Miart 2021, tutti i premi per artisti e gallerie

I riconoscimenti saranno assegnati durante la manifestazione di arte moderna e contemporanea che si terrà a Milano dal 17 al 19 settembre. E Fondazione Fiera Milano conferma 50mila euro per il fondo acquisizione di opere destinate ad accescere la collezione ospitata nella Palazzina degli Orafi

Miart 2021, tutti i premi per artisti e gallerie

Annunciati i premi e il fondo acquisizione di miart, la fiera d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano e diretta per il primo anno da Nicola Ricciardi che si terrà dal 17 al 19 settembre prossimi, prima manifestazione dell’arte a tornare in presenza in Europa con 142 gallerie selezionate, un terzo internazionali.

Riconoscimenti che hanno caratterizzato la manifestazione negli ultimi anni, confermando la collaborazione con alcuni dei partner che hanno affiancato la fiera nel suo percorso di crescita costruito sul valore della continuità, con l’obiettivo di tutelare la qualità e il riconoscimento internazionale condiviso con gli stakeholder che hanno deciso di rinnovare il loro impegno a sostegno del lavoro di artisti e galleristi, perno imprescindibile per una crescita sana del comparto dell’arte contemporanea a livello nazionale e internazionale.

Fondo di Acquisizione di Fondazione Fiera Milano
Fondo di acquisizione per un valore di 50.000 euro destinato a opere d'arte che andranno ad accrescere la collezione della Fondazione ospitata nella Palazzina degli Orafi che attualmente si compone di 99 lavori in rappresentanza di linguaggi artistici differenti.
Giuria: Diana Bracco, presidente, componente Comitato Esecutivo di Fondazione Fiera Milano; Chrissie Iles, Anne & Joel Ehrenkranz curator, Whitney Museum of American Art, New York; Luca Lo Pinto, direttore artistico, MACRO, Roma; Cristiana Perrella, direttrice, Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Prato.

Premio Herno
Nato dalla collaborazione tra miart ed Herno e giunto alla sua sesta edizione, il riconoscimento di 10.000 euro sarà assegnato allo stand con il miglior progetto espositivo.
Giuria: Andrea Bellini, direttore, Centre d'Art Contemporain, Ginevra; Quinn Latimer, scrittrice e poetessa, Basilea; Andrea Lissoni, direttore artistico, Haus der Kunst, Monaco.
In concomitanza con miart Herno esporrà nel flaghship store di Montenapoleone due opere dall’artista Gianni Caravaggio.

Premio LCA per Emergent
Il premio del valore di 4.000 euro, istituito nel 2015 e nato dalla collaborazione tra miart e LCA Studio Legale, è destinato alla galleria con la migliore presentazione all'interno della sezione Emergent.
Giuria: Edoardo Bonaspetti, co-direttore, Ordet, Milano; João Laia, capo curatore, Museum of Contemporary Art Kiasma, Helsinki; Bart van der Heide, direttore, Museion, Bolzano.

Premio Rotary Club Milano Brera per l’Arte Contemporanea e Giovani Artisti
Giunto alla sua dodicesima edizione e istituito nel 2009 come primo riconoscimento nel contesto di miart, prevede l’acquisizione di un’opera di un artista emergente o mid-career da donare al Museo del Novecento di Milano.
Giuria: Laura Cherubini, curatrice, titolare della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano; Christian Marinotti, editore, docente di Storia dell’arte nel corso di laurea in Progettazione dell’architettura del Politecnico di Milano e ideatore del premio Iolanda Ratti, Conservatrice del Museo del Novecento di Milano.

Commenti