La Martora Avviato il fotosegnalamento dei nomadi

Ieri mattina è iniziato il fotosegnalamento al campo nomadi La Martora, in V municipio, che ospita 360 persone tra serbi, bosniaci e romeni. Le operazioni sono previste dal piano nomadi del commissario straordinario Giuseppe Pecoraro. L’intervento è stato realizzato dalla questura in collaborazione con i vigili urbani, alla presenza del personale del V dipartimento del Comune e della sala operativa sociale comunale. Trentaquattro le persone che a partire dalle 9 sono state accompagnate all’Ufficio Immigrazione della questura, in via Patini, dove sono state eseguite le procedure di identificazione e accertamento. Nel corso dell’intervento, la sala operativa del Campidoglio ha assistito la popolazione nomade, ma tutto si è svolto in tranquillità. «Il tutto si è svolto in un clima di serenità e collaborazione - commenta l’assessore alle Politiche sociali Sveva Belviso -. Una volta terminata questa fase, inizieremo il trasferimento della popolazione nomade avente diritto in uno dei campi attrezzati del territorio per poi chiudere definitivamente un campo che, da anni, è interessato da fenomeni di degrado e illegalità elevati».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti