Mentana da Matrix a presidente della Fiorentina?

UDINESE

HANDANOVICsv

I pericoli maggiori gli arrivano solo dai calci piazzati.

ISLA 6.5

Prima di uscire fa in tempo a realizzare la percussione che procura il palo e il vantaggio friulano. (Dal 27 pt BASTA 6)

CODA6

Per controllare con efficacia il valico lascia che Pippo oltrepassi la frontiera del fuorigioco.

DOMIZZI6

Ha un gran fisico e col fisico salva un gol a porta vuota.

LUKOVIC6

Sta al suo posto, prende coraggio e iniziativa solo quando vede il fianco scoperto dei rivali.

LODI5

Parte a destra, invece di attaccare deve rinculare spesso.

INLER6.5

Appena vede la porta, esalta il suo destro liftato.

D'AGOSTINO6.5

Deve ricorrere a qualche fallo per frenare gli spunti di Seedorf.

PEPE6.5

Deve correre, coprire, tamponare, come in Nazionale.

DI NATALE7

Tiene in piedi da solo l'Udinese. Sesto sigillo in 5 sfide. Può chiudere il conto: pizzica il palo.

FORO FLORES6.5

Accompagna Isla, fa da sponda a Di Natale, fa giocare tutti.

All. MARINO7

Con quello che gli passa il convento apparecchia un bel torneo.

MILAN

STORARI6.5

Se gli tirano da fuori se la cava, se da vicino si fa aiutare due volte dal palo che non gli risparmia il castigo.

ODDO5.5

Sbava il fuorigioco sul gol, gli inserimenti in avanti non sono granchè né per i cross né per il contributo all'attacco suo.

NESTA6.5

Quando capisce che davanti fanno fatica, decide di portarsi in avanti e fare gol di testa, su angolo: accarezza la traversa.

KALADZE6

Impone il fisico e anche l'esperienza per tenere al guinzaglio Foro Flores. Davanti sfiora il grande bersaglio.

ZAMBROTTA5.5

Si dedica alla fase propositiva senza mai saltare l'uomo né trovare un valico nel quale infilarsi in modo produttivo.

GATTUSO 6

Barba alla Fidel Castro: gli offre un'aria ancora più truce. Si danna come al solito. Cambiato (terza volta di fila), non la prende bene. (Dal 14 st ABATE 5)

PIRLO6

Leo gli chiede di lanciare gli attaccanti, ma dove sono? Chiede l'interessato. Cerca di inventarsi qualche lancio dei suoi.

FLAMINI5

A sinistra, di solito, non rende come a destra ma non rappresenti un alibi per la sua prova incolore e inodore.

SEEDORF5.5

Non può sempre risolvere i problemi del Milan. Specie se poi gli capita di prendere il tabellone invece della porta friulana.

PATO 4

Semplicemente irriconoscibile. Perciò va via senza rimpianti. (Dal 14 st RONALDINHO 6). Entra lui e il Milan cambia passo.

INZAGHI 5

Stando a cavallo del fuorigioco finisce dentro la rete.

All. LEONARDO5
Forse era meglio lasciar fuori Pato e cominciare dal Gaucho.
Arbitro: Banti6
Nei momenti decisivi è lucido e presente.

Commenti

Grazie per il tuo commento