«LUMBARD»Ciocca e Buonanno con Salvini Borghezio correrà nel Centro

Capolista il segretario Matteo Salvini (nella foto), la Lega mette al secondo posto l'economista anti-euro Claudio Borghi. Candidati l'ex assessore regionale Daniele Belotti e i presidenti di Provincia Massimo Sertori (Sondrio) e Dario Galli (Varese), tramonta l'ipotesi di scegliere uno dei «Serenissimi», gli indipendentisti veneti in carcere. Corre Oscar Lancini, il sindaco di Adro diventato famoso per il simbolo del Sole delle Alpi messo nella scuola e poi prima arrestato, poi scarcerato e infine reintegrato sindaco per una vicenda legata all'area feste. Spostato nella circoscrizione Centro l'eurodeputato Mario Borghezio (48mila preferenze al Nord l'altra volta) che cercherà di far crescere il partito in regioni diventate la nuova scommessa della Lega, il terzo posto in lista va al deputato ed ex sindaco di Varallo Sesia Gianluca Buonanno. In corsa Angela Maraventano, l'ex vice sindaco di Lampedusa e Linosa che ne proponeva l'annessione a Bergamo. Dal consiglio regionale Angelo Ciocca, uno che uno che nel 2010 con quasi 19mila voti sbaragliò addirittura Renzo «Trota» Bossi.

Commenti