Istanbul, esplode bomba: 4 morti

La bomba è esplosa questa mattina vicino a una caserma al passaggio di un pullman nel distretto di Halkali, nella parte europea della città

Istanbul, esplode bomba: 4 morti

Istanbul - Quattro persone, tra cui un’adolescente, sono morte in un attentato dinamitardo a Istanbul, al passaggio di tre autobus con personale militare turco a bordo. L’esplosione è avvenuta nel quartiere di Halkali, nella parte europea della città. Il pullman trasportava il personale militare con i famigliari da casa al posto di lavoro e a scuola. L’attentato è avvenuto alle 7.35 ora locale (le 6.35 in Italia. Le immagini trasmesse dai canali satellitari hanno mostrato un veicolo con i finestrini infranti e gravemente danneggiato. Tra le vittime, oltre a tre sergenti dell’esercito, una ragazzina di 17 anni, figlia di un ufficiale che andava a scuola con il padre. Una dozzina i feriti, di cui due ridotti in gravi condizioni.

Secondo le autorità, la bomba era collocata al lato della strada ed è stata azionata a distanza al passaggio del terzo pullman. "Nessuno è stato arrestato finora nè ha rivendicato l’attentato", ha detto il governatore di Istanbul, Huseyin Avni Mutlu, ricordando che due settimane fa nella stessa zona era stato attaccato un autobus della polizia. Lunedì le forze di Ankara hanno dato il via a uno schieramento imponente di truppe e forze d’elite lungo il confine con l’Iraq. Nei giorni scorsi il ribelli curdi del PKK -il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, che ha appena cancellato il cessate-il-fuoco unilaterale in vigore da un anno- avevano minacciato di cominciare ad attaccare le città turche se l’esercito non avesse cessato le azioni militari.

Commenti