Libia, Nato: "Gli attacchi italiani sono andati a buon fine"

Il generale di brigata Rob Weighill, sottocapo di Stato Maggiore delle Operazioni Unified Protector: "Nell’ultima settimana l’Italia ha partecipato ad attacchi che sono andati a buon fine"

Libia, Nato: "Gli attacchi italiani sono andati a buon fine"

"Nell’ultima settimana l’Italia ha partecipato ad attacchi che sono andati a buon fine". Lo ha detto il generale di brigata Rob Weighill, sottocapo di Stato Maggiore delle Operazioni Unified Protector, nel corso di una conferenza stampa sulle operazioni in Libia svoltasi alla base Nato di Bagnoli. "Gli interventi aerei italiani - ha affermato - hanno portato grandi benefici alle operazioni". "Siamo grati all’Italia - ha sottolineato - per ciò che ha fatto fin dall’inizio delle operazioni, sia con la no fly zone sia con l’embargo".

Commenti