Juan e Taddei tutori di Adriano Doni verso il Milan Gila a Marsiglia?

Su Douglas Maicon non c’è tranquillità. Dalla Spagna i quotidiani sportivi riportano in continuazione il lamento di Florentino Perez: «Adesso basta, i rapporti fra Mourinho e Valdano sono ottimi», ma su Maicon nessuna notizia. Anzi si legge che il presidente del Real Madrid starebbe virando su altri difensori esterni di destra. Poi il suo procuratore Antonio Caliendo fa sapere che se ne riparlerà dopo il Mondiale: «Il Real? Decidono i due presidenti». Intanto la Roma ha ufficializzato la firma di Adriano. Il brasiliano ha siglato un contratto che lo lega al club fino a giugno 2013 e ieri ha sostenuto due ore di visite mediche, tutto a posto ma resta la clausola sulle orge: se riprendono l’Imperatore lascia la Capitale all’istante. Verrà alloggiato nella zona di altri brasiliani ritenuti molto seri tipo Juan e Taddei. «Al calciatore sarà riconosciuto un ingaggio lordo di 5 milioni di euro a stagione - ha comunicato la società -, oltre a premi individuali al raggiungimento di prefissati obiettivi sportivi». Oggi la pomposa presentazione allo stadio Flaminio: «Sono molto felice di poter giocare con questa maglia, speriamo che vada tutto bene - ha detto l’Imperatore -. Sono qui per dimostrare cosa so fare e sono convinto che ci riuscirò. A me non piace fare promesse, ma so cosa devo fare sul campo e vi dico che andrà tutto bene. Sono qui per un riscatto e devo dimostrare cosa posso fare». Probabilmente la sua prima gara sarà contro l’Inter in Supercoppa italiana, squadra da cui è andato via per tornare in Brasile dopo un periodo difficile in cui non si sentiva felice.
Storia simile quella di Nicolas Burdisso: «La mia scelta l’ho fatta, ora dovranno parlarsi le società - ha dichiarato Burdisso -, per me l’Inter è un capitolo chiuso, penso sia una scelta normale dopo cinque anni. Spero ancora di dare tanto alla Roma». C’è invece un brasiliano che starebbe per compiere il tragitto opposto, maglia rossonera: è il portiere Doni. Ingaggio da tre milioni a stagione di cui la Roma si libera, Milan che risolve il problema del ruolo e libera Storari alla Sampdoria.
La Juventus ha confermato l’interesse per Milos Krasic, anche per il serbo manca solo la firma, 15 milioni al Cska, Marotta ha sistemato tutto con il mediatore Fifa Naletilic e il mediatore Joskimovic senza muoversi da Torino. Il Marsiglia si sta interessando a Gilardino, France Football scrive che il centravanti campione del mondo non ha rifiutato il contatto.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti