Battocletti e Meucci tra le stelle del Campaccio

Battocletti e Meucci tra le stelle del Campaccio

Da Bordin a Panetta, da Ambu ad Arese, da Fava a Ortis fino a Tergat, Gebrselassie, la Radcliffe, Gabriella Dorio e Paola Pigni dal «Campaccio» sono passati un po' tutti e hanno scritto pagine che sono rimaste. I mitici prati intorno allo stadio Angelo Alberti di San Giorgio su Legnano possono raccontare un lungo pezzo di storia dell'atletica. Da più di mezzo secolo questa corsa nel fango nel giorno della Befana vale nel cross ciò che vale nel ciclsimo una Parigi-Robaix. Chi vince qui è sempre un po' speciale. E' così dal 1957 e il prossimo 6 gennaio si ricomincia con la 62ma edizione organizzata come sempre dall'Unione Sportiva Sangiorgese. E' una sfida per tutti, dai grandi campioni della scena internazionale agli amatori ma saranno i big a contendersi la vittoria . Si rincorrono i nomi dei migliori è già annunciato l'azzurro Daniele Meucci che si è classificato undicesimo agli ultimi Campionati Europei di cross contribuendo con la sua positiva prestazione alla conquista della medaglia di bronzo a squadre. Troverà al via il compagno di Nazionale Yeman Crippa che nella stessa gara in Olanda si è classificato sesto. Tra le azzurre al via ci saranno Nadia Battocletti (nella foto), la nuova campionessa d'Europa under 20 di Cross, e Sara Dossena che in questo 2018 si è ben comportata in Nazionale nella Maratona ai Campionati Europei di Berlino

Commenti