il Giornale per Alice for Children Dona 2 euro ai bimbi delle baraccopoli

Fino al 15 marzo potete dare un sorriso ai bambini degli slum di Nairobi con un sms al numero 45507 per sostenere i progetti di Alice for Children

Il sorriso, indimenticabile e contagioso, dei bambini degli slum di Nairobi, Kenya...
Il sorriso, indimenticabile e contagioso, dei bambini degli slum di Nairobi, Kenya...

Ci sono realtà non troppo lontane da noi che non riusciamo neanche a immaginare. Realtà fatte di storie, di persone, di un'umanità che chiede solo di essere conosciuta e raccontata. Una di queste realtà è quella delle baraccopoli di Nairobi, in Kenya e alle falde del Kilimanjaro. Qui Alice for Children aiuta con la massima trasparenza circa 2000 bambini orfani e disagiati a costruire il loro futuro con tre scuole primarie, due orfanotrofi ed un programma di borse di studio per le scuole secondarie.

il Giornale aveva già raccontato questa realtà (vai allo SPECIALE) e molti lettori erano diventati genitori a distanza di questi bambini che sorridono, sempre. Un sorriso così bello, vivo che proprio non te lo scordi.

Ed è il sorriso di questi bimbi che vogliamo continuare a far risplendere, anche con il vostro aiuto. Per questo Alice for Children lancia la campagna sms solidale: fino al 15 marzo si possono donare 2 euro al numero 45507. Se si raggiungono 50.000 sms in 15 giorni verrano garantiti 3 pasti al giorno ai 130 orfani delle 2 case, inclusi pasti speciali per i bimbi malati di AIDS e sieropositivi ed 1 pasto al giorno ai circa 2000 bambini delle scuole all'interno delle baraccopoli di Korogocho, Dandora e alle Falde del Kilimanjaro. Attraverso questa campagna Alice for Children vuole coprire anche parte del fondo emergenze mediche per i bambini del nuovo programma Alice for Dandora. Dandora è la discarica più grossa d'Africa, fonte di reddito per 10.000 persone, di cui 5.000 bambini lavoratori. Se vi riesce difficile pensare che una discarica possa rappresentare una vera e propria fonte di business, forse vi viene piuttosto facile immaginare in che condizioni vivono i bambini che tutti i giorni vengono usati come mano d'opera per raccogliere i rifiuti che verranno poi usati per alimentare un mercato molto proficuo. Per questo Alice for Children ha creato un fondo emergenze mediche: per far fronte a operazioni, ricoveri e trattamenti specialistici a tutti i bambini che ne necessitano e senza le quali andrebbero incontro a morte sicura.

il Giornale vuole aiutare Alice for Children a continuare a far risplendere i sorrisi di questi bambini. Non per pietismo o perchè "oggi se non fai chairty sei out" ma perchè ci crede. Perchè quei bambini li ha conosciuti, li ha abbracciati, ha sorriso con loro. E ha ricevuto indietro molto di più di quanto ha dato: il sorriso, grande, esplosivo di chi dona senza nulla chiedere. E tu? Sei con noi?

Potete donare 2 euro al numero 45507 da cellulare TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca e da telefono fisso Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, TeleTu e TWT. Per maggiori info visita il sito www.aliceforchildren.it

Commenti