"Controlliamo la qualità dell'aria". E due malviventi derubano un’anziana signora a Milano

I due ladri le hanno sottratto mille euro tra contanti e gioielli

"Controlliamo la qualità dell'aria". E due malviventi derubano un’anziana signora a Milano

Si sono finti tecnici impegnati a misurare la qualità dell'aria e l’hanno derubata. La vittima della truffa è un'anziana signora di Milano, residente in zona Lorenteggio.

I due loschi figuri, sfruttando l’allarme in città per la nube "tossica" che da domenica sera attanaglia la metropoli, si sono introdotti con l'inganno nell'abitazione della pensionata. La signora ha aperto la porta e pensava di trovarsi di fronte due dipendenti della regione chiamati a condurre test sull'inquinamento.

I due truffatori, palmare alla mano, si sono dunque aggirati per casa, fingendo di fare un sopralluogo. E invece le hanno rubato la bellezza di mille euro, tra contanti e gioielli.

La vittima del raggiro si è accorta del furto qualche minuto più tardi e ha subito contattato le forze dell’ordine, ora impegnate e individuare i due bruti servendosi delle telecamere di sicurezza della zona.

Nel mentre, la questura di Milano avvisa la popolazione: "Invitiamo la cittadinanza, e gli anziani in particolare, a non aprire la porta a chi si spaccia per tecnico per la rilevazione dell'aria: non sono in corso rilevamenti di questo tipo nelle abitazioni di milanesi".

Commenti