Maradona e Gere alla Partita del cuore

Maradona e Gere alla Partita del cuore

Richard Gere (nella foto a destra) e Diego Armando Maradona che non avrebbe certo sfigurato, anzi, avrebbe deliziato con un pallone fra i piedi. Festa doveva essere e festa è stata a San Siro per la Partita del cuore con incasso interamente devoluto a favore dei bambini che soffrono in ogni parte del mondo, nel Tibet, in Ucraina ma anche da noi.
Si sono rivisti in campo Gianluca Vialli e Zvonimir Boban. Contro il Golden team, la nazionale cantanti sembrava spacciata ma invece ha giocato alla grande e alla fine ha vinto 6 a 5. La difendeva Pippo Inzaghi, nel senso che il bomber rossonero ha infilato un paio di guanti e si è messo in porta: per una volta in campo dall’inizio in questa stagione. Da segnalare anche la posizione di Rino Gattuso che si è schierato nel classico ruolo del libero in difesa. Ma questa non era certo una partita da guardare con i soliti occhi. I bambini da salvare sono qualcosa di ben più importanti di un gol, dovrebbe essere sempre così, lo è stato sicuramente ieri sera al Meazza.