La mamma di Harry Potter diventa protagonista di un fumetto

La scrittrice J.K. Rowling e la collega Stephenie Meyer, autrice di Twilight, saranno le star di una serie americana dedicata alle donne di successo

Da scrittrici a protagoniste di un fumetto: le nuove stelle della serie americana «Female force» saranno J.K. Rowling e Stephenie Meyer. La britannica e la statunitense, le autrici delle due saghe che, negli ultimi anni, sono riuscite a conquistare il pubblico di tutto il mondo, cioè Harry Potter e Twilight. Il mondo dei maghi e quello dei vampiri. Ora le due romanziere, oltre a essere ricchissime e famosissime, sono diventate anche le protagoniste della serie a fumetti, dedicata alla vita delle donne di successo. Già altre signore celebri sono comparse sulle pagine delle graphic novel pubblicate dall'americana Bluewater Productions: la first lady Michelle Obama, Oprah Winfrey e la principessa Diana. Ora tocca alle due scrittrici: saranno raccontate le loro esistenze prima e dopo il successo e la nascita delle rispettive creature di carta, il maghetto Harry Potter e i vampiri di Twilight.
A novembre uscirà la biografia della Rowling, probabilmente narrata da un mago; a dicembre toccherà alla Meyer, la cui vita sarà raccontata da un vampiro famoso. Darren G. Davis, presidente della casa editrice, ha annunciato che la Bluewater Productions sta già progettando di dedicare altri fumetti della serie «Female Force» a scrittrici famose: fra le possibili candidate ci sono Toni Morrison, Margaret Atwood, Harper Lee, Anne Rice, Beatrix Potter e Virginia Woolf.