C'è anche l'osteria al Presepe di Crevenna con le arti e i mestieri

Michele Vanossi

Tra i più singolari presepi animati presenti sul territorio lombardo, un posto di tutto rispetto merita quello di Crevenna (frazione di Erba), cittadina ai confini tra la Brianza e la Vallassina (a 15 km da Como, 15 da Lecco e 43 da Milano). È installato presso le stanze della villa comunale Ceriani Bressi (villa San Giuseppe) di via Ugo Foscolo 3. Il presepe è opera dell'associazione di volontariato «Amici del Presepe di Crevenna» (guidata da Angelo Garofoli e da don Ettore Dubini); sostiene anche l'Associazione Amici di Lilia che opera con i missionari del Pime nelle zone più povere del Brasile (attualmente nella riserva indigena dei Saterè Mauè nello Stato dell'Amazonas).

«Il presepe è stato visitato da più di 150mila persone provenienti da tutte le zone d'Italia ed ha avuto grande riscontro di critica», afferma il presidente di Amici di Lilia Tiziano Rizzi. E prosegue: «Fin dall'inizio i presepisti hanno trovato un'occasione per far riemergere la cultura che apparteneva alle generazioni vissute nel territorio brianzolo nei primi anni del Novecento». Una realtà fatta di filande, opifici della seta, botteghe, segherie, magli, mulini e officine per la lavorazione del ferro. Tra le caratteristiche che colpiscono gli occhi dei visitatori (di tutte le età) il preciso e realistico movimento meccanico ed il suono di tutti i «quadri» rappresentati (ad esempio il rumore ritmato sull'incudine del fabbro o del maniscalco, il rumore dell'acqua che alimenta le cascate) ricostruiti in una miniatura perfetta dove, quando sopraggiunge la notte, le finestre delle case si illuminano, le porte si chiudono, le persone smettono di lavorare (...e qualcuno si reca all'osteria). Per non parlare della tenerissima scena (sempre animata) della Natività dove Giuseppe, chino, rimbocca la coperta a Maria, intenta ad allattare il bambino. Tra qualche giorno, per lo stupore di grandi e bambini sono attesi i Re Magi.

Il presepe è visitabile fino al 28 gennaio 2018 dalle ore 14 alle 18 (giorni feriali) e ore 10-12 /14-18 (giorni festivi). Info: tel. 031645775 031640749, internet www.santaeufemia.it/crevenna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.