Cronache

Da Casanova a Eyes Wide Shut, tutto in una notte (in maschera) al Ballo del Doge

Sabato primo marzo lo storico Palazzo Pisani Moretta sul Canal Grande apre le porte per uno degli appuntamenti più glamour del Carnevale veneziano. Ideato e prodotto dalla stilista Antonia Sautter, l'evento festeggia l'edizione numero ventuno. Attesi politici, imprenditori e star, ovviamente in costume d'epoca

Nel sogno tutto è possibile. E «..because dreaming is an art» è il tema scelto per la 21esima edizione del Ballo del Doge, uno degli appuntamenti più glamour del Carnevale veneziano. Lo storico Palazzo Pisani Moretta sul Canal Grande aprirà le porte sabato primo marzo per il party internazionale che attira ogni anno politici, imprenditori e grandi nomi del jet set. Al ventennale lo scorso anno parteciparono Zucchero, Eva Cavalli, Marta Marzotto, Goga Ashkenazi, esponenti della famiglia reale saudita e molti altri. Tutti rigorosamente in maschera. Per l'edizione 2014 i nomi degli ospiti sono ancora top secret.
Al Ballo, ideato e prodotto dalla stilista Antonia Sautter, si passerà dalle atmosfere del «Sogno» shakespeariano riprodotte al piano terra, a quelle del «Casanova» di Fellini al primo piano per finire con le trasgressioni (meno spinte) di Eyes Wide Shut. La serata inizierà con il cocktail di benvenuto, poi prenderanno il via la cena e le performance tra le sale del palazzo. Danze, musica e spettacoli proseguiranno fino a tarda notte. Dalle mezzanotte sarà aperta anche la discoteca al piano terra. I brindisi saranno firmati Veuve Clicquot, official champagne dell'evento. Dress code obbligatorio il costume d'epoca.

Commenti