Homi Fashion&Jewels racconta in una mostra il cuore come simbolo del gioiello moda

Dall’8 al 18 febbraio a Palazzo dei Giureconsulti esposte 100 le creazioni realizzate da giovani designer, maison internazionali, stilisti, artigiani e artisti. E in Fiera Milano dall’8 al 18 febbraio si tiene la manifestazione internazionale dedicata al gioiello e al bijoux

Il cuore declinato nel gioiello moda, un simbolo intramontabile da indossare e da ammirare, splende nella mostra Be a SweetHeart che va in scena nel cuore di Milano, a Palazzo dei Giureconsulti - fra piazza Cordusio e piazza Duomo - dall’8 al 18 febbraio, organizzata da Homi Fashion&Jewels in collaborazione con Polidesign. Evento culturale in città che accompagna il salone dedicato al gioiello e al bijoux che si tiene in Fiera Milano dal 15 al 18 febbraio con quasi 600 espositori, il 32% dei quali proviene dall’estero, da 24 diversi paesi, in particolare da Spagna, Grecia, Francia, India, Turchia.

Più di 120 inoltre le nuove aziende presenti in questa edizione ricca di novità. Il nuovo format infatti è ispirato alle più attuali logiche distributive e differenze di gamma e ha quattro percorsi di visita strutturati sulle esigenze del visitatore e del suo target finale: Style, Everyday, Gems & Components, F&J International Delivery..

Oltre 100 le creazioni selezionate e presentate nel percorso espositivo di Be a SweetHeart: il cuore nel gioiello moda, che indaga il profondo simbolismo del cuore: trafitto da frecce, sormontatioda corone, unito dall’edera o irto di spine con richiami alla tradizione e al design orafo. Un viaggio nel simbolo più rappresentato nella storia del gioiello, dal Medioevo a oggi, racconto di amore, amicizia, fedeltà, lealtà, fede. Gioielli realizzati da giovani designer, maison internazionali, stilisti, artigiani e artisti attraverso tre accezioni: il cuore come messaggio, come dono e come simbolo sacro. Un mix sorprendente fra arte e moda, sacro e profano, sentimenti e gioia di vivere.

La sezione “Messaggio” considera il cuore come immagine sociale e di denuncia che appare in gioielli pensati per combattere la violenza contro le donne, in quelli che riflettono l’essenza effimera del mondo contemporaneo o nelle creazioni che rimandano alle ferite d’amore.
Nella sezione “Dono” il cuore racchiude l’amore e l’emozione che è in grado di trasmettere ed è indagato in ogni sua sfumatura amorosa e amorevole, messaggero di buoni sentimenti da indossare, ricchi di significati e di rimandi, che caratterizzano gioielli immaginifici e intensi.
L’accezione metafisica caratterizza la sezione “Simbolo Sacro”, dove il cuore-gioiello ricorda il simbolismo religioso, indagandone le virtù propiziatorie – come nel richiamo alle forme degli ex voto – e il valore di amuleto. Si tratta di un’interpretazione portata alla ribalta dal fashion e dall’accessorio moda e che il gioiello moda ha indagato con proposte affascinanti capaci di stupire.

A partire da questa rassegna le prossime edizioni di Homi Fashion&Jewels saranno sempre accompagnate da una mostra dedicata al gioiello moda, esplorato attraverso diversi temi di ricerca. L’obiettivo è quello di diffondere al grande pubblico la cultura e la manifattura dell’accessorio e del gioiello moda attraverso la rappresentazione e la messa in scena di percorsi tematici che esaltano la creatività e il saper fare. La prossima mostra accompagnerà l’edizione di Homi Fashion&Jewels in programma dal 19 al 22 settembre sempre in Fiera Milano.

BE A SWEETHEART Il cuore nel gioiello moda
Dall’8 al 18 febbraio
Palazzo Giureconsulti Milano
Orari: 10.30 - 18.00 - Ingresso Libero