La Lega cresce ancora e adesso punta al 40%

Il Carroccio di Matteo Salvini continua a salire nelle intenzioni di voto, arrivando al 38%. Pd al 22%, M5s fermo al 17,3%

La Lega cresce ancora e adesso punta al 40%

La Lega di Matteo Salvini non conosce crisi di consenso. E, anzi, almeno per il momento, continua a crescere nelle intenzioni di voto degli italiani. Infatti, secondo l'ultimo sondaggio realizzato da Swg per il telegiornale di La7 di Enrico Mentana, il Carroccio punta dritto alla soglia del 40%: la compagine leghista aumenta dello 0,2% il proprio bacino e arriva a toccare il 38%, tondo tondo.

Sempre male, invece, l'alleato di governo pentastellato: il Movimento 5 Stelle prosegue sullo stesso trend e sugli stessi numeri raccolti alle elezioni europee del 26 maggio. Il partito guidato da Luigi Di Maio non riesce più a scaldare i cuori degli elettori e attualmente verrebbe scelto appena dal 17,3% degli aventi diritto di voto.

Seconda forza politica italiana è il Partito Democratico. I dem di Nicola Zingaretti sono saldamento sopra il 20%, ma non riescono a decollare: il Pd fa registrare il 22%, in crescita di mezzo punto percentuale.

Tornando nell’area di centrodestra, secondo Swg, Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni avrebbe superato Forza Italia di Silvio Berlusconi: FdI è data al 6,6%, mentre gli azzurri si fermerebbero al 6,5%.