta che la TBC non sia poi così pericolosa! Mi spiego: quando facevo le elementari e le medie ci raccomandavano periodicamente di prestare attenzione alla malattia con spigazioni, opuscoli e simil-francobolli che noi scolari collezionavamo gelosamente...non bisognava scambiarsi fazzoletti, evitare di bere dallo stesso bicchiere e soprattutto evitare gli starnuti del prossimo. Seguendo questi semplici accorgimenti e grazie ad ospedali e tubercolosari ben attrezzati questa terribile malattia è stata debbellata. Ora lei propinandoci stralci di un trattato di patologia medica vuol farci credere che la cosa sia da prendere sotto gamba e quasi insinua che militari e poliziotti si siano infettati per opera dello spirito santo, oppure che un qualsiasi soggetto proveniente da paesi lontani senza nessun controllo non possano aver starnutito in faccia ai soccorritori o sulle proprie mani lasciando qualche residuo di muco...ma mi faccia il piacere e si vada a leggere qualche trattato di pronto soccorso!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 29/06/2014 - 10:20

e sapete di chi è la colpa di questo? della sinistra! hanno abolito il reato di clandestinità, hanno svuotato il decreto bossi-fini, che era l'unico che avevano approvato per fermare i clandestini, ed ora? ora sappiamo che la sinistra è infetta! abbraccia continuamente i clandestini con il contagio :-)

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Dom, 29/06/2014 - 10:21

Nessuna misura di ordine sociale ,nessuna prevenzione sanitaria,nessun piano di integrazione per questa gente sporca, malata, disperata,senza casa, senza lavoro e senza alcuna prospettiva di miglioramento ma solo tasse e tasse per la missione Mare Nostrum...e intanto anche gli italiani muoiono di fame. Ma chi se ne frega? Pero' se questa gente , appunto ,sta per diffondere malattie , DEBELLATE DA QUASI SETTANTA ANNI, IN ITALIA, spero che i primi ad esserne colpiti, siano proprio gli asini raglianti che hanno voluto questa invasione dissennata.

Raoul Pontalti

Dom, 29/06/2014 - 10:25

onil hai perfettamente ragione e Ti ringrazio della segnalazione: ho scappellato e per di più avendo presuntuosamente avvertito di non fare confusione: ho invertito per distrazione la definizione di termini incidenza e prevalenza. Scherzi della fretta alla tastiera aggravati da difetto di rilettura delllo scritto.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Dom, 29/06/2014 - 10:26

e ricordatevi che persino Gesu' Cristo, circondato e aggredito dai lebbrosi che volevano essere curati dai Suoi miracoli, ha perso la pazienza .

Raoul Pontalti

Dom, 29/06/2014 - 10:26

onil hai perfettamente ragione e Ti ringrazio della segnalazione: ho scappellato e per di più avendo presuntuosamente avvertito di non fare confusione: ho invertito per distrazione la definizione di termini incidenza e prevalenza. Scherzi della fretta alla tastiera aggravati da difetto di rilettura dello scritto.

paolonardi

Dom, 29/06/2014 - 10:57

La TBC e' veicolata da un micobatterio che era sotto controllo fino a quando non e' iniziata l'immigrazione africana una trentina di anni fa. Una diagnosi praticamente dimenticata e' rientrara nella diagnisi differenziale. Mi ricordo di due casi di tumufazione sottomandibolari non guaribili con le normali terapie del caso che finirono sul tavolo operatorio con la diagnosi di scialoadenite cronica. Il referto bioptico riportava la presenza di cellule tipiche dell'infezione da m. tubercolosis di un ceppo sconosciuto alle nostre latitudini. Da allora nel caso di gonfiori del testa-collola tubercolosi e' tornata nelle possibili diagnosi. Grazie accoglitori senza se e senza ma di averci regalato questo ulteriore arricchimento della multiculturalita'. Personalmente di questo ed altri vantaggi ne garei volentieri a meno.

Anonimo (non verificato)

claudio faleri

Lun, 30/06/2014 - 12:20

paolonardi....analisi stupenda ma siamo in mano a dei fanatici schifosi ai queli dei suditi italiani non importa nulla, dovrebbero loro per primi essere contagiati e crepare di conseguenza

claudio faleri

Lun, 30/06/2014 - 12:22

e siamo solo all'inizio, arriveranno malattie sconosciute per il nostro sterminio, con l'applauso dei comunisti, speriamo che i primi a crepare siano loro

m.nanni

Lun, 30/06/2014 - 18:20

la sinistra (Boldrini, Letta, Kyenge e PD) è responsabile moralmente e politicamente di questo disastro senza precedenti. e FI deve farglielo pesare attaccandola frontalmente e con risolutezza.

Anita-

Lun, 30/06/2014 - 20:56

Ma quali casi tenuti nascosti? se già se ne parlava sui quotidiani il 12 giugno. E una vaccinazione BCG anti tubercolosi per tutte le persone in contatto con i migranti? perché non è obbligatoria?

Ritratto di walterio

walterio

Ven, 12/09/2014 - 02:52

mi auguro che gli vengano tutte le malattie a quel bravo ministro che vuole a tutti i costi mare nostrum ALFANO che ti venga un gran eterno cagotto.

Ritratto di walterio

walterio

Ven, 12/09/2014 - 02:59

ALFANO,ALFANO,ALFANO ORA TOCCHEREBBE A TE CREPARE DI T.B.C DI EBOLA E DI PESTE BUBBONICA