Mantovani: «Per le scuole lombarde 50 milioni»

In Lombardia arriveranno 49 milioni e 700 mila euro per interventi di messa in sicurezza nelle scuole. È quanto anticipato ieri dal sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Mario Mantovani, nel suo intervento durante un convegno a Milano.
Le risorse fanno parte del «piano per la messa in sicurezza delle scuole - ha spiegat - che prevede una prima tranche di 350 milioni di euro» da distribuire nei vari istituti d’Italia. Il programma di investimenti sarà approvato, secondo le previsioni di Mantovani, «nella prossima seduta del Cipe», il comitato interministeriale di programmazione economica. «È un piano - ha precisato ancora Mantovani, che presiede il tavolo tecnico per la sicurezza delle scuole - che introduce nuovi criteri di ripartizione dei fondi alle regioni, basati sul numero degli studenti di ciascuna regione e il numero di edifici scolastici in esse presenti».
Le nuove modalità di ripartizione permetteranno alla Regione Lombardia «di avere quello che le spetta, cioè - ha precisato il sottosegretario - il 14 per cento del piano nazionale, ovvero 49 milioni e 700 mila euro. Le regioni del Nord finalmente sono equiparate alle regioni del Sud per quanto riguarda la distribuzione dei fondi».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.